Ubuntu Edge da record, ma il dispositivo è ancora in forse

Ubuntu Edge da record, ma il dispositivo è ancora in forse

La campagna di crowdfunding per Ubuntu Edge ha raggiunto il valore record di 11,2 milioni di dollari, superando ogni precedente nel settore hardware

di pubblicata il , alle 09:09 nel canale Telefonia
Ubuntu
 

Non si sono mai viste cifre così elevate come quelle generate da Ubuntu Edge nel settore della telefonia mobile e nell'hardware in generale per quanto riguarda campagne di crowdfunding. Ironia della sorte vuole che il nuovo smartphone di Canonical resta ancora improbabile. La campagna su IndieGoGo, come riporta Electronista, ha appena superato il valore record fatto registrare in passato da Pebble Smartwatch su Kickstarter, raggiungendo gli 11,2 milioni di dollari e superando dunque di un milione quanto fatto realizzare dall'orologio da polso tecnologicamente avanzato di Pebble.

Ubuntu Edge

Mancano però solamente tre giorni alla fine della campagna, e la soglia pianificata da Canonical per garantire gli investimenti minimi per la nuova piattaforma sembra essere sempre più distante. La società richiede 32 milioni di dollari per portare a termine la fase di preproduzione del prodotto, cifra che al momento sembra sostanzialmente impossibile.

Secondo Canonical, Edge ha generato maggiore interesse negli Stati Uniti, seguiti da Regno Unito, Germania e Canada. Sono state "vendute" 14.500 unità, sei bundle da 10.000$ ed uno di 115 dispositivi per 80.000$. Tuttavia il fallimento della campagna di crowdfunding non deve far perdere le speranze ai sostenitori del nuovo progetto.

"Canonical continuerà a portare uno smartphone Ubuntu nel mercato grazie ai suoi partner nell'industria e continuerà a sviluppare la visione dei converged computer", sono le parole di Victor Palau, Vice Presidente della divisione mobile di Canonical. "Qualsiasi cosa accada in questa settimana, Ubuntu Edge avrà già fatto la differenza." Secondo il dirigente, infatti, gli utenti non sono più soddisfatti dagli aggiornamenti di minore importanza che si susseguono nel mondo della telefonia mobile di anno in anno.

Ricordiamo che Ubuntu Edge è il progetto di uno smartphone che riesce ad operare in maniera nativa sia con Ubuntu che con Android e tramite un dock specifico può essere utilizzato come un personal computer vero e proprio basato sul sistema operativo di Canonical. Sul fronte hardware avremmo trovato un processore quad-core e 4GB di RAM, un display da 4.5" HD e ben 128GB di storage interno. Il prezzo del singolo dispositivo è stato modificato più volte nel corso della campagna, ma la strategia non sembra aver ottenuto i risultati sperati.

Ubuntu Edge sembra ancora improbabile, la campagna può essere seguita all'interno del sito IndieGoGo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

17 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Rubberick19 Agosto 2013, 09:22 #1
domanda.. ma chi è quel genio del marketing che ha impostato una deadline ad agosto?
Dumah Brazorf19 Agosto 2013, 09:29 #2
Il resto del mondo è ben diverso dall'Italia per cui non è tutto fermo, anzi.
s0nnyd3marco19 Agosto 2013, 09:32 #3
Visto la cifra in gioco, io avrei allungato il periodo per aderire. Comunque progetto strepitoso. Spero riescano a farlo.
demon7719 Agosto 2013, 09:35 #4
Faccio il tifo per Edge.
Se ha il successo che merita potrebbe influenzare parecchio l'attuale mondo mobile..
Althotas19 Agosto 2013, 09:44 #5
E' il progetto più interessante di smartphone che abbia mai sentito, qualcosa di buono prima o poi salterà fuori, in un modo o in un altro.
83emanuele19 Agosto 2013, 09:50 #6
Io mi chiedo: che succede ai soldi degli investitori se una campagna non va a buon fine? indiegogo o kickstarter che sia, che cosa ci guadagna?
Faster_Fox19 Agosto 2013, 09:53 #7
Originariamente inviato da: 83emanuele
Io mi chiedo: che succede ai soldi degli investitori se una campagna non va a buon fine? indiegogo o kickstarter che sia, che cosa ci guadagna?


credo che i soldi nel mentre vengano investiti in qualche modo per farli fruttare. Comunque se non va a buon fine se non sbaglio restituiscono tutto
Estwald19 Agosto 2013, 09:54 #8
Originariamente inviato da: Althotas
E' il progetto più interessante di smartphone che abbia mai sentito, qualcosa di buono prima o poi salterà fuori, in un modo o in un altro.


E' interessante proprio perché va oltre il concetto di smartphone. Spero che l'idea non cada nell'oblio.
83emanuele19 Agosto 2013, 09:58 #9
Originariamente inviato da: Faster_Fox
credo che i soldi nel mentre vengano investiti in qualche modo per farli fruttare. Comunque se non va a buon fine se non sbaglio restituiscono tutto


Suppongo invece che se l'asta dovesse andare a buon fine, kickstarter acquisirebbe una percentuale della società pattuita a priori.
Raghnar-The coWolf-19 Agosto 2013, 10:01 #10
Edge non e' con kickstarter.
Comunque sara' il progetto piu' finanziato ma e' a un terzo del goal a 72 ore dalla fine...

Si aspettavano decine di migliaia di preorder, ma 700$ per un telefono cosi' sperimentale, per quanto interessante, non li investe l'utente medio.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^