Telegram presenta Telegram X per Android. Ecco cosa cambia nella nuova applicazione

Telegram presenta Telegram X per Android. Ecco cosa cambia nella nuova applicazione

Gli sviluppatori di Telegram hanno rilasciato una seconda versione del proprio sistema di messaggistica capace di migliorare le prestazioni del primo introducendo novità. Ecco tutto quello che c'è da sapere.

di pubblicata il , alle 10:21 nel canale Telefonia
 

Gli sviluppatori di Telegram da sempre concordano sul fatto che una piattaforma di messaggistica per funzionare bene deve risultare veloce, snella e soprattutto facile ed immediata da utilizzare. Per questo dopo mesi e mesi di sviluppo di Telegram hanno deciso di riprendere in mano il codice della loro applicazione e di rigenerarne uno completamente nuovo capace proprio di rendere Telegram "più veloce, più facile da usare e più fluido". Parliamo del nuovo Telegram X che se per iOS è stato rilasciato ormai da qualche mese per Android arrivo oggi.

Telegram X: ecco il suo obiettivo

Telegram nel corso di questi anni, dalla sua prima comparsa, ha cercato di rendere sempre più fruibile la messaggistica soprattutto cercando di dare una seconda possibilità a tutti coloro che si lamentavano della concorrenza ossia di quello che non funzionava nei vari WhatsApp, iMessage, Viber o altro. Proprio dalla concorrenza ha cercato di prendere spunto dichiarando come proprio la stessa concorrenza sia "l'anima del progresso". In tal caso però gli sviluppatori di Telegram hanno constatato che dagli altri giungevano sempre meno novità per questo hanno deciso di creare "concorrenza" all'interno riuscendo negli ultimi due anni a sviluppare una doppia versione: Telegram e Telegram X.

L'obiettivo di Telegram X è quello di dare nuova luce alla piattaforma di Telegram riuscendo ad aumentarne la velocità di utilizzo come anche la facilità d'uso. In tutto questo chiaramente gli sviluppatori ci tengono a precisare che la versione X è una versione sperimentale e potrebbe come no sostituire l'app ufficiale. In caso contrario quello che è certo darà la possibilità di testare novità più rapidamente e con nuovi approcci.

Telegram X per Android: ecco le novità

Il nuovo Telegram X per Android è nato da un concorso tra sviluppatori creato dal fondatore di Telegram. Il vincitore ha poi creato grazie alla piattaforma TDLib, la libreria sviluppata per gestire al meglio i dettagli della crittografia e della gestione dei dati, una nuova applicazione mettendo particolare attenzione alle animazioni e alla loro fluidità. Ecco che Telegram X è un'applicazione veloce ed efficiente rispetto all'applicazione originale, almeno a detta dello sviluppatore, e si presenta soprattutto con un nuovo ed elegante design.


Telegram X supporta anche un ambiente di scrittura e visualizzazione delle chat più pulito con la possibilità di considerare una modalità priva di "bolle" per i messaggi riuscendo ad avere maggiore spazio per le immagini. Interessante la possibilità di toccare e tenere premuto su qualsiasi chat per visualizzare in anteprima il contenuto senza doverlo aprire completamente. E questo, ribadisce lo sviluppatore, funziona anche per i menu di inoltro come anche per la condivisione, così come nelle chiamate e nei Gruppi.


Clicca per ingrandire

Telegram X inoltre permette anche di realizzare molte azioni tramite gli "swipe". Ecco che si potrà passare dalla Chat alla Chiamata semplicemente facendo scorrere a sinistra e a destra la schermata principale. Non solo perché realizzando uno swipe verso destra in ogni messaggio si aprirà immediatamente il menu dell'inoltro del messaggio stesso.


Clicca per ingrandire

Chiaramente questo è solo un piccolo elenco delle novità che troverete installando Telegram X che ricordiamo risulta un'applicazione ancora in fase sperimentale e dunque in completo sviluppo. La mancanza della lingua italiana ad esempio ne è la prova. Di fatto però se volete avere Telegram ancora più veloce e pieno di sorprese negli effetti potete provarlo scaricandolo direttamente dal Play Store a questa pagina.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

14 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
amd-novello01 Febbraio 2018, 10:40 #1
speriamo non la sputtanino con funzioni inutili.
SK8R101 Febbraio 2018, 12:16 #2
Dove vedono lento l'attuale Telegram io non lo so!! Perché fare una seconda versione non lo capisco proprio! Se avevano tanta voglia di lavorare potevano andare da Whatsapp a spiegargli come si fanno le cose fatte bene!!
Spider Baby01 Febbraio 2018, 12:36 #3
Avete studiato per riuscire a mandare in auto-play un filmato a tutto volume, anche quando l'auto-play è disabilitato nel browser? Bravi, complimenti.
Emix_6901 Febbraio 2018, 13:26 #4

Sono una serie di inesattezze

Salve a tutti, allora innanzitutto telegam X (almeno per Android) è nata per un concorso che ha inaugurato Telegram stesso, per far creare un client simile a lui, e indovina?? Telegram X ha vinto il concorso, da qualche settimana è cambiata l'intestazione dell'applicazione dai creatori originali a telegram Ltd (mi pare), comunque si sono appropriati di qualcosa che non era loro, quindi non l'hanno sviluppata loro, magari l'hanno aggiustato (non ce l'avevo prima e non la metterò adesso) ma dire che hanno lavorato su un altro proprio no. Avranno deciso di prenderlo per qualche motivo, magari effettivamente è migliore di telegram, chi può dirlo?? Esistono tante versioni, il sorgente è free, però senza l'uso dei tab (per dividere chat, canali e gruppi) io personalmente non vedo miglioramenti. Gli alternativi client hanno i tab, ma se si usa telegram per la sicurezza intrinseca del prodotto, non posso affidarmi ad un altro client. Quindi chiedo a @Bruno Mucciarelli se possibile, di controllare anche la veriticità di quello che sto dicendo io ed eventualmente correggermi se mi sbaglio, ma l'ho visto io stesso (mi sembra una settimana fa) che cambiava dai creatori a telgram Ltd.
matsnake8601 Febbraio 2018, 17:11 #5
Tanto la solfa è sempre la stessa....
Può essere la app piu figa del mondo, ma se non la usa nessuno finisce nel dimenticatoio come tutte le app simili a whatsapp.
Picorsy01 Febbraio 2018, 19:32 #6
Originariamente inviato da: matsnake86
Tanto la solfa è sempre la stessa....
Può essere la app piu figa del mondo, ma se non la usa nessuno finisce nel dimenticatoio come tutte le app simili a whatsapp.


Questa è una tua opionione sbagliatissima perchè Telegram invece viene usato da moltissimi utenti e a differenza di WhatsApp è tutt'altra storia...
frank_mackey01 Febbraio 2018, 19:58 #7
Originariamente inviato da: matsnake86
Tanto la solfa è sempre la stessa....
Può essere la app piu figa del mondo, ma se non la usa nessuno finisce nel dimenticatoio come tutte le app simili a whatsapp.

Ma quanto mai...Telegram è usatissima, soprattutto per canali e gruppi (senza porcate coi numeri di cell di Whatsapp). E poi i bot, gli stickers, il cloud...altro pianeta proprio.
calabar01 Febbraio 2018, 20:05 #8
Ottima strategia, bisogna sapersi reinventare e avere il coraggio di innovare e questo è un buon modo per farlo.
Questa versione dell'applicazione parte già con un vantaggio su quella classica, ora bisognerà vedere se ci sarà un costo e se incontrerà i favori dell'utenza.
Certo, occorre al più presto localizzare l'applicazione, altrimenti sarà provata solo dagli "smanettoni".

Originariamente inviato da: Spider Baby
Avete studiato per riuscire a mandare in auto-play un filmato a tutto volume, anche quando l'auto-play è disabilitato nel browser? Bravi, complimenti.

A me parte il dialog per avviare il download, che ovviamente ho provveduto a murare immediatamente. :rollesys:

Originariamente inviato da: Articolo
... Ecco tutto quello che c'è da sapere.
...
Chiaramente questo è solo un piccolo elenco delle novità ...

Decidetevi però...
amd-novello01 Febbraio 2018, 20:11 #9
edit
Zenida01 Febbraio 2018, 20:51 #10
Per il momento terrò l'app ufficiale. Quella "ufficiale" è ancora troppo giovane per essere stata controllata a dovere in ogni riga.
Preferisco la solidità e la sicurezza garantita dalla prima

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^