Un miliardo di utenti attivi entro fine anno su WhatsApp

Un miliardo di utenti attivi entro fine anno su WhatsApp

Il servizio di messaggistica istantanea per antonomasia su mobile raggiunge quota 800 milioni di utenti attivi mensilmente

di pubblicata il , alle 10:41 nel canale Telefonia
FacebookWhatsApp
 

WhatsApp ha adesso 800 milioni di utenti attivi mensilmente, con una progressione che potrebbe permettere al servizio di raggiungere il miliardo di utenti entro fine anno. A rivelare le nuove cifre è stato Jan Koum, CEO di WhatsApp, che nei precedenti mesi di agosto e gennaio annunciava rispettivamente il traguardo dei 600 e 700 milioni di utenti mensili, con una crescita incessante per il servizio di messaggistica.

Si tratta di un mercato particolarmente congestionato, in cui WhatsApp domina su parecchie delle nazioni occidentali. Non c'è una funzionalità specifica che rende quello di Koum il servizio migliore su basi oggettive, ed è proprio la sua diffusione l'elemento cardine che ne sancisce la crescente popolarità. È quindi un download quasi obbligato su mobile, ed è stato un acquisto obbligato anche per Zuckerberg lo scorso anno.

Il boss di Facebook ha acquisito la proprietà del servizio di messaggistica istantanea per circa 22 miliardi di dollari, una cifra esorbitante se consideriamo che WhatsApp si basa su strategie non troppo floride sul piano commerciale. L'unica fonte di guadagno attualmente è data dal piano di abbonamenti annuali da meno di un euro per ogni utente, cifra insufficiente per colmare l'investimento nel breve termine.

Durante l'ultima chiamata agli investitori, Mark Zuckerberg ha parlato proprio dell'argomento, sostenendo che l'acquisizione della società diventerà profittevole quando questa raggiungerà il miliardo di utenti: "WhatsApp si trova dove Facebook si trovava intorno al 2006 o 2007" - ha detto il CEO di Facebook - "Quando era solo un prodotto per le masse, e non c'era alcun business nell'ecosistema".

WhatsApp è stato aggiornato da poche settimane con le chiamate vocali, servizio anch'esso offerto nello stesso piano di abbonamenti. È attualmente disponibile solo sul client per dispositivi Android, ma è in dirittura d'arrivo su iOS e Windows Phone. Si tratta di una funzionalità già presente su molti altri client di messaggistica, Facebook Messenger incluso, ma che fra poche settimane potrebbe essere a piena disposizione di gran parte degli 800 milioni di utenti di WhatsApp.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

48 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Simonex8420 Aprile 2015, 11:08 #1
a me l'unica cosa che interessa avere in un app di messaggistica è il più grande bacino d'utenza possibile, da questo punto di vista WhatsApp è imbattibile, finchè le alternative mi consentono di scrivere solo ad una decina di contatti in rubrica rispetto a WA che ne copre 200 non vedo nessun motivo per cambiare
FirePrince20 Aprile 2015, 11:15 #2
Il piu' grande bacino di utenza possibile e' quello dei semplici sms. Se quello e' l'unico criterio allora non c'e' bisogno alcuno di usare whatsapp.
Simonex8420 Aprile 2015, 11:17 #3
Originariamente inviato da: FirePrince
Il piu' grande bacino di utenza possibile e' quello dei semplici sms. Se quello e' l'unico criterio allora non c'e' bisogno alcuno di usare whatsapp.


se mi spighi come fare chat di gruppo e scambiarmi video e foto con gli sms trono ad usarli subito
Epoc_MDM20 Aprile 2015, 11:18 #4
Originariamente inviato da: Simonex84
se mi spighi come fare chat di gruppo e scambiarmi video e foto con gli sms trono ad usarli subito


Gratis aggiungerei...
Simonex8420 Aprile 2015, 11:20 #5
Originariamente inviato da: Epoc_MDM
Gratis aggiungerei...


ma quale gratis?!?!?! WA si paga la strabiliante cifra di 0,89 €
polli07920 Aprile 2015, 11:33 #6
Whats'up mi sembra faccia tutto quello che deve fare un programma di messaggistica, i telefoni attuali non hanno problemi prestazionali, anche un entry level riesce a gestirlo bene, cosa incredibilmente importante, è il più usato.
Vedo difficile che qualche altro concorrente possa prendere piede seriamente.
FirePrince20 Aprile 2015, 11:41 #7
Beh se si vogliono mandare video e foto allora le care vecchie email sono sicuramente piu' diffuse di whatsapp (e altrettanto gratuite). Meraviglia delle meraviglie si possono anche inviare a gruppi di persone e sono gratuite =O. Se poi ci sono anche altri criteri, allora il discorso si fa diverso. Ma in quel caso mi sa che whatsapp ne esce con le ossa rotte .
Epoc_MDM20 Aprile 2015, 11:44 #8
Originariamente inviato da: FirePrince
Beh se si vogliono mandare video e foto allora le care vecchie email sono sicuramente piu' diffuse di whatsapp (e altrettanto gratuite). Meraviglia delle meraviglie si possono anche inviare a gruppi di persone e sono gratuite =O. Se poi ci sono anche altri criteri, allora il discorso si fa diverso. Ma in quel caso mi sa che whatsapp ne esce con le ossa rotte .


Io non ho gli indirizzi email di tutti i miei contatti telefonici... tu si?
Per non parlare dei limiti degli allegati nella email, del fatto che non tutti possano averla/averla configurata, continuo?
Cappej20 Aprile 2015, 11:45 #9
a Zukemberg interessano i dati di noi utenti per poter rendere facebook sempre più localizzabile sul singolo individuo; inviare pubblicità mirata sulla base delle esigenze... Ovviamente le loro e dei loro clienti, non certo le nostre
Whatsapp se veramente raggiungerà il 1.000.000 di utenti è una miniera di informazioni!
Il fatto di aver speso quella cifra ha solo quello scopo, se adesso riesce pure ad autofinanziarsi con gli abbonamenti annuali.. bhè hanno guadagnato 2 volte!
IMHO
Simonex8420 Aprile 2015, 11:47 #10
Originariamente inviato da: FirePrince
Beh se si vogliono mandare video e foto allora le care vecchie email sono sicuramente piu' diffuse di whatsapp (e altrettanto gratuite). Meraviglia delle meraviglie si possono anche inviare a gruppi di persone e sono gratuite =O. Se poi ci sono anche altri criteri, allora il discorso si fa diverso. Ma in quel caso mi sa che whatsapp ne esce con le ossa rotte .


non è altrettanto veloce, non puoi seriamente paragonare le mail ad una messaggistica istantanea

rimane solo da capire se stai parlando seriamente oppure è la classica trollata

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^