Niente nuovi smartphone da LG al MWC, ma c'è una chiara strategia in merito

Niente nuovi smartphone da LG al MWC, ma c'è una chiara strategia in merito

La scelta di LG di non presentare ora nuovi smartphone top di gamma è voluta, e punta l'utente al centro delle preferenze con aggiornamenti software che arricchiscono i terminali già sul mercato

di pubblicata il , alle 16:21 nel canale Telefonia
LG
 

LG ha scelto di non presentare nuovi smartphone in occasione dell'edizione 2018 del Mobile World Congress, operando una scelta speculare a quella di altre aziende del settore. Mancanza di idee, volontà di uscire da un settore oppure di non presentare più proposte top di gamma? Nulla di tutto questo per l'azienda coreana, che invece usa il MWC per mostrare con i fatti una strategia che è in parte differente da quella dei concorrenti e che mette al centro proprio l'utente.

310817_LGV30_3.jpg

Un esempio concreto di tutto questo è il lancio di V30S Thin Q, incentrato non tanto sulle novità hardware quanto sulla volontà di espandere la funzionalità del top di gamma con un aggiornamento software. Novità che ritroveremo implementate in modo speculare anche in V30, l'attuale proposta di vertice dell'azienda coreana nel settore degli smartphone.

Ed è questo approccio che spiega la volontà di LG di mettere al centro i propri utenti, ai quali fornire smartphone dai contenuti tecnologici innovativi ma che possano sfruttare le innovazioni implementate via aggiornamenti software non solo limitati ai più recenti modelli.

lgg6_600.jpg

Vedremo quindi novità di questo tipo anche in terminali annunciati lo scorso anno. Se i modelli V30 e V30+ di fatto diventerano dei V30S Thin Q, diversi da questi ultimi per il solo quantitativo di memoria, anche la gamma G6 andrà a beneficiare di un firmware aggiornato che implementerà magari non tutte le novità di V30+ ma buona parte di queste. In questo modo chi avesse optato per quel terminale, ormai 1 anno fa, si ritroverebbe con una serie di nuove funzionalità implementate gratuitamente e in grado di rendere il proprio modello di fatto al passo con i tempi.

La strategia di LG è quindi chiara, ma è bene precisare come questa non voglia in alcun modo passare attraverso un rallentamento nel debutto di nuovi terminali. L'azienda ci ha abituato, come un po' tutto il settore, al lancio di due modelli top di gamma all'anno e il primo di questa serie giungerà nei prossimi mesi, per quanto non sappiamo ancora quando.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

6 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Cfranco28 Febbraio 2018, 16:42 #1
Dunque la nuova strategia LG è "aggiorneremo i nostri top di gamma invece di abbandonare i nostri utenti il giorno dopo che hanno speso 600 euro come al solito"

Un impegno concreto che li avvicina un po' al resto del mondo
Se poi togliessero il bootloop sarebbero quasi al livello della concorrenza
megthebest28 Febbraio 2018, 17:30 #2
Originariamente inviato da: Cfranco
Dunque la nuova strategia LG è "aggiorneremo i nostri top di gamma invece di abbandonare i nostri utenti il giorno dopo che hanno speso 600 euro come al solito"

Un impegno concreto che li avvicina un po' al resto del mondo
Se poi togliessero il bootloop sarebbero quasi al livello della concorrenza


in effetti quella del bootloop è stata (ed è davvero una piaga dei prodotti di LG..
Da Nexus 5 , passando per G4 e Nexus 5X se ne sono viste delle belle.. e non sembra essere ancora finita..
Non metto in dubbio il miglioramento complessivo che LG ha fatto dai tempi di Gflex .. ma onestamente, vista la concorrenza agguerrita, devono darsi una svegliata..
G0r3f3s728 Febbraio 2018, 20:11 #3
...la strategia di abbandonare i prodotti dopo 3 mesi. Vedi G3!
krallis9328 Febbraio 2018, 20:58 #4
La storia del bootloop dei G4 ha fortemente peggiorato la considerazione che la gente ha del suo marchio, per cambiare l'opinione della gente devono iniziare a tirar fuori prodotti VERAMENTE buoni!
Portocala28 Febbraio 2018, 23:24 #5
7 mesi passati ed il loro top di gamma G6 sta ancora aspettando Oreo. Brava LG!!!
Anderaz28 Febbraio 2018, 23:32 #6
Divertente anche l'idea di chiamare in mille modi diversi telefoni identici che differiscono solo nella dotazione di memoria...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^