Palm Pre: il punto della situazione

Palm Pre: il punto della situazione

Sono molte le voci che si accavallano attorno al lancio del Palm Pre: potrebbe arrivare in giugno, costare a Palm $138, avere scorte ridotte ed essere seguito a ruota da un gemellino full touchscreen

di pubblicata il , alle 16:57 nel canale Telefonia
Palm
 

Il Palm Pre è il terminale su cui l'azienda statunitense punta tutto il suo rilancio; il primo risultato, ossia quello di farne parlare molto ancora prima della sua uscita, creando il cosiddetto hype, Palm l'ha centrato in pieno. In questi giorni sono molte le indiscrezioni che si affollano intorno a questo nuovo smartphone, il primo ad adottare il sistema operativo webOS, erede del ben noto PalmOS.

Si fa un gran parlare della possibile data di lancio ufficiale: qualcuno parla di giugno, altri addirittura dell'imminente mese di maggio. A questo proposito Unwired View riporta la notizia secondo la quale gli stock iniziali del dispositivo potrebbero essere abbastanza ridotti (circa 375.00 terminali) e in caso di successo il Palm Pre potrebbe inizialmente andare presto esaurito.

Alcune fonti vedono in questo comportamento una strategia di marketing chiara, volta a creare prima l'hype, poi nel rendere il terminale un po' una chimera per stimolare il passaparola e il desiderio degli utenti, per poi puntare sui grossi volumi di vendita al momento di massimo desiderio dell'utenza. Potrebbe essere, d'altra parte, un bluff, volto a stimolare le vendite iniziali del terminale, spingendo gli utenti a non lasciarselo scappare nei primi giorni di immissione sul mercato, facendo così lievitare da subito le vendite. Un cambio di strategia di marketing molte deciso per il marchio statunitense che, ricordiamo, ha beneficiato del supporto di importanti risorse fuoriuscite da Apple, tra cui Jon Rubinstein, padre dell'iPod.

BusinessWeek si è invece spinta nel calcolo dei costi del terminale, stabilendo che ogni pezzo abbia un costo stimato di circa $138 dollari, mentre il primo operatore che metterà in vendita il terminale, Sprint, dovrebbe pagarlo circa il doppio. Le indiscrezioni includono anche i possibili terminali che nel corso dell'anno potrebbero andare ad allargare la famiglia del Palm Pre: TechCrunch cita alcune fonti certe che parlano di un Mini Pre (una versione dalle dimensioni ridotte) in arrivo entro la fine del 2009.

Queste voci potrebbero sovrapporsi a quelle che danno in cantiere un successore privo di tastiera del Palm Centro, facendo due più due alcuni analisti prevedono che il Mini Pre potrebbe abbandonare la tastiera estesa QWERTY e affidare l'interazione dell'utente alla solida interfaccia touchscreen del sistema operativo webOS.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

16 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Redvex30 Aprile 2009, 17:19 #1
138 $ suppongo sia il prezzo di quanto costa a loro.
In italia quanto? 499€? 599€?
Claudino30 Aprile 2009, 17:20 #2

Costo e brand

Se come dicono costerà sui 140 $ penso che qui in europà non supererà i 200 €, spero almeno sui 150,00 €; In questo caso sarà subito mio.
Ovviamente eviterò l'acquisto nel caso subisca una forte brandizzazione da qualche operatore italiano.
marcolinuz30 Aprile 2009, 17:22 #3
Insomma il punto è sempre quello non si sa ancora niente.
Cioè un punto morto.
Xile30 Aprile 2009, 17:22 #4
Si mi sta bene, ma spero anche in uno Store, altrimenti lo trovo un inutile giocattolo.
DarkwaveNs30 Aprile 2009, 17:30 #5

raga non diciamo cavolate

se 140$ costa a loro come materiali, lo rivenderanno almeno a 299$ = 299Euro.
Ci devono pagare lo sviluppo, il design e guadagnarci per reinvestire in R&D per i prossimi prodotti oltre che pagarci le tasse, gli operai e le spese di gestione di un'impresa.
Che pensate che la gente progetta per beneficenza?
Si pagano le cose e in aziende sane parte dell'utile fatto viene reinvestito in ricerca per i nuovi prodotti!
marcolinuz30 Aprile 2009, 17:32 #6
Originariamente inviato da: Xile
Si mi sta bene, ma spero anche in uno Store, altrimenti lo trovo un inutile giocattolo.


Se non mettono su uno Store decente non vanno da nessuna parte. Ormai la concorrenza più che sul terminale in sé è sul Sist. Op. + Software.
Non a caso lo spot dell' Iphone è incentrato su questo.
deidara8030 Aprile 2009, 17:34 #7
138 dollari è il costo di produzione....
la palm lo vende al doppio ai operatori (280 dollari), che poi lo devono vendere a noi.
e bisogna vedere il cambio che applicano.....

io spero costi sui 350€,

con fotocamera da 3 megapixel non dovrebbe costare troppo.

Dark Schneider30 Aprile 2009, 18:36 #8
Infatti non facciamo confusione 138 dollari è quanto costa a Palm produrre un Pre. Inoltre con test, software,ecc. si arriva a 170 dollari. Però per quanto riguarda l'hardware pare sia di 138 dollari.

Molto interessante notare come l'Omap 3 3430, basato sul potente Arm Cortex A8 600 Mhz + Power Vr Sgx costi soltanto 11 dollari. Pensavo un po' di più, essendo il Cortex la cpu migliore in circolazione per il segmento Mobile.


Comunque si dice che Palm lo venderà a Spint a 300 dollari e quest'ultima a sua volta venderà il Pre a 200 dollari agli Abbonati.

Solitamente da noi Palm, i terminali di fascia alta li ha sempre lanciati a 400 euro. IMHO qua da noi costerà tra i 400 ed i 450 euro se usato con una ricaricabile.
Meno di 400 sinceramente penso sia un prezzo troppo basso per un Terminale di questo calibro.
gianly198530 Aprile 2009, 18:55 #9
I 138$ saranno come sempre in questi casi il costo grezzo dei pezzi hardware, come se il prodotto finale non andasse:
- ricercato
- sviluppato
- progettato
- assemblato
- dotato di un OS con relativi costi di sviluppo
- pubblicizato
- distribuito

Ritengo questi computi del prezzo del hw grezzo completamente inutili e buoni solo ad accendere gli animi perché molta gente erroneamente penserà "ah cacchio a loro costa così poco, ma vaff! Vergogna!! Gomblotto!"...Stessa sorte è toccata più volte a ps3, wii, iphone, ecc...con ste cifre che non significano niente...
Okiya30 Aprile 2009, 21:47 #10
Mi pare ovvio che il prezzo indicato non ha alcun senso ... il prezzo di mercato sarà ovviamente ben diverso.

Mi aspetto un 449€

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^