Stop temporaneo alla produzione di Samsung Galaxy Note 7

Stop temporaneo alla produzione di Samsung Galaxy Note 7

I problemi legati ai fenomeni di esplosione delle batterie in alcuni terminali Galaxy Note 7 di Samsung hanno portato l'azienda a sospenderne temporaneamente la produzione, in attesa di capire come procedere

di pubblicata il , alle 06:36 nel canale Telefonia
SamsungGalaxyNote
 

Samsung ha temporaneamente sospeso la produzione di smartphone Galaxy Note 7: questa informazione è stata anticipata da una delle aziende coinvolte nella produzione di questo terminale, ripresa dal sito coreano Yonha a questo indirizzo.

La decisione sarebbe allineata alle normative sulla sicurezza dei consumatori della Corea del Sud, degli Stati Uniti e della Cina, una mossa che segue di qualche giorno la decisione dei carrier nord americani AT&T e T-Mobile di sospendere le vendite di smartphone Galaxy Note 7 con riferimento alla nuova partita di prodotti introdotta a sostituire la prima serie oggetto in alcuni episodi di incendi.

Ricordiamo come Samsung abbia inizialmente invitato gli utenti ad effettuare una sostituzione del proprio smartphone Galaxy Note 7 per non incorrere in potenziali rischi di esplosione della batteria. Recentemente alcuni terminali della seconda partita, quella verificata internamente e indicata come non più soggetta a potenziali rischi, hanno preso fuoco con 8 casi sino ad oggi emersi nel complesso: 5 in nord America, uno nella Core del Sud e uno a Taiwan.

Resta ora da verificare, ma crediamo sarà oggetto di grandi discussioni nel corso delle prossime settimane, quello che sarà il futuro commerciale della famiglia Galaxy Note 7. L'immagine di questo prodotto, ma temiamo anche dell'intera gamma Note, risulta essere ormai completamente compromessa per via dei vari episodi che si sono verificati sin dai giorni seguenti il debutto ufficiale sul mercato del 19 agosto.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

36 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Eress10 Ottobre 2016, 07:25 #1
Probabilmente un cambio di strategia di mercato, otterranno nuovi contratti nel settore militare
EmBo210 Ottobre 2016, 08:30 #2
Il richiamo di un modello già richiamato. In pratica la serie "Note" muore qui.
La rilanceranno con un nome diverso e, se hanno imparato qualcosa da questa esperienza, con batteria sostituibile/rimovibile.
CYRANO10 Ottobre 2016, 08:41 #3
Speriamo che le scorte di magazzino le svendano a 150 neuri che me ne prendo uno !



Cò,sò,dlmlmdmldmdl
Dumah Brazorf10 Ottobre 2016, 08:49 #4
Pure io, così posso vedere questi trucchi che usano gli attori per girare le scene di sesso...
Bivvoz10 Ottobre 2016, 09:01 #5
Originariamente inviato da: CYRANO
Speriamo che le scorte di magazzino le svendano a 150 neuri che me ne prendo uno !



Cò,sò,dlmlmdmldmdl


Così lo tengo per capodanno
ProvConf10 Ottobre 2016, 09:06 #6
Bhe..questa è la dimostrazione che non è un problema di batteria (che può essere modificata).
Ma è proprio tutta la scheda logica ad essere interessata dal problema e richiedere una totale riprogettazione della stessa.
Marok10 Ottobre 2016, 09:08 #7
Immagino quante teste cadranno in Samsung grazie a questo piccolissimo inconveniente...
Eress10 Ottobre 2016, 09:41 #8
Originariamente inviato da: Bivvoz
Così lo tengo per capodanno

Probabilmente le scorte le svenderanno proprio per capodanno
acerbo10 Ottobre 2016, 09:42 #9
Originariamente inviato da: EmBo2
Il richiamo di un modello già richiamato. In pratica la serie "Note" muore qui.
La rilanceranno con un nome diverso e, se hanno imparato qualcosa da questa esperienza, con batteria sostituibile/rimovibile.


a parte il fatto che le batterie rimovibili non le monta nessuno e questo problema gli altri non lo hanno, ma poi non cambierebbe nulla perché se il difetto é é di concezione unito probabilmente ad una partita di batterie difettose il rischio di cortocircuito ci sarebbe stato lo stesso.
Il prossimo lo chiameranno Galaxy Pen
AlexSwitch10 Ottobre 2016, 09:57 #10
Più che altro questa vicenda dimostra come Samsung abbia voluto affrettare troppo i tempi con questo terminale tagliando sui tempi per i test e verifiche... Come si dice: la gatta frettolosa fa i gattini ciechi! Che sia di lezione a tutti i produttori di terminali...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^