Tre nuovi smartphone Xperia da Sony Ericsson

Tre nuovi smartphone Xperia da Sony Ericsson

Nelle ultime ore il colosso nippo-svedese ha annunciato il lancio di tre nuovi terminali appartenenti alla famiglia Xperia

di pubblicata il , alle 12:15 nel canale Telefonia
Sony EricssonSonyXperia
 

Nonostante l'inaugurazione ufficiale sia prevista solo tra due giorni sono già molte le novità che ci giungono in diretta dai padiglioni dell'IFA. I principali produttori di soluzioni tecnologiche stanno infatti già da qualche ora presentando alla stampa le proprie novità. È questo il caso di Sony Ericsson che già nel corso della serata di ieri ha offerto al pubblico la possibilità di mettere mano a tre nuovi smartphone.

Il primo dei tre nuovi prodotti è una versione aggiornata di Xperia Arc e prende il nome di Sony Ericsson Xperia Arc S. Rispetto al modello precedente, il cui esordio risale allo scorso febbraio, troviamo un processore (ancora single-core) operante alla frequenza di 1,4GHz e una fotocamera in grado di catturare immagini a tre dimensioni.

Quest'ultima funzione è stata implementata grazie a una soluzione particolarmente interessante. Sony Ericsson Xperia Arc S non dispone infatti di una doppia fotocamera come accade per le altre soluzioni che permettono di fotografare in 3D. L'unica fotocamera a disposizione è quindi coadiuvata da una tecnologia che prende il nome di 3D Sweep Panorama. Questa stessa deriva dall'esperienza Sony ed è adottata dal colosso giapponese nelle proprie fotocamere compatte. In breve la fotocamera scatta una serie di foto che vengono poi analizzate dal software; tra questi scatti ne vengono scelti due che riprendono la stessa scena da due angolazioni differenti. Le due foto cosi selezionate vengono poi unite in un unica immagine.

Ovviamente non è possibile visualizzare il risultato direttamente sul display di Xperia Arc che, pur essendo di ottima qualità (grazie anche al Mobile BRAVIA Engine) non è in grado di riprodurre contenuti in tre dimensioni. Per godere quindi del risultato ottenuto sarà necessario disporre di un televisore 3D o di un dispositivo compatibile con questa teconologia.

Affiancato a Xperia Arc troviamo poi nello stand Sony Ericsson il nuovo Xperia Active, uno smartphone che, come intuibile dal nome, si propone come compagno ideale per tutti gli sporitvi. La principale caratteristica di questo terminale è infatti costituita dalla compatibilità con i dispositivi ANT+ e la presenza di una serie di fitness-app preinstallate.

Xperia Active porta in dote un display da 3" con tecnologia Mobile BRAVIA Engine e una fotocamera da 5 megapixel in grado di registrare video in alta definizione a una risoluzione di 1280x720 pixel.

La terza novità in casa SE è costituita infine da Sony Ericsson Live With Walkman, il primo smartphone Android con funzionalità tipiche delle soluzioni Walkman di Sony Ericsson. La dotazione tecnica prevede in questo caso un display touchscreen da 3,2" e una fotocamera identica a quella di Xperia Active, anch'essa in grado di registrare video HD a 720p. La particolarità di questo dispositivo è costituita dalla presenza di un sistema di speaker con tecnologia xLOUD che dovrebbe garantire una maggiore qualità nella riproduzione dei contenuti musicali.

Tutte e tre le soluzioni sono ovviamente equipaggiato con il sistema operativo Android Gingerbread nella sua attuale ultima versione ovvero la 2.3.4. Per quanto riguarda prezzo e disponibilità attendiamo ulteriori indicazioni da parte del produttore

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

6 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
frankie01 Settembre 2011, 13:05 #1
3" Stan man mano diventando delle piastrelle gli smartphone.

A 3.2" son oramai poche le soluzioni aggiornate

Ma l'ultimo non è un telefono? un po' come i galaxy wifi? (e ipod touch)
aafranki01 Settembre 2011, 13:56 #2
Originariamente inviato da: frankie
3" Stan man mano diventando delle piastrelle gli smartphone.

A 3.2" son oramai poche le soluzioni aggiornate

Ma l'ultimo non è un telefono? un po' come i galaxy wifi? (e ipod touch)

dopo la svolta epocale della mela morsicata non si capisce più un... quello che tempo fa era uno strumento per lavorare e comunicare, adesso è diventato ipod, fotocamera, videocamera e non si sa più cosa... magari sapesse fare caffé e cucinare... io preferirei comunque uno strumento che mi permette di lavorare e comunicare, e magari di arrivare alla fine della giornata... il resto lasciamo ai ragazzi...
Millum01 Settembre 2011, 14:14 #3
Non capisco il bisogno di fare un Arc S un pò più potente (neanche dual core) e con una caratteristica in più rispetto al modello di qualche mese fa. Sembra che abbian sempre fretta di sfornare telefoni. . .
nico_198201 Settembre 2011, 14:24 #4
@Millum
Il Neo è stato sostituito dal Neo V per ovviare ai problemi di approvvigionamento di alcuni componenti a causa del terremoto. Non è improbabile che l'Arc S sia frutto di un redesign resosi necessario per i medesimi motivi.
Millum01 Settembre 2011, 15:07 #5
@nico_1982
Eh già è un'ottima ipotesi, han riutilizzato la tecnologia delle fotocamere. Gira voce da tempo che a settembre avrebbero sfornato un Xperia un dual-core, a questo punto credo che lo rimanderanno. . .
frankie01 Settembre 2011, 19:33 #6
Non si vede una foto decente dell'active!

Ribadisco il bentornato ai dispositivi da 3-3.2. Con quella dimensione di display regna incontrastato LG optimus one. Un po' di concorrenza ci vuole (anche perchè son mainstram non top).

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^