SMS alla guida: Obama dice basta ai dipendenti federali

SMS alla guida: Obama dice basta ai dipendenti federali

L'uso di messaggi di testo alla guida pu essere molto pericoloso: l'amministrazione Obama ha deciso di vietarne l'uso ai dipendenti federali

di pubblicata il , alle 11:40 nel canale Telefonia
 
L'accoppiata cellulare/auto noto essere ricca di pericoli: in tutto il mondo ogni anno parte degli incidenti stradali legata all'uso dei telefonini durante la guida. Oltre a quello delle chiamate effettuate con il cellulare in modo classico, senza kit vivavoce o auricolari, il problema rappresentato dall'uso della messaggistica alla guida.

Negli Stati Uniti il problema sembra aver raggiunto una dimensione tale da richiedere un intervento governativo. Come riporta il New York Times, l'amministrazione Obama ha deciso di intervenire: con una direttiva il presidente ha imposto il divieto ai dipendenti federali (circa 4,5 milioni di cittadini USA, militari compresi) di utilizzare messaggi di testo alla guida.

Il divieto copre diverse situazioni: quando il dipendente alla guida di un mezzo governativo o utilizza un cellulare da esso fornitogli; quando utilizza il proprio veicolo e il proprio cellulare, ma sta compiendo un tragitto per lavoro. Nei progetti dell'amministrazione Obama c' anche l'imposizione di un simile divieto per tutti i guidatori di bus e mezzi pesanti che si trovano a compiere tragitti interstatali.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta pi interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

38 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
NemesisQ3A02 Ottobre 2009, 11:49 #1
in tutto il mondo ogni hanno parte degli incidenti stradali è legata all'uso dei telefonini durante la guida


Mi sa che c'è una H di troppo

Vietare va bene.. ma se poi come in Italia gli organismi di controllo "chiudono un occhio" c'è poco da fare..
Paganetor02 Ottobre 2009, 11:52 #2
ma perchè, attualmente è possibile inviare sms mentre si guida? mentre parlare (che distrae meno) no?
viper-the-best02 Ottobre 2009, 12:00 #3
ma infatti..

"il divieto ai dipendenti federali (circa 4,5 milioni di cittadini USA, militari compresi) di utilizzare messaggi di testo alla guida."

perchè prima erano esonerati? o negli usa non c'è questo divieto?
Lotharius02 Ottobre 2009, 12:03 #4
Il massimo consentito mentre si guida dovrebbe essere una chiamata ma solo se si usa il vivavoce o l'auricolare. Ogni giorno in moto rischio la vita almeno 10 volte solo per colpa di quella moltitudine di bastardi che invece di guidare giocano col cellulare, senza badare minimamente al fatto che non hanno rispettato uno stop o sono usciti dal parcheggio senza guardare e mettere la freccia... Per non parlare di chi gioca col cellulare addirittura mentre guida il motorino.
Ma il problema è sempre lo stesso: fermo restando che alle scimmie è data la libertà di fare ciò che vogliono, il punto critico è la quasi totale assenza di controllo da parte delle forze dell'ordine. Dovrebbero esserci schiere di agenti incazzati che purgano senza possibilità di salvezza. Poi vediamo quanti infami continuano a fare altro invece di guidare.
Asterion02 Ottobre 2009, 12:06 #5
Originariamente inviato da: Lotharius
Il massimo consentito mentre si guida dovrebbe essere una chiamata ma solo se si usa il vivavoce o l'auricolare. Ogni giorno in moto rischio la vita almeno 10 volte solo per colpa di quella moltitudine di bastardi che invece di guidare giocano col cellulare, senza badare minimamente al fatto che non hanno rispettato uno stop o sono usciti dal parcheggio senza guardare e mettere la freccia... Per non parlare di chi gioca col cellulare addirittura mentre guida il motorino.
Ma il problema è sempre lo stesso: fermo restando che alle scimmie è data la libertà di fare ciò che vogliono, il punto critico è la quasi totale assenza di controllo da parte delle forze dell'ordine. Dovrebbero esserci schiere di agenti incazzati che purgano senza possibilità di salvezza. Poi vediamo quanti infami continuano a fare altro invece di guidare.


Li riconosci subito, perché la macchina inizia a sbandare

La polizia può fare fino ad un certo punto, dovrebbe esserci più educazione civica, concetto completamente assente nel nostro paese.
Mparlav02 Ottobre 2009, 12:06 #6
Ha fatto bene a vietarlo, almeno nel settore (dipendenti federali) sui quali ha potere d'intervento.

Mentre su tutti gli altri cittadini, possono intervenire solo i singoli stati.
Human_Sorrow02 Ottobre 2009, 12:13 #7
Originariamente inviato da: Asterion
La polizia può fare fino ad un certo punto, dovrebbe esserci più educazione civica, concetto completamente assente nel nostro paese.


Hai proprio ragione ...
Pozzame02 Ottobre 2009, 12:18 #8
Mah, saro' strano io, ma giro tutti i giorni in moto e non ha mai rischiato per quelli che usano il cel in qualsivoglia modo.
Ne' guidando l'auto sono mai neanche andato vicino ad un'incidente a causa del cell.
Invece ho rischiato innumerevoli volte di ammazzarmi perche' invece che guardare la strada sono costretto a tenere gli occhi fissi sul tachimetro per non rimetterci patente e stipendio.

E' vero che la vita e' piu' importante sia dei soldi che della patente, ma salvaguardare entrambi e' forse chiedere troppo?
Mparlav02 Ottobre 2009, 12:25 #9
Ahimè, Asterion, hai proprio ragione.
Sperare nel comportamento civico senza dover ricorrere sempre e solo all'azione sanzionatoria è davvero illusorio.
E spesso, manco questa serve.
Lotharius02 Ottobre 2009, 12:25 #10
@Possame
Beh, dipende da dove vivi. Nella grande città caotica devi farti il segno della croce prima di partire.
Comunque in generale finchè non cambierà il cervello della gente non ci sarà niente da fare; i divieti lasciano il tempo che trovano se non c'è qualcuno di cattivo a farli rispettare.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^