Smartphone e Coronavirus: un mercato fortemente impattato

Smartphone e Coronavirus: un mercato fortemente impattato

La diffusione del Coronavirus su scala globale è destinata a frenare anche le vendite di smartphone nel corso del 2020; già dal prossimo anno assisteremo ad un ritorno sui valori degli ultimi anni

di pubblicata il , alle 13:21 nel canale Telefonia
5G
 

Non sarà quello dei PC il solo mercato fortemente penalizzato dalla diffusione del Coronavirus a livello globale. Anche le vendite di smartphone, certifica IDC, avranno non poche ripercussioni nel corso del 2020 con una contrazione prevista del 2,3% per un totale di mercato che supererà di poco i 1,3 miliardi di pezzi.

Il periodo di diffusione del virus è inoltre quello nel quale la maggior parte dei produttori di smartphone pianifica il lancio di propri dispositivi di nuova generazione. Primo e secondo trimestre dell'anno sono periodi caratterizzati da lanci di nuovi smartphone pressoché ogni settimana ed è ipotizzabile che buona parte di questi possa subire uno slittamento in avanti.

5Gfrequwnze_720.jpg

Non è tanto il completamento dei nuovi progetti ad essere messo in discussione, quanto la capacità di poter avere prodotti pronti per la vendita sugli scaffali in volumi tali da bilanciare la domanda dei consumatori. C'è inoltre da considerare l'impatto che dovrebbe generare la disponibilità di nuovi smartphone compatibili con la tecnologia 5G, che si accompagnerà pari passo con l'aggiornamento delle infrastrutture di rete al momento utilizzate nelle varie nazioni.

La situazione dovrebbe iniziare a ristabilirsi nel corso del terzo trimestre 2020, con il mercato cinese in particolare chiamato ad una forte ripresa nelle vendite di smartphone dopo la contrazione di questi mesi. Sarà interessante anche verificare il ruolo dell'e-commerce nel settore degli smartphone in questi mesi: questa modalità di acquisto potrebbe infatti venir premiata, vista la ritrosia dei consumatori (o in alcuni casi la semplice impossibilità) a recarsi presso punti di vendita fisici.

Guardando al prossimo anno le stime sono decisamente più positive, con una crescita di mercato previsa nel 6,3% rispetto al risultato stimato per il 2020. Le vendite toccheranno quota 1,424 miliardi di pezzi, con un aumento di circa 85 milioni di smartphone rispetto all'anno in corso.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

6 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
acerbo02 Marzo 2020, 13:24 #1
si si come no é talmente impattato che apple ha fatto ancora record di vendite A proposito, ad oggi ci sono stati molti piu' morti per morbillo e influenza che per corona virus ...
demon7702 Marzo 2020, 13:38 #2
Originariamente inviato da: acerbo
si si come no é talmente impattato che apple ha fatto ancora record di vendite A proposito, ad oggi ci sono stati molti piu' morti per morbillo e influenza che per corona virus ...


Dai però non cominciuamo con la festa dei luoghi comuni e delle frasi fatte.

Si. Il coronavirus di fatto è poco più di una influenza e in linea di massima non è una malattia particolarmente periocolosa.

TUTTAVIA, esendo una malattia altamente trasmissibile e per la quale non ci sono al momento cure efficaci è tassativo dover applicare il protocollo di isolamento quale unica arma contro la diffusione.
Altrimenti ce ne sbattiamo alla grande, lasciamo che si ammalino tutti decretando lo sterminio di tutti gli anziani, deboli, immunodepressi e via dicendo.
Purificazione della razza.
RaZoR9302 Marzo 2020, 13:49 #3
Originariamente inviato da: acerbo
si si come no é talmente impattato che apple ha fatto ancora record di vendite A proposito, ad oggi ci sono stati molti piu' morti per morbillo e influenza che per corona virus ...
Apple ha ufficialmente ridotto guidance per il primo trimestre di quest'anno. I record a cui ti riferisci fanno riferimento al quarto trimestre 2019 e quindi sono irrilevanti se si parla di impatto causato dal virus.

Aggiungerei inoltre che parlare in termini assoluti di morti è ridicolo e mi sorprendo che così tante persone non riescano a capirlo.
Premesso che è molto presto e non ci sono dati certi, la mortalità del nuovo coronavirus è stimabile in un 2% a confronto di uno 0,05-0,01% per l'influenza comune. Parliamo di una cifra circa 20 volte più alta. A parità di diffusione nella popolazione si tratta di un patogeno molto più pericoloso. E neanche parliamo della percentuale di infetti che richiede ospedalizzazione.

C'è ovviamente la possibilità che la mortalità reale sia molto più bassa in quanto i casi di infezione possono essere significativamente sottostimati, cosa che sarebbe positiva altrimenti l'impatto che questo virus può avere sui sistemi sanitari nazionali rischia di essere devastante.
gd350turbo02 Marzo 2020, 13:57 #4
Ho provato ad acquistare un processore in cina, ( un modello vecchio ) consegna stimata luglio 2020 !
igiolo02 Marzo 2020, 14:43 #5
Originariamente inviato da: RaZoR93
Apple ha ufficialmente ridotto guidance per il primo trimestre di quest'anno. I record a cui ti riferisci fanno riferimento al quarto trimestre 2019 e quindi sono irrilevanti se si parla di impatto causato dal virus.

Aggiungerei inoltre che parlare in termini assoluti di morti è ridicolo e mi sorprendo che così tante persone non riescano a capirlo.
Premesso che è molto presto e non ci sono dati certi, la mortalità del nuovo coronavirus è stimabile in un 2% a confronto di uno 0,05-0,01% per l'influenza comune. Parliamo di una cifra circa 20 volte più alta. A parità di diffusione nella popolazione si tratta di un patogeno molto più pericoloso. E neanche parliamo della percentuale di infetti che richiede ospedalizzazione.

C'è ovviamente la possibilità che la mortalità reale sia molto più bassa in quanto i casi di infezione possono essere significativamente sottostimati, cosa che sarebbe positiva altrimenti l'impatto che questo virus può avere sui sistemi sanitari nazionali rischia di essere devastante.

è il virus creato dall'INPS!

scherzi a parte, il rischio è solo del sovraffollamento degli ospedali
che non è poco
Marko#8802 Marzo 2020, 15:52 #6
Originariamente inviato da: acerbo
si si come no é talmente impattato che apple ha fatto ancora record di vendite A proposito, ad oggi ci sono stati molti piu' morti per morbillo e influenza che per corona virus ...


Anche per attacchi di ippopotami, la cosa però non può essere sottovalutata, specie con i luoghi comuni dei soliti tuttologi da rete.
Questo non vuol nemmeno dire che si debba andare a svuotare il supermercato, vuol solo dire che leggere le solite frasi è estremamente noioso.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^