OnePlus 3T, già tutto esaurito in Europa

OnePlus 3T, già tutto esaurito in Europa

Lo smartphone democratico di Pete Lau non è al momento proprio per tutti, dal momento che in Europa le scorte sembrano essere del tutto esaurite

di Nino Grasso pubblicata il , alle 16:51 nel canale Telefonia
OnePlus
 

Nonostante le novità non così eclatanti rispetto al predecessore non è attualmente semplice acquistare uno OnePlus 3T. Negli USA l'unica variante disponibile è quella da 64GB, ma verrà spedita fra quattro settimane, mentre in quasi tutta Europa tutti i modelli sono "out of stock", non acquistabili. Ottenere il nuovo smartphone di Pete Lau prima del Natale sarà molto difficile nel Vecchio Continente, se non del tutto impossibile se non si smuove qualcosa.

OnePlus 3T 

Carl Pei di OnePlus si è già espresso su Twitter dicendo semplicemente che la domanda degli utenti è superiore rispetto alle aspettative. Si tratta di un risultato che ricorda molto da vicino il lancio di OnePlus 3, quando Lau si giustificava dicendo che non era riuscito ad ottenere un quantitativo di componenti adatto a produrre il numero di unità desiderato. Le vendite in Europa erano state quindi sospese per un mese subito dopo il lancio nel periodo estivo.

Con OnePlus 3T l'annuncio della società segue a breve distanza il rilascio dello smartphone in India, il mercato più grande al mondo, soprattutto per una soluzione così appetibile sul fronte rapporto qualità-prezzo. Non sappiamo quanto siano correlate le due cose ma sarà interessante vedere come OnePlus riesca a rispondere sul fronte dei volumi alla potenzialmente enorme domanda indiana. OnePlus è dunque uno smartphone democratico, ma al tempo stesso difficile da ottenere.

Il nuovo dispositivo aggiunge 40€ al predecessore e hardware rifinito. La scocca rimane identica, tuttavia il processore Snapdragon 820 di OnePlus 3 viene sostituito da uno Snapdragon 821 e la batteria passa da 3000 a 3400 mAh. La fotocamera frontale è inoltre da ben 16 megapixel. Il display è ancora una volta un AMOLED da 5,5" a risoluzione Full HD, così come la fotocamera posteriore rimane la stessa del predecessore con qualche ottimizzazione.

Maggiori informazioni su OnePlus 3T possono essere trovate a questo indirizzo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

5 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
thunder_bolt9601 Dicembre 2016, 21:31 #1
Potrei farci un pensierino tra qualche mese, così potrò sostituire il mio LG G4 con un telefono che duri fino a sera mannaggia a Marshmallow..
Surrucagnolo02 Dicembre 2016, 00:04 #2
"Nonostante le novità non così eclatanti rispetto al predecessore"

Snapdragon 821 in coppia con aggiunta di +400mah di batteria che garantiscono un buon 20% in più di durata, maggiori prestazioni, migliorato il software e l'algoritmo della fotocamera in caso di poca luce non sono novità così eclatanti? Se lo facevano lagsung o apple sarebbero state migliorie incredibili, ma dato che si tratta di op3t eh allora no vero?!
Andreax8602 Dicembre 2016, 09:25 #3
Per me nessun miglioramento che giustifichi i 40e in più. Anzi, considerando che OP3 a 399 ormai costava troppo il prezzo sarebbe dovuto restare inalterato.
Poi entriamo nel merito: 821 vs 820 benchmark a parte non si nota. Bene i 400 mah. Lato fotocamera: quella frontale va peggio di quella che c'era, quella posteriore anche con poca luce non si notano cambiamenti nelle comparazioni.
Io dico che giustamente OP ha alzato i prezzi perchè produce un ottimo prodotto, ma che allo stesso prezzo o inferiore si trovano anche altre alternative magari maggiormente rifinite.
OttoVon02 Dicembre 2016, 22:55 #4
Fanno un ottimo prodotto che registra il "tutto esaurito" ogni volta.

Ci sta che alzano il prezzo, ormai la gente fidelizzata c'è.
La fotocamera potrebbe essere un problema fw.
hrossi03 Dicembre 2016, 22:03 #5
Finchè dura, perchè la fidelizzazione si sta poco a perderla quando ci sono concorrenti che offrono prestazioni simili a prezzi più contenuti e con meno stramberie nel settore vendite.

Hermes

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^