Samsung Exynos 990 e modem 5G Exynos 5123: ecco l'hardware di Galaxy S11

Samsung Exynos 990 e modem 5G Exynos 5123: ecco l'hardware di Galaxy S11

Con moltissime probabilità i nuovi chipset Exynos (SoC e Modem) appena annunciati rappresenteranno la piattaforma hardware della famiglia Galaxy S11

di pubblicata il , alle 19:21 nel canale Telefonia
SamsungGalaxy
 

Samsung ha annunciato un nuovo SoC mobile insieme a un nuovo modem 5G. Exynos 990 è un system-on-chip di fascia alta progettato con il nuovo processo produttivo EUV a 7-nm e supporta la connettività 5G attraverso modem esterno dedicato. L'azienda coreana continua ad utilizzare una microarchitettura proprietaria, Exynos M5, che succede alla M4 che avevamo visto su Exynos 9820/9825. Exynos Modem 5123 è un nuovo modem 5G.

Grazie alla nuova architettura proprietaria Exynos 990 dovrebbe garantire il 20% di prestazioni in più rispetto al predecessore, una cifra che sembra abbastanza conservativa. Lo Snapdragon di Qualcomm di prossima generazione potrebbe essere basato su core derivati dai Cortex-A77, e quindi potrebbe consegnare prestazioni fino al 30% in più rispetto all'attuale generazione. L'Exynos, quindi, potrebbe trovarsi indietro in quanto a prestazioni pure.

Il processore integra due core Exynos M5 per le prestazioni massime, due core intermedi basati su architettura Cortex-A76 e quattro core Cortex-A55 pensati per il minimo consumo energetico. Non conosciamo le frequenze operative massime raggiungibili dai tre diversi cluster, ma in media il vantaggio prestazionale del nuovo sistema dovrebbe essere del 13%. Migliora anche la GPU: adesso una Mali-G77 in configurazione MP11.

L'architettura Valhall dovrebbe garantire un buon boost prestazionale anche in ambito grafico al netto di un risparmio sui consumi energetici. Samsung dichiara il 20% di performance grafiche in più con un consumo energetico inferiore del 20%, e anche in questo caso potremmo ottenere prestazioni inferiori sia rispetto al corrispettivo di Samsung, sia al già annunciato Apple A13 Bionic della Mela.

Con Exynos 990 Samsung passa dalle memorie LPDDR4X alle LPDDR5, con frequenze operative massime da 2093MHz a 2750MHz e un ulteriore risparmio energetico previsto. Il SoC implementa inoltre una NPU dual-core e un nuovo DPS, i quali potrebbero garantire un throughput computazionale di 10TOP/s (Tera Operations Per Second). Exynos 9820 si fermava, solo l'anno scorso, a 1,86TOP/s.

Exynos 990 non ha un modem 5G integrato, ma si può affidare ad un chipset dedicato. L'azienda ha infatti annunciato un nuovo modem della famiglia Exynos con supporto alle più moderne tecnologie di connettività mobile, l'Exynos Modem 5123, successore diretto di Exynos Modem 5100. Anche il nuovo modello rappresenta una soluzione completa multi-banda con supporto dalle reti 2G alle 5G sub-6, e piena compatibilità con le mmWave.

Quello che cambia il throughput massimo che può gestire il modem: in 4G LTE raggiunge velocità di 3Gbps in download e 422Mbps in upload; in 5G sub-6 si raggiungono 5,1Gbps in download, mentre con le mmWave il throughput massimo è di 7,35Gbps. Il chip supporta la  modalità 8x CA (Carrier Aggregation) e un nuovo 1024 QAM. Anche il modem è prodotto con processo produttivo proprietario EUV a 7-nm.

Entrambi i nuovi chipset verranno prodotto in massa entro la fine dell'anno, con piena disponibilità su prodotti commerciali prevista per i primi mesi del 2020. Con molte probabilità li vedremo dentro i nuovi device della famiglia Galaxy S11.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^