Huawei produrrà un nuovo Nexus per Google nel 2016 [AGGIORNATO]

Huawei produrrà un nuovo Nexus per Google nel 2016 [AGGIORNATO]

Charlene Munilall, General Manager consumer business group di Huawei Sud Africa, conferma i progetti dell'azienda volti alla realizzazione di un nuovo dispositivo Nexus nel corso dell'anno.

di pubblicata il , alle 17:01 nel canale Telefonia
GoogleNexusHuawei
 

AGGIORNAMENTO 7 giugno: Huawei ha ritenuto opportuno chiarire la sua posizione ufficiale in merito che non contiene alcuna conferma esplicita sulla produzione di un nuovo Nexus in collaborazione con Google. Ulteriori dettagli QUI.

----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- 

La collaborazione tra Google e Huawei, che nel corso del 2015 ha reso possibile la realizzazione del phablet Nexus 6p, potrebbe riproporsi anche nell'anno in corso. A confermare in maniera esplicita tale possibilità è Charlene Munilall, General Manager consumer business group di Huawei Sud Africa, nel corso di una recente intervista rilasciata a Gear Burn.

Stiamo realizzando nuovamente il Nexus quest'anno

Una dichiarazione che lascia pochi dubbi sulla rinnovata collaborazione con Google, anche se non sgombra del tutto il campo dagli interrogativi sulla tipologia di device. Il riferimento più immediato va ad un nuovo smartphone o phablet, ma, in assenza di informazioni più dettagliate, si potrebbe ipotizzare anche la produzione di un tablet per conto di BigG. 

Nexus 6p

Huawei Nexus 6P, il Nexus di Huawei realizzato per conto di Google nel 2015

Nel corso del 2015 Huawei è stata una delle due aziende scelte da Google per la produzione dei dispositivi Nexus. Al produttore cinese è spettato il compito di realizzare il Nexus 6P, un terminale di fascia alta, dotato di SoC Snapdragon 810, 3GB di RAM e display QHD da 5,7", che si è affiancato a Nexus 5X di LG, più compatto nelle dimensioni e con una dotazione di serie rivista al ribasso (display FullHD da 5,2", Snapdragon 808 e 2GB di RAM).

Google potrebbe seguire un approccio non troppo differente nell'anno in corso, scegliendo più di un'azienda per la produzione dei dispositivi Nexus. Nei mesi scorsi non sono mancati rumor che individuavano in HTC una altro possibile partner di Google. Tutto quanto sopra, sempre ammesso che le informazioni fornite dal dirigente di Huawei siano veritiere e riportate correttamente. Per avere ulteriori conferme a riguardo sarà necessario attendere ancora alcuni mesi. Google, infatti, è solita commercializzare i nuovi dispositivi Nexus nell'ultimo trimestre dell'anno.

Verosimilmente, i nuovi Nexus diventeranno i portabandiera di Android N, nuova major release sistema operativo di Google che sarà disponibile nella versione stabile non prima del prossimo autunno. Come ogni terminale Nexus, anche il nuovo dispositivo di Huawei rappresenterà la soluzione ottimale per provare il sistema operativo Android in versione stock, senza quindi le personalizzazioni apportate dai singoli operatori telefonici, e per ricevere tempestivamente gli aggiornamenti della piattaforma software.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

3 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
the fear9006 Giugno 2016, 17:07 #1
il modello di quest'anno aveva un'estetica orrenda e assenza di stabilizzatore ottico, si spera che rimedino perchè per il resto è davvero impeccabile come telefono.
brixiotunno06 Giugno 2016, 19:16 #2
Arrivate tardi. La notizia è stata smentita ieri.
rockrider8107 Giugno 2016, 10:32 #3
Meglio perchè è veramente brutto ...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^