Slitta il debutto di Motorola Razr: troppa richiesta per lo smartphone flessibile

Slitta il debutto di Motorola Razr: troppa richiesta per lo smartphone flessibile

Motorola comunica un delay nelle consegne dei primi smartphone Razr con schermo flessibile, tale però da non spingere troppo in avanti il debutto commerciale: domanda elevata e pochi sample alla base di questa decisione

di pubblicata il , alle 08:11 nel canale Telefonia
MotorolaGalaxySamsungHuaweiMateRazr
 

Slittano, anche se apparentemente di poco, le consegne dei primi smartphone Motorola Razr previste a partire dal mese di gennaio 2020. L'azienda americana con questo prodotto punta a posizionarsi nuovamente nel segmento di fascia più alta del mercato, forte del primo modello a conchiglia costruito attorno ad uno schermo flessibile.

Motorola aveva previsto un inizio dei preordini nel mercato nord americano a partire dal 26 dicembre, con spedizioni a partire dal 9 gennaio. L'azienda non ha specificato una data per le nuove spedizioni, indicando di non attendersi un significativo spostamento in avanti della data.

Lo slittamento in avanti è dettato, stando a quanto dichiarato dall'azienda, da una domanda di mercato superiore alle iniziali previsioni e dalla ridotta disponibilità di prodotto. Motorola del resto aveva inizialmente ipotizzato di poter iniziare le vendite di Razr nel corso dell'estate 2019, salvo poi dover posticipare alla fine dell'anno il debutto del proprio nuovo flagship. Si tratta di uno dei pochi smartphone con schermo flessibile a venir introdotto sul mercato, con Samsung Galaxy Fold e Huawei Mate X i due altri modelli giunti alla ribalta del mercato negli scorsi mesi.

Sarà TIM l'operatore che per primo renderà disponibile Motorola Razr sul mercato italiano, con un costo di 1.599 Euro o un formula rateizzata (39 Euro per 30 mesi con un contributo iniziale di 299 Euro). Per ulteriori approfondimenti su Motorola Razr rimandiamo al nostro articolo di preview, disponibile a questo indirizzo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

30 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
puppatroccolo21 Dicembre 2019, 08:46 #1
Ne avranno giusto un centinaio in magazzino e sono già finiti. Ma chi se la compra sta monnezza overpriced?
ThE cX MaN21 Dicembre 2019, 08:59 #2
Originariamente inviato da: puppatroccolo
Ne avranno giusto un centinaio in magazzino e sono già finiti. Ma chi se la compra sta monnezza overpriced?


seee, come no, ci rivediamo qui quando avranno venduto il primo milione di pezzi. Svegliaaa!
SpyroTSK21 Dicembre 2019, 10:22 #3
Fatto così ha più senso del fold di Samsung.... però sono ancora dubbioso sulla longevità del device, si rompono i cavi degli lcd nei notebook, figurarsi uno schermo.
aqua8421 Dicembre 2019, 10:38 #4
[I]"Slitta il debutto di Motorola Razr: troppa richiesta per lo smartphone flessibile"[/I]

certo certo per quel "coso" poi...
omerook21 Dicembre 2019, 11:22 #5
Capirai fosse stato vero nelle prime settimane partivano da 3000 dollari per poi scendere lentamente nei mesi. ..comunque spero che c'è la facciano questi flessibili un altro flop indicherebbe che non ce ancora una tecnologia per creare dei prodotti vendibili.
Quillan21 Dicembre 2019, 12:08 #6
Originariamente inviato da: aqua84
[I]"Slitta il debutto di Motorola Razr: troppa richiesta per lo smartphone flessibile"[/I]

certo certo per quel "coso" poi...


Ha molto più senso questo RAZR che il padellone flessibile, almeno allo stato attuale e visti i risultati.

Restano piuttosto i legittimi dubbi sulla durata nel tempo e il fatto che i primi acquirenti saranno di fatto dei beta-tester paganti per una tecnologia emergente, che potrebbe anche rivelarsi un flop e non avere un reale seguito/successo commerciale.
domthewizard21 Dicembre 2019, 12:45 #7
Originariamente inviato da: ThE cX MaN
seee, come no, ci rivediamo qui quando avranno venduto il primo milione di pezzi. Svegliaaa!


poi ci risentiamo quando almeno 900.000 di quel milione si lamenteranno che il display ha subito danni perchè per mandare i vocali di uozzap devono aprirlo ventordicimila volte al giorno?
popye22 Dicembre 2019, 05:16 #8
"Slitta il debutto per troppe richiesta"
Questa cosa mi fa storcere un po' tanto il naso....
A livello marketing è un bene che ci sia poca scorta e molta richiesta,questo consente di tenere alti attenzione del pubblico e prezzi
Io dentro ci leggo "slitta il debutto perché il display fa ca...re e si rompe solo a guardarlo",poi magari mi sbaglierò,staremo a vedere
chaosblade22 Dicembre 2019, 09:10 #9
A presente quei robottini dell’ikea che chiudono e riaprono il cassetto? Bisognerebbe che ci fosse qualcuno che lo facesse con questo motorola per vedere quanto dura
biometallo22 Dicembre 2019, 09:36 #10
Originariamente inviato da: chaosblade
A presente quei robottini dell’ikea che chiudono e riaprono il cassetto? Bisognerebbe che ci fosse qualcuno che lo facesse con questo motorola per vedere quanto dura


Il tipo di test che dici tu e molti altri si fanno da una vita, altrimenti come farebbero i produttori a tarare la durata media in modo che si rompa poco dopo superata la garanzia?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^