TIM e il suo 5G: Roma, Torino e Napoli già attivo. In arrivo altre 6 città entro fine anno a 2Gbps

TIM e il suo 5G: Roma, Torino e Napoli già attivo. In arrivo altre 6 città entro fine anno a 2Gbps

TIM ufficializza la sua rete veloce 5G e lo fa a Roma, città in cui la rete è già attiva assieme a Torino e Napoli. In arrivo entro quest’anno in altre 6 città, 30 destinazioni turistiche e 50 distretti industriali con velocità fino a 2 Gbps. Entro il 2021 saranno 120 le città coperte con una velocità fino a 10 Gbps. I dettagli.

di pubblicata il , alle 16:41 nel canale Telefonia
TIM
 

Il 5G di TIM è ufficiale. A distanza di un mese dall'annuncio dell'accensione delle antenne 5G da parte di Vodafone arriva anche TIM che con un evento mediatico a Roma, l'operatore italiano ha deciso di dare il via alla trasformazione digitale del Paese, sia grazie alla progressiva accensione della nuova tecnologia nelle principali città e nei distretti industriali, sia attraverso iniziative di alfabetizzazione digitale che dopo l’estate saranno avviate su tutto il territorio nazionale. Per il momento il 5G è attivo già a Roma, Torino e Napoli ma 6 altre città sono in arrivo (tra cui anche Milano) e tante altre località potranno godere a breve della comodità della nuova rete veloce.

TIM e il 5G: ecco tutte le città interessate

Si parte da Roma, Torino e Napoli (presso il Villaggio delle Universiadi) dove TIM ha già acceso il 5G e reso disponibili i primi servizi commerciali per famiglie e aziende. Ma l'operatore ha intenzione chiaramente di raggiungere ben altri traguardi e di permettere anche ad altre città di poter usufruire della velocità della nuova linea 5G. Ecco che sono in arrivo per quest'anno l'accensione di altre 6 città – Milano, Bologna, Verona, Firenze, Matera e Bari - ma anche 30 destinazioni turistiche, 50 distretti industriali e la realizzazione di 30 progetti specifici per le grandi imprese. Il tutto con una velocità che potrà raggiungere addirittura i 2 Gigabits al secondo.

Entro il 2021 saranno 120 le città coperte, 200 le destinazioni turistiche, 245 i distretti industriali e 200 i progetti specifici per le grandi imprese, con una velocità che aumenterà progressivamente fino a 10 Gbps con una copertura complessiva pari a circa il 22% della popolazione.

Tutte le potenzialità del 5G di TIM sono state illustrate oggi a Roma nel corso della presentazione a cui hanno partecipato Carlo Nardello, Chief Strategy, Customer Experience & Transformation Officer e Lorenzo Forina, Chief Revenue Officer.
I dirigenti hanno spiegato come il nuovo 5G porterà ad una trasformazione fino ad oggi inimmaginabile della rete fissa e mobile, con prestazioni 10 volte superiori a quelle attuali: maggiore velocità di download (almeno 10 volte superiore al 4G), minor latenza (10 volte inferiore al 4G), maggiore densità di dispositivi gestiti (fino a 10 volte), uso significativo dell’Internet of Things per connettere simultaneamente fino a 1 milione di device e sensori per Km2 con altissima qualità e affidabilità.

TIM e il 5G: ecco tutte le offerte già attivabili

TIM ha già lanciato le prime offerte commerciali per la clientela consumer e business e per utilizzare da subito la rete di nuova generazione ha siglato partnership con Samsung, Xiaomi e Oppo. In questo caso tutti gli utenti TIM potranno acquistare nei negozi TIM o sul sito www.tim.it gli smartphone come il Samsung Galaxy S10 5G, lo Xiaomi Mix3 5G e a breve anche l’Oppo Reno 5G.

Per quanto concerne invece le offerte del 5G per le famiglie sono due le promozioni 5G con velocità fino a 2 Gbps ossia TIM Advance 5G e TIM Advance 5G Top che nello specifico posseggono:

TIM Advance 5G

  • Minuti Illimitati di chiamate verso tutti i numeri nazionali fissi e mobili
  • SMS illimitati verso tutti
  • 50GB di traffico dati sotto rete 5G di TIM fino a 2Gbps
  • COSTO: 29,99€ al mese

TIM Advance 5G TOP

  • Minuti Illimitati di chiamate verso tutti i numeri nazionali fissi e mobili
  • SMS illimitati verso tutti
  • 100GB di traffico dati sotto rete 5G di TIM fino a 2Gbps
  • COSTO: 49,99€ al mese


Clicca per ingrandire

Inoltre con quest'ultima offerta è possibile acquistare il nuovo Samsung S10 5G a 10 Euro/mese (con anticipo 199 Euro) e con l’App TIMGAMES – inclusa fino a dicembre 2019 - trasfomarlo in una console con il gamepad.

Per gli utenti business TIM propone l’offerta Senza Limiti 5G che prevede invece:

TIM Senza Limiti 5G

  • Minuti Illimitati di chiamate verso tutti i numeri nazionali fissi e mobili
  • SMS illimitati verso tutti
  • 100GB di traffico dati sotto rete 5G di TIM fino a 2Gbps (con chat e mail illimitate)
  • Roaming con chiamate ed SMS illimitati
  • 5GB di traffico per le 16 destinazioni extra UE
  • COSTO: 60€ al mese

TIM offrirà inoltre il roaming 5G in sei Paesi iniziando entro luglio con Austria, Gran Bretagna, Svizzera, per proseguire successivamente con Spagna, Germania ed Emirati Arabi.

TIM e il 5G: le applicazioni della nuova rete

TIM ha poi fatto vedere con mano gli sviluppi e i servizi che offrirà con il nuovo 5G oggi e in futuro. Parliamo di servizi già disponibili per il settore turistico e culturale che tra i primi può beneficiare delle applicazioni della nuova tecnologia. Con speciali visori si possono effettuare visite immersive da remoto in virtual reality a musei e luoghi storici, con la possibilità di dialogare nello stesso ambiente virtuale con una vera guida turistica collegata da chilometri di distanza. TIM ha reso disponibili questi tour virtuali per Piazza Navona, le chiese rupestri di Matera, il Museo Pietro Micca e il Parlamento Subalpino di Torino.

I benefici del 5G è il cloud gaming sono già reali con la possibilità di giocare in streaming, anche in mobilità, in una modalità molto coinvolgente. In ottica Industry 4.0 sono state avviate applicazioni nel campo della robotica e dell’automazione industriale. Miliardi di device e sensori applicati a cose e persone, con connessione ad altissime prestazioni, genereranno un numero sempre crescente di dati, accompagnando l’evoluzione della società digitale dei prossimi anni per applicazioni in ambito di mobilità urbana, public safety, monitoraggio ambientale e offerta turistica.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

15 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
mr.cluster05 Luglio 2019, 18:16 #1

Quanto reggerà quando il tutto sarà in servizio?

con queste premesse c'è il rischio che il 5G farà la fine del 4g, che andava fortissimo in fase sperimentale, ma da quando viene usato in modo massivo dalla popolazione, ha raggiunto prestazioni paragonabili a quelle della precedente generazione.
maxsy05 Luglio 2019, 19:25 #2
Alcune zone di Roma, alcune zone di Torino alcune zone di Napoli.
Fare un contratto 5g adesso significa regalare soldi alle compagnie telefoniche per andare l'80% in 4g.

Il 5g utilizza frequenze alte quindi più sensibile agli ostacoli...servira una rete capillare per andare a velocità buona. Avere 2 tacche su 4 in 5g significa ridurre la velocita di 200 volte.

Imho finira peggio del 4g rispetto al 3g
\_Davide_/05 Luglio 2019, 19:56 #3
Tolto il fatto che per ora il 5G va malissimo, come è possibile che abbiano fatto offerte senza roaming?

Si riferiscono forse a quello extra-ue?

Senza contare che non ho mai senito il bisogno di ulteriore velocità sul cellulare. Estendessero la linea in fibra, dato che in molte zone non arrivano nè l'ADSL, nè i servizi WiFi come Eolo.
biometallo06 Luglio 2019, 11:14 #4
Originariamente inviato da: mr.cluster
con queste premesse c'è il rischio che il 5G farà la fine del 4g, che andava fortissimo in fase sperimentale, ma da quando viene usato in modo massivo dalla popolazione, ha raggiunto prestazioni paragonabili a quelle della precedente generazione.

Ma se ci pensi bene è proprio per questo che serve nuova banda, proprio perché il 4g ormai è saturo, il 5g però promette di aumentare così tanto la banda (molto più del passaggio dal 3g al 4g) da scongiurare per molto tempo il pericolo di cui parli... o almeno si spera.

Comunque da come parli sembra che il 4g viaggi come il 3g insomma inutile, beh mica tanto, se faccio uno speed test in 4g vado a 30Mb\s circa mentre a 3G sto a... 2mb\s.





Originariamente inviato da: maxsy
Alcune zone di Roma, alcune zone di Torino alcune zone di Napoli.
Fare un contratto 5g adesso significa regalare soldi alle compagnie telefoniche per andare l'80% in 4g.

Beh 4.5g visto che ora per avere LTE advanced con TIM bisogna pagare temo come per il 5g...

Comunque se è vero che Vodafone copre Milano e Interland in teoria ci starei dentro il 90% del tempo...

Il 5g utilizza frequenze alte quindi più sensibile agli ostacoli...servira una rete capillare per andare a velocità buona. Avere 2 tacche su 4 in 5g significa ridurre la velocita di 200 volte.

Al 5g sono state assegnate sia frequenze alte che basse restando a casa TIM:

Tim, con 2,407 miliardi, si è aggiudicato uno dei due maxi-blocchi da 80 Mhz nella banda 3,7 Ghz, un blocco nella 26 GHz e due nella 700 MHz.



Originariamente inviato da: \_Davide_/
Tolto il fatto che per ora il 5G va malissimo, come è possibile che abbiano fatto offerte senza roaming?

Ma poi... malissimo dove?
Non andrà alla massima velocità ma passare da 20 a 400 mega ti fa tanto schifo?
Più che altro tutti i test che ho visto rigurdavano Vodafone... con TIM non ho ancora trovato nulla... nel fratempo guardate quanto vanno veloci i nostri amici svizzeri...

https://www.repubblica.it/tecnologi...ione-228829812/

Senza contare che non ho mai sentito il bisogno di ulteriore velocità sul cellulare.

A me probabilmente basterebbe anche il 2g per il cellulare, e se non lo usassi in tethering per collegarci il pc di casa col cavolo che avrei fatto il piano da 50 giga al mese...

Estendessero la linea in fibra, dato che in molte zone non arrivano nè l'ADSL, nè i servizi WiFi come Eolo.

Gurda che sono tutte cose che vanno a braccetto, le antenne 5g devono essere connesse in fibra e con il 5g ci fai anche i servizi di FWA, l'offerta di eolo a 100mega già viene "spacciata" per 5g, ma Fastweb con il 5g promette di portare il FWA fino a 1Gb\s in pratica come l'attuale FTTH

https://www.corrierecomunicazioni.i...subito-litalia/
\_Davide_/06 Luglio 2019, 12:20 #5
Originariamente inviato da: biometallo
Ma poi... malissimo dove?
Non andrà alla massima velocità ma passare da 20 a 400 mega ti fa tanto schifo?




Sul telefono non mi cambia assolutamente una mazza, ed in tethering nemmeno dato che comunque ho i giga limitati e non posso usarlo per grossi upload o download.

400 Mega dove? Sotto il traliccio?

Preferirei migliorassero la copertura del 4G (che arriva senza problemi ai 100 Mega) dato che è pieno di zone non coperte, invece di mantenere la stessa copertura e velocizzarla.

Originariamente inviato da: biometallo
A me probabilmente basterebbe anche il 2g per il cellulare, e se non lo usassi in tethering per collegarci il pc di casa col cavolo che avrei fatto il piano da 50 giga al mese...


A me il 2G addirittura no, il 3 forse, il 4G in tethering molto comodo (viaggiando spesso lo preferisco ai WiFi pubblici), già molto più veloce di tutte le ADSL.


Originariamente inviato da: biometallo
Gurda che sono tutte cose che vanno a braccetto, le antenne 5g devono essere connesse in fibra e con il 5g ci fai anche i servizi di FWA, l'offerta di eolo a 100mega già viene "spacciata" per 5g, ma Fastweb con il 5g promette di portare il FWA fino a 1Gb\s in pratica come l'attuale FTTH


Intanto l'unico illimitato (per davvero, senza cap & co, con IP pubblico quindi equiparabile) è OgiLink, che mi costa 60€ al mese e non passa i 100 Mega teorici (modem CAT4). Se sei messo bene sei sui 40-50 mega.

Con la fibra a 20€ in meno potresti avere una Gigabit.

Senza contare che nelle zone rurali (ma nemmeno tanto) con cui ho a che fare dove non arrivano ADSL e fibra attualmente non arriva neanche il 3G.
Va da sè che non arrivetrà nemmeno il 5G (così come non è arrivato il 4G) e siamo sempre al solito punto in cui le zone che erano già coperte lo saranno ancora di più (e questo va bene, visto che potrebbe risolvere la congestione del 4G) ma le zone in digital divide ci rimarranno.

Certo è anche che non hanno ancora sbloccato le frequenze attualmente riservate alla TV.
tuttodigitale06 Luglio 2019, 12:29 #6
Originariamente inviato da: mr.cluster
con queste premesse c'è il rischio che il 5G farà la fine del 4g, che andava fortissimo in fase sperimentale, ma da quando viene usato in modo massivo dalla popolazione, ha raggiunto prestazioni paragonabili a quelle della precedente generazione.

bisogna comunque fare delle scelte:
aumentare la velocità e avere un traffico estremamente limitato(con il 3g spesso non si andava oltre i 2GB), o optare per una soluzione che penalizzi la velocità per singolo utenza ma che venga utilizzata di più dalla popolazione.
domthewizard06 Luglio 2019, 12:35 #7
Originariamente inviato da: biometallo
Comunque da come parli sembra che il 4g viaggi come il 3g insomma inutile, beh mica tanto, se faccio uno speed test in 4g vado a 30Mb\s circa mentre a 3G sto a... 2mb\s.

fatto ieri sera speedtest all'aperto in terrazza con kena e ho mobile, rispettivamente 2 e 7 mega. fino a poco tempo fa di sera scendeva sugli 11-12 mega. di mattina faceva banda piena (limitata a 30 mega), oggi invece non più di 20. è nonostante tutto quelle velocità mi vanno bene, segno che non serve una grandissima velocità. tanto vale farsi una linea fissa e sfruttare il wifi senza limiti di giga se proprio si vuole una linea veloce e le aziende anzichè investire in ripetitori costosissimi potrebbero investire invece nella infrastrutture di linea fissa, invece preferiscono farlo sul mobile perchè ormai le persone senza cellulare non vive e tutto quello che gira intorno alla rete mobile genera molti più introiti
maxsy06 Luglio 2019, 13:07 #8
questo sito è affidabile?
https://copertura5g.it/

perchè se è cosi torino milano roma sembrano messe male
devil161606 Luglio 2019, 19:49 #9
Ho.Mobile da Dicembre mai sotto i 20-22 con Tim 10 era già tanto.
Pubblicità di Vod. e Tim (che sbandieranbo il 5G) solo x utonti e creduloni disinformati che non sanno che la copertura è solo x alcune città,mai i 2 op. si guardano bene a dirlo chiaramente nelle loro pubblicitàù.
FANNO BENE !!! e si arricchiscono con utonti EVVIVAAAAAAAAAA.......
foxdefox06 Luglio 2019, 20:52 #10
Dipende dalla zona come sempre... Da me ho non supera in ore di punta i 5mb e al mattino presto e a banda piena.
Do contro anche le Vodafone scendono a 5mb di giorno di banda 20, mentre wind3 che era pessima sta aggiornando le BTS ed è diventata davvero ottima, su banda 20 ci sei solo in posti complicati, e vai a 12mb in ore di punta, ma fuori dei sempre a 2100 oppure 1800 con Speed test in.ore di punta anche di 70mb, nessuno compresa Tim riesce a stare al.oasso.
Altra cosa strana è che ora la rete iliad ha risultati migliori della stessa Wind, pur stando su stessa BTS. Quando una Wind non va oltre i 40, iliad e oltre i 60mb.
Comunque non ne trovo la minima necessità oggi di velocità oltre i 100mb, anche perché poi mi pacchetti venduti sono davvero ridicoli in rapporto al prezzo.

Inviato dal mio Redmi Note 4 utilizzando Tapatalk

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^