Stop temporaneo alla produzione di Samsung Galaxy Note 7

Stop temporaneo alla produzione di Samsung Galaxy Note 7

I problemi legati ai fenomeni di esplosione delle batterie in alcuni terminali Galaxy Note 7 di Samsung hanno portato l'azienda a sospenderne temporaneamente la produzione, in attesa di capire come procedere

di pubblicata il , alle 06:36 nel canale Telefonia
SamsungGalaxyNote
 

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

36 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
ERRYNOS10 Ottobre 2016, 10:56 #11
Originariamente inviato da: CYRANO
Speriamo che le scorte di magazzino le svendano a 150 neuri che me ne prendo uno !



Cò,sò,dlmlmdmldmdl


stavo pensando la stessa cosa
ERRYNOS10 Ottobre 2016, 10:56 #12
Originariamente inviato da: CYRANO
Speriamo che le scorte di magazzino le svendano a 150 neuri che me ne prendo uno !



Cò,sò,dlmlmdmldmdl


stavo pensando la stessa cosa
Avatar010 Ottobre 2016, 11:30 #13
Originariamente inviato da: ERRYNOS
stavo pensando la stessa cosa


Da vegalave alle pevsone che hai più a cuove.

sbaffo10 Ottobre 2016, 13:05 #14
di oggi la notizia che sono bruciati anche due iphone 6 plus, uno mentre era in tasca, l'altro sul comodino probabilmente in carica. Certo due a un anno dal lancio è diverso dai Note, ma ciò conferma l'ipotesi della news di ieri che con batterie sottili e fragili basta un po' di pressione e calore per friggere tutto. Infatti anche molti dei Note erano in tasca o in carica quando hanno iniziato a fumare.
AlexSwitch10 Ottobre 2016, 13:09 #15
Originariamente inviato da: sbaffo
di oggi la notizia che sono bruciati anche due iphone 6 plus, uno mentre era in tasca, l'altro sul comodino probabilmente in carica. Certo due a un anno dal lancio è diverso dai Note, ma ciò conferma l'ipotesi della news di ieri che con batterie sottili e fragili basta un po' di pressione e calore per friggere tutto. Infatti anche molti dei Note erano in tasca o in carica quando hanno iniziato a fumare.


Il problema dei Note non sembra proprio essere la batteria... Alcuni sono andati in fumo anche con batteria revisionata e completamente spenti.

Comunque sia concordo con il fatto che l'esasperazione del design, sempre più sottile, stia cominciando a provocare diversi problemi...
ProvConf10 Ottobre 2016, 13:25 #16
Si ok, ma un conto è se uno si siede sullo smartphone, o peggio con lo smartphone in tasca, lo piega e ne piega anche la batteria interna con tutte le conseguenze del caso.
Altro paio di maniche quando mi trovo su un aereo con un Samsung appena sostituito con modello buono, lo spengo e questo inizia ad andare in autocombustione.
Qualcosa che non quadra c'è di sicuro e non può dipendere certo dal fatto che mi ci siedo sopra oppure mi siedo con lo smartphone in tasca.
Quella, design o meno sarebbe solo colpa mia.
calabar10 Ottobre 2016, 14:10 #17
Originariamente inviato da: acerbo
a parte il fatto che le batterie rimovibili non le monta nessuno e questo problema gli altri non lo hanno, ...

Il punto è un altro: se avessero usato una batteria rimovibile il richiamo sarebbe costato loro molto, molto meno.
Così imparano... sempre meno batterie rimovibili per aumentare l'obsolescenza dei terminali, e stavolta è diventato un boomerang. Io lo chiamo karma.
YetAnotherNewBie10 Ottobre 2016, 14:11 #18
In realtà un dispositivo elettronico non viene mai veramente *spento*; rimane sempre una minima parte del circuito sotto tensione.
Infatti si parla propriamente di pulsante di accensione/spegnimento, non di *interruttore* perché non interrompe niente.
Simonex8410 Ottobre 2016, 14:15 #19
Originariamente inviato da: calabar
Il punto è un altro: se avessero usato una batteria rimovibile il richiamo sarebbe costato loro molto, molto meno.
Così imparano... sempre meno batterie rimovibili per aumentare l'obsolescenza dei terminali, e stavolta è diventato un boomerang. Io lo chiamo karma.


considerando che esplodono anche quelli con la batteria "sicura" averla removibile non avrebbe cambiato molto, il problema è anche nello smartphone.
ProvConf10 Ottobre 2016, 14:28 #20
Originariamente inviato da: calabar
Il punto è un altro: se avessero usato una batteria rimovibile il richiamo sarebbe costato loro molto, molto meno.
Così imparano... sempre meno batterie rimovibili per aumentare l'obsolescenza dei terminali, e stavolta è diventato un boomerang. Io lo chiamo karma.


Ma ormai le batterie removibili non le usa più nessuno perché non c'è più la necessità di sostituirle al volo e la loro durata è pari alla vita media dello smartphone stesso.
Poi vabbè...Non c'è uno sportello di ispezione, ma c'è una cover posteriore removibile.
Tolta quella, volendo la batteria la sostituisci...Invece di metterci 30 secondi impieghi quanto?
5 minuti?

Link ad immagine (click per visualizzarla)

Link ad immagine (click per visualizzarla)

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^