Vertu Aster: titanio, zaffiro e Snapdragon 801 per lo smartphone da 4.900 euro

Vertu Aster: titanio, zaffiro e Snapdragon 801 per lo smartphone da 4.900 euro

Vertu ha lanciato Aster, una nuova proposta intermedia all'interno della line-up di smartphone di lusso della società anglo-svedese

di pubblicata il , alle 16:41 nel canale Telefonia
SnapdragonVertu
 

Non molti anni fa, gli smartphone di lusso erano dispositivi parecchio deludenti dal punto di vista puramente tecnico. A materiali pregiati veniva accostata componentistica hardware di dubbia qualità, con personalizzazioni di Android a dir poco opinabili. Erano smartphone mediocri, neppure tanto belli esteticamente. Ma da alcuni anni, Vertu ci ha insegnato che uno "smartphone di lusso" può anche non essere un mero oggetto da esposizione.

Vertu Aster Collection

La tecnologia sarà un "fattore di unificazione, e non di differenziazione", aveva annunciato Max Pogliani, CEO di Vertu, al lancio del Signature Touch. Con la nuova collezione Aster il concetto non è per nulla differente, così come non è differente l'hardware integrato al suo interno, da top di gamma. Snapdragon 801 da 2,3GHz è il cuore "tecnico" del dispositivo, proposto con 64GB di storage onboard e altoparlanti stereo da 11x15mm situati lungo la superficie frontale.

La fotocamera posteriore è da 13 MP con doppio flash a LED certificata da Hasselblad e ed è previsto il supporto alla carica wireless. Il display è da 4,7" Full HD da 473PPI, protetto da una lastra in cristallo di zaffiro da 5,1" da 117 carati. Vertu Aster viene proposto nativamente con Android 4.4 KitKat, batteria da 2,275mAh e il supporto alle reti LTE. Il prezzo è a partire da 4.900€ (ma si arriva anche a 7000€), poco meno del Signature Touch, ed è comunque dovuto alle strabilianti doti qualitative dell'assemblaggio (a mano) e dei materiali ricercati.

Vertu AsterVertu Aster

La struttura in titanio e le finiture in pelle fanno dei terminali Vertu dei punti di riferimento fra i terminali di lusso e costringono a scelte strutturali che vanno contro i dettami del mercato. Aster è spesso 11,2 mm e pesante 193 g, numeri da dispositivi di ben altra categoria di prezzo, ma a Vertu non interessa: "Non siamo qui per seguire i trend del mercato mobile di massa; la nostra tecnologia è all'avanguardia ma non deve necessariamente essere l'ultima disponibile su piazza. Ed è lo stesso per il design estetico dei nostri prodotti", ha dichiarato Pogliani.

Continuare con la stessa diagonale del display di Signature Touch è stata una scelta ben precisa e non dettata dai costi di produzione del cristallo di zaffiro. Secondo il CEO di Vertu, i clienti della società preferiscono disporre di terminali più facili da gestire e da inserire nelle tasche, ma non nega la possibilità di vedere dispositivi Vertu con display più ampi nel futuro.

Vertu Aster viene venduto contestualmente alla sottoscrizione di un piano assistenziale Concierge di soli sei mesi, a differenza dell'abbonamento annuale offerto su Signature Touch, e privo di un agente dedicato. Troviamo poi Vertu Certainty, con sei mesi di hotspot Wi-Fi iPass gratuiti in tutto il mondo, ed un anno di Silent Circle (protocollo di cifratura per le comunicazioni) e la suite di sicurezza Kaspersky. Vertu Life, un servizio che offre accesso esclusivo a determinati eventi e serate, durerà invece 18 mesi.

È difficile giustificare un prezzo così elevato per uno smartphone la cui componentistica hardware apparirà fortemente datata fra pochi anni, ma Vertu è riuscita a ritagliarsi negli anni una ben precisa nicchia di mercato. I dispositivi Vertu non sono per tutti gli utenti, questo è chiaro, né sono adatti ad esperti o "smanettoni" tecnologici". Però, fra gli smartphone di lusso, i modelli di Vertu spiccano per sobrietà e qualità tecniche, dando senso ad un prodotto per molti versi ingiustificabile.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

44 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
TecnologY02 Ottobre 2014, 17:08 #1
Ottimo come muletto
ThesSteve8702 Ottobre 2014, 17:17 #2
più che lussuosi, a me sembrano fragili e pacchiani 'sti vertu

sarei curioso di sapere poi come stanno messi a supporto software, ricordo di aver visitato il sito non più di un paio di mesi fa e ancora spedivano i telefoni con JB
Utonto_n°102 Ottobre 2014, 17:19 #3
Tutto ok, ma pesante 193 g è un pò tanto... OK per display, spessore, ma IMHO il peso diventa una cosa difficilmente sopportabile
come anche logicamente il prezzo
*aLe02 Ottobre 2014, 17:24 #4
Io ho una sola domanda a proposito di questo mer(...)aviglioso arnese: [I]perché?[/I]

Sarà anche esclusivo, sarà di titanio, assemblato a mano, avrà caratteristiche hardware di un certo tipo e tutto quel che volete voi, ma... È di un pacchiano che la metà basta con 'sta pelle di parente sgradito tutto attorno.

Originariamente inviato da: Utonto_n°
IMHO il peso diventa una cosa difficilmente sopportabile
come anche logicamente il prezzo
Pagare a peso d'oro: you're doing it right.
Lithium_2.002 Ottobre 2014, 17:32 #5
mah, sarà pure di lusso però è brutto forte..

la fotocamera è certificata da Hasselblad (a proposito, avete scritto Hassellad), sarebbe bello capire cosa significa e cosa comporta questa "certificazione"..
Masamune02 Ottobre 2014, 18:07 #6
Sinceramente, se guadagnassi uno scatafascio di soldi (come qulcuno che conosco) comprerei un coso di questi e non un pipfon (come sempre qualcuno che conosco).
il primo pipfon 6 plus l'ho visto ad un collega che non credo guadagni tantissimo. un vertu dal vivo non l'ho mai visto e penso di non vederlo mai...
se devo avere un oggetto inutile da far vedere alla gente e vantarmi del mio reddito, il vertu sarebbe la scelta giusta!
Cfranco02 Ottobre 2014, 18:21 #7
Originariamente inviato da: Lithium_2.0
la fotocamera è certificata da Hasselblad (a proposito, avete scritto Hassellad), sarebbe bello capire cosa significa e cosa comporta questa "certificazione"..

Per quel prezzo lì io pretendo che quando premo il pulsante per farmi un selfie salti fuori uno con una medioformato e mi faccia un ritratto
Notturnia02 Ottobre 2014, 18:26 #8
bello.. costoso senza dubbio.. ma molto bello..
non avessero prezzi poco popolari..

poi i gusti son gusti.. e a vedere quante volpi scrivono mi sa che l'uva è proprio buona..
maxsy02 Ottobre 2014, 18:52 #9
Il prezzo è a partire da 4.900€ (ma si arriva anche a 7000€),


''Se un uomo con un Vertu incontra un uomo con un iphone, l'uomo con l'iphone e' un uomo barbone''

drebechi02 Ottobre 2014, 19:01 #10
Ma mettendolo in tasca si piegherà?
Nei vari test di piegamento non l'ho ancora visto :-) :-)

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^