Moto G, disponibile al download Android 6.0 Marshmallow anche in Italia

Moto G, disponibile al download Android 6.0 Marshmallow anche in Italia

Motorola annuncia la disponibilità in Italia dell'aggiornamento ad Android 6.0 Marshmallow per il suo Moto G, dispositivo di fascia bassa dalle grandi doti tecniche

di pubblicata il , alle 12:01 nel canale Telefonia
Motorola
 

Moto G (2015) è stato aggiornato all'ultima versione di Android, la 6.0 Marshmallow, anche in Italia. L'aggiornamento è disponibile da alcuni giorni sia per le varianti di Moto G di terza generazione da 8GB che per quelle da 16GB. Sono parecchie le novità, come ci si aspetterebbe da una major release, alcune riprese dalla "stock" di Android, altre dal novero di funzionalità consentite da Motorola. Viene tuttavia mantenuto lo stile e il design dell'UI tipica del robottino verde nella sua versione più pura.

Moto G (2015)

Su Moto G di terza generazione Android 6.0 Marshmallow include un rinnovato sistema di blocco del display che sostituisce l'icona di chiamata con quella di un microfono per accedere direttamente a Google Now. Troviamo inoltre la modalità silenzioso senza vibrazione con un accesso semplificato alle singole impostazioni del volume di suonerie, chiamate e file multimediali. È possibile inoltre selezionare indipendentemente i permessi e gli accessi alle applicazioni.

Una delle funzionalità mutuate da Android stock è Doze, che consente un uso più efficiente della batteria integrata. Monitorando la quantità di energia utilizzata dal dispositivo, permette di ridurre la frequenza degli aggiornamenti delle applicazioni in background, quando non necessari, per risparmiare sulla carica della batteria. Ci sono anche nuove funzioni fra quelle sviluppate esclusivamente da Motorola.

Nella nuova versione sarà presente la modalità "Non disturbare" all'interno del menu Suoni e notifiche, in modo da non essere interrotti durante una riunione o non essere disturbati mentre si sta dormendo. Si tratta di una funzione che già trovavamo su Moto Assist, che viene invece rimosso in parte su Marshmallow. I primi utenti italiani avevano ricevuto Marshmallow a metà febbraio, con la società che ha annunciato una diffusione più massiccia dell'aggiornamento nelle scorse ore.

Moto G (2015) è uno smartphone dall'eccellente qualità-prezzo. Lanciato a luglio dell'anno scorso è certificato IPX7 e ha vetro Gorilla Glass. La fotocamera posteriore è da 13 megapixel, il processore è un Qualcomm Snapdragon 410 quad-core da 1,4GHz ed è disponibile con 1 o con 2GB di RAM e 8 o 16GB di storage. Il tutto ad un prezzo che parte da poco meno di 150€, ottimo per un entry-level in grado di introdurre qualsiasi tipologia di utente al mondo Android. E adesso anche con Marshmallow.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

5 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Dany8302 Marzo 2016, 14:19 #1

Secondo me il Best Buy del 2015/2016

Preso a dicembre in sostituzione di un già perfetto (anzi, ahimè più comodo alla fine) Moto G Lte (XT1039) con Android 5.1 questo Moto G 2015 nel mio personale stress test raggiunge il 50% di carica a fine giornata (e per fine giornata intendo mezzanotte inoltrata). Secondo me è un telefono eccellente, molto adatto per chi come me ha bisogno di un mezzo affidabile, robusto, veloce e reattivo, e soprattutto pulito. Apprezzo molto Motorola (ora Lenovo) nel mantenere il sistema pulito al massimo, quindi manca tutto. Per tanti è una mancanza, ma per chi come me è fuori dai Social è un passo avanti, almeno 300mb di memoria inutilmente occupata libera per applicazioni utili o di sviluppo. Con il mio uso normale copro 2 giorni dalle 7.30 alle 23 tenendolo in modalità aereo dalle 23 alle 7.30. In un paio di occasioni ho concluso il terzo giorno con il 7% di batteria alle 22.30 circa. Un telefono consigliato a chi non si preoccupa di cosa c'è scritto sulla scocca, non cerca il modello fashion ma cerca un eccellente terminale con uno dei 4g migliori di sempre (ma forse quello è anche merito del mio operatore, 4g fisso e stabile e velocità di download vicine ai 80mbps e 40mbps di upload)
ziozetti02 Marzo 2016, 14:35 #2
Originariamente inviato da: Dany83
Preso a dicembre in sostituzione di un già perfetto (anzi, ahimè più comodo alla fine) Moto G Lte (XT1039) con Android 5.1 questo Moto G 2015 nel mio personale stress test raggiunge il 50% di carica a fine giornata (e per fine giornata intendo mezzanotte inoltrata). Secondo me è un telefono eccellente, molto adatto per chi come me ha bisogno di un mezzo affidabile, robusto, veloce e reattivo, e soprattutto pulito. Apprezzo molto Motorola (ora Lenovo) nel mantenere il sistema pulito al massimo, quindi manca tutto. Per tanti è una mancanza, ma per chi come me è fuori dai Social è un passo avanti, almeno 300mb di memoria inutilmente occupata libera per applicazioni utili o di sviluppo. Con il mio uso normale copro 2 giorni dalle 7.30 alle 23 tenendolo in modalità aereo dalle 23 alle 7.30. In un paio di occasioni ho concluso il terzo giorno con il 7% di batteria alle 22.30 circa. Un telefono consigliato a chi non si preoccupa di cosa c'è scritto sulla scocca, non cerca il modello fashion ma cerca un eccellente terminale con uno dei 4g migliori di sempre (ma forse quello è anche merito del mio operatore, 4g fisso e stabile e velocità di download vicine ai 80mbps e 40mbps di upload)

Premesso che su nessun telefono Facebook, Twitter, Instagram così come Whatsapp, Viber o Telegram sono preinstallati, purtroppo il tuo benchmark ha "ben poca utilità": i telefoni oggi devono essere in grado di superare la giornata proprio con 2-3 social/chat installate.
Jon Irenicus02 Marzo 2016, 16:06 #3
Io non so una mazza di smartphone e compagnia ma ho preso il moto g 2015 con 2gb di ram...
Che dire, funziona e anche bene, non so se sarà il best buy ma non è costato un patrimonio (189€ verso Natale) e va senza smanettamenti.
Ci faccio un uso leggero (qualche foto, navigatore occasionalmente, whatsapp e internet in generale ma i dati li accendo qualche volta al giorno, non lascio sempre acceso. Ah, anche come telefono con chiamate e sms che tanto ce li ho nel piano inclusi . Ho installato anche Pixel Dunegon ma non ci gioco mai. :stordita e mi dura qualche giorno... Venerdì scorso son partito col l'11% di batteria, mi son trattenuto e non ho acceso mai i dati ma qualche messaggio e 2-3 chiamate le ho dovute fare, quando sono andato a dormire ero ancora al 5%...
Per quel che riguarda meno app ci sono meglio è e tento di metterne il meno possibile.

Ora non ho idea di cosa migliori sto Android gommone (i marshmellow qualcuno qua li chiama così a parte quanto scritto nell'articolo, visto che cmq funziona bene com'è mi sa che sto così. If ain't broke, don't fix it.
Magari più avanti me ne interesserò.
ziozetti02 Marzo 2016, 17:14 #4
Se usate gli smartphone come un 3310 non fate media però...
hitman197202 Marzo 2016, 17:16 #5
concordo con ziozetti al 100%, mia moglie aveva un ottimo motorola moto g prima generazione (nessun telefono ha un audio forte e limpido come questo, e da "vecchio" ne senti la necessità ma ho dovuto prendere un cubot h1 (batteria da 5200mha)... ieri che era a casa che mio figlio era influenzato "ha fatto involontariamente" uno stress test più che ottimo. staccato dal caricabatterie alle 8 di mattina, alle 22, dopo 8 ore di schermo acceso, 3 ore di facebook, 1 ora whatsapp e 30 minuti videochiamata skype, instrangram etc. il cellulare era ancora al 43%... se stava ancora con il moto g l'avrebbe dovuto ricaricare almeno 3 volte ad essere ottimisti. ciao

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^