JDI annuncia un nuovo display da 18:9 per smartphone

JDI annuncia un nuovo display da 18:9 per smartphone

JDI ha dichiarato di aver lanciato la produzione in volumi di un nuovo pannello con cornici ridotte e con form factor da 18:9, simile a quello di LG G6

di pubblicata il , alle 13:41 nel canale Telefonia
 

Sembra che il futuro del settore degli smartphone sia con display da 18:9 privi di cornici. I primi segnali sono arrivati dal Mobile World Congress con LG G6, e sono continuati con Galaxy S8. In realtà in passato avevamo visto degli esperimenti, come alcuni prodotti Sharp per i mercati orientali e Xiaomi Mi Mix, ma le prime concretizzazioni efficaci delle tecnologie le abbiamo avute solo dai coreani.

Il Giappone risponde adesso con Japan Display (JDI) che annuncia l'avvio della produzione in volumi di un display da 6 pollici con aspect-ratio di 18:9 a risoluzione Quad HD.

Il pannello supporta quindi una risoluzione nativa di 2560x1440 pixel attraverso una tecnologia chiamata "Full Active" e basata su una matrice a cristalli liquidi che impiega un sistema di interconnessioni a più alta densità per consentire alla cornice inferiore di essere solo poco più spessa rispetto alle restanti tre. Lo schermo dispone della tecnologia proprietaria Pixel Eyes di seconda generazione per garantire una riproduzione più profonda dei neri, e può essere utilizzato anche con dita umide. Si tratta di una caratteristica importante per i dispositivi water resistant.

È probabile, ma assolutamente non certo, che Sony possa realizzare uno smartphone con questo display visto che il colosso giapponese fa parte della joint venture JDI. Fra le altre società che ne fanno parte troviamo Hitachi e Toshiba, mentre in passato Apple ha utilizzato spesso i display del produttore. Quest'ultima, però, sul suo iPhone 8 con cornici ridotte dovrebbe utilizzare un pannello di tipo OLED, diverso da questo entrato in produzione di massa da parte di JDI, che quindi potrebbe vedersi concretizzato per la prima volta su un nuovo flagship della famiglia Xperia.

Dagli annunci di Japan Display emerge chiaramente che LG e Samsung hanno lanciato una nuova tendenza all'interno di un mercato che ristagnava un po' sul piano delle innovazioni vere e proprie. Il 18:9 potrebbe prendere il posto del 16:9 abusato su tutte le fasce di prezzo? Attualmente non è facile a dirsi, ma è evidente che ogni produttore dovrà possedere un dispositivo con cornici ridotte nei segmenti più alti di prezzo, da proiettare ovviamente per la riproduzione di contenuti multimediali ottimizzandone l'esperienza d'uso. E a questo punto il prossimo ad implementare un display da 18:9 potrebbe facilmente essere il nuovo top di gamma di Sony.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Uncle Scrooge20 Giugno 2017, 13:49 #1
Come fa ad avere un rapporto 2:1 se la risoluzione è 2560x1440?
Portocala20 Giugno 2017, 14:08 #2
Originariamente inviato da: Uncle Scrooge
Come fa ad avere un rapporto 2:1 se la risoluzione è 2560x1440?


Infatti. Gli articoli che ho letto parlano di 1080 x 2160.

Quindi display per telefoni di fascia media.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^