Sony promette: gli smartphone premium saranno aggiornati per 2 anni

Sony promette: gli smartphone premium saranno aggiornati per 2 anni

La compagnia ha annunciato per la prima volta una politica ufficiale per quanto riguarda gli aggiornamenti dei suoi dispositivi premium

di Nino Grasso pubblicata il , alle 18:01 nel canale Telefonia
SonyXperiaAndroid
 

Sony è uno fra i produttori più affidabili per quanto riguarda il supporto dei dispositivi più vecchi, ed è fra i pochi brand principali ad avere nella sua line-up top di gamma con Android 8 Oreo. Fino ad oggi, tuttavia, non ha mai divulgato una politica ufficiale sul supporto dei propri terminali e, nella fattispecie, sulla durata del supporto. I giapponesi hanno finalmente descritto la situazione in un post sul blog ufficiale, delineando quello che gli utenti possono aspettarsi per le attuali generazioni.

Con il nuovo report Sony si impegna ad aggiornare tutti i suoi dispositivi premium all'ultima versione di Android disponibile per almeno due anni dal lancio commerciale. Tutti i dispositivi che riguardano le novità parteciperanno al Security Update Program, che punta alla diffusione di tutte le patch di sicurezza - di Google o di terze parti - per affrontare in tempo rischi, exploit e vulnerabilità disponibili in ogni momento. Purtroppo questa certezza non c'è con gli altri device.

Gli smartphone di fascia media e bassa non hanno infatti un periodo stabilito per il termine del supporto, che verrà garantito solo fino a quando l'hardware potrà consegnare un'esperienza d'uso "stabile" con il software più recente. Se questo requisito non verrà raggiunto con un nuovo aggiornamento software Sony si prende la libertà di cessare il supporto in ogni momento non rilasciando l'ultimo update disponibile, anche per quanto riguarda gli update di sicurezza.

La compagnia ha anche discusso degli immancabili Meltdown e Spectre, dichiarando che tutti i modelli della famiglia Xperia X riceveranno la patch. La lista comprende: Sony Xperia XA1, Xperia XA1 Ultra, Xperia L1, Xperia XA1 Plus, Xperia XZ2, Xperia XA2 Ultra, Xperia L2, Xperia X Performance, Xperia X, Xperia X Compact, Xperia XZ, Xperia XZ Premium, Xperia XZs, Xperia XZ1 e Xperia XZ1 Compact.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

58 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Ginopilot02 Febbraio 2018, 18:10 #1
Davvero imbarazzante, se dopo due anni abbandonano i top di gamma, meglio prendere qualsiasi porcheria cinese.
Surrucagnolo02 Febbraio 2018, 18:36 #2
Samsung, sony ed lg.. alla larga!
Dynamite02 Febbraio 2018, 18:46 #3
Perché gli altri produttori cosa fanno? Semmai Sony è tra quelli che aggiornano maggiormente i propri smartphone, con update puntuali ogni mese. Manco Google assicura 2 anni di aggiornamenti per i propri prodotti...
Ginopilot02 Febbraio 2018, 19:03 #4
Vogliamo parlare di apple? Iphone 5s e' uscito oltre 4 anni fa.
Alfhw02 Febbraio 2018, 19:42 #5
Originariamente inviato da: Dynamite
Perché gli altri produttori cosa fanno? Semmai Sony è tra quelli che aggiornano maggiormente i propri smartphone, con update puntuali ogni mese. Manco Google assicura 2 anni di aggiornamenti per i propri prodotti...

Veramente Google assicura 3 anni di aggiornamenti completi sui suoi smartphones.
Anche Samsung aggiorna quasi mensilmente i suoi top di gamma. Per esempio l'S7 ha ricevuto 19 aggiornamenti in meno di 2 anni. E l'S4 ha ricevuto l'ultimo aggiornamento 3 anni e mezzo dopo la sua uscita. Il problema è che spesso le nuove versioni dell'os arrivano troppo lentamente.

Certo nessuno offre 5 anni come Apple anche se su Android sarebbe più difficile perché non si può ottimizzare altrettanto bene a causa dell'enorme varietà hardware. Però almeno un 3+2 (3 anni di nuovi versioni dell'os + 2 anni di bugfix) potrebbero farlo...
TheDarkAngel02 Febbraio 2018, 19:44 #6
Originariamente inviato da: Ginopilot
Vogliamo parlare di apple? Iphone 5s e' uscito oltre 4 anni fa.


Nessuno ci tiene a parlare di apple, mi spiace.
supertigrotto02 Febbraio 2018, 19:48 #7

Che du Maroni gli aggiornamenti!

Se facessero in ambito PC la stessa cosa (con il sistema operativo etc) sapete quanti computer finirebbero in discarica?
Eh ma Android e oppen sours !
Mi pare pesante e chiuso come il Windows 98....
Prova a rootare e poi vedi la garanzia.....
Lo dico da possessore di 4 dispositivi Android ed ex possessore di iPhone 5 e Windows phone.....
marcoplacido02 Febbraio 2018, 19:48 #8
Originariamente inviato da: Dynamite
Perché gli altri produttori cosa fanno? Semmai Sony è tra quelli che aggiornano maggiormente i propri smartphone, con update puntuali ogni mese. Manco Google assicura 2 anni di aggiornamenti per i propri prodotti...


direi proprio di no......chiedi ha chi ha acquistato uno Z3 (tra i quali io), dopo l'arc -s gli ho dato fiducia....l'avessi mai fatto , infatti ora ho un 7plus
Ginopilot02 Febbraio 2018, 19:49 #9
Originariamente inviato da: TheDarkAngel
Nessuno ci tiene a parlare di apple, mi spiace.


Potrei sbagliarmi, ma mi pare di non essere il solo a comprare iphone.
Ma mi pare che tu preferisca di gran lunga top di gamma abbandonati dopo 2 anni.
TheDarkAngel02 Febbraio 2018, 19:51 #10
Originariamente inviato da: Ginopilot
Potrei sbagliarmi, ma mi pare di non essere il solo a comprare iphone.
Ma mi pare che tu preferisca di gran lunga top di gamma abbandonati dopo 2 anni.


Io preferisco terminali completi e ricchi di funzioni, mi spiace, non necessito dell'ennesimo update di ios per vedere funzioni che avevo già sull'n70.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^