Huawei Mate 9 ufficiale: caratteristiche tecniche, prezzo, disponibilità in Italia

Huawei Mate 9 ufficiale: caratteristiche tecniche, prezzo, disponibilità in Italia

Nel corso di un evento tenuto nella città di Monaco Huawei ha annunciato Mate 9 e Mate 9 Porsche Design, due dispositivi al top della gamma dei cinesi e con caratteristiche assolutamente interessanti

di Davide Fasola, Nino Grasso pubblicata il , alle 15:43 nel canale Telefonia
HuaweiPorsche
 

I nuovi smartphone annunciati da Huawei a Monaco di Baviera puntano a rispondere a tre problematiche espresse da chi usa oggi uno smartphone di ultima generazione: performance che si degradano nel corso del tempo, autonomia operativa non del tutto soddisfacente, prestazioni della fotocamera migliorabili. Sono due i nuovi smartphone annunciati in Germania: Huawei Mate 9, già anticipato a più riprese dalle parecchie voci di corridoio trapelate nelle scorse settimane, e Huawei Mate 9 Porsche Design, realizzato in collaborazione con lo storico produttore automobilistico.

Huawei Mate 9

I vari dirigenti si sono alternati sul palcoscenico utilizzando vari modelli di Porsche come mezzi di trasporto, come a voler sottolineare il forte rapporto di partnership che unisce adesso i due produttori. I due dispositivi hanno caratteristiche tecniche particolarmente simili, e si distinguono per le dimensioni di scocca e display, per il design, e per alcune specifiche. Il modello Porsche Design si posiziona infatti più in alto rispetto al Mate 9 tradizionale, e vanta caratteristiche hardware simili leggermente riviste verso l'alto sui fronti memorie e fotocamera.

Alla base di entrambi i modelli troviamo un processore HiSilicon Kirin 960 di produzione proprietaria supportato da 4 GB di memoria RAM su Mate 9, 6 GB sulla variante Porsche Design. Il nuovo SoC adotta una configurazione a doppia CPU, con le due unità diverse per gestire al meglio il risparmio energetico: la CPU più potente integra quattro core Cortex-A73 da 2,4GHz, la meno potente quattro core Cortex-A53 da 1,8GHz. Si tratta del primo SoC disponibile sul mercato con i nuovi Cortex-A73 e con la nuova GPU Mali-G71 da otto cluster che dovrebbe offrire le migliori performance su Android.

Lato storage, troveremo 64 GB di spazio sul modello Mate 9 tradizionale, che diventano ben 256 GB sul Porsche Design. Solamente nel primo caso, però, si avrà la possibilità di espandere lo spazio con una scheda micro-SD esterna. Gli smartphone utilizzano entrambi un sensore per la scansione delle impronte digitali, con il Porsche Design che lo integra all'interno del tasto Home, il quale racchiude anche le funzioni dei tasti di navigazione tipici di Android a seconda del tipo di pressione. Molto interessanti le fotocamere integrate, identiche nei due modelli.

Huawei Mate 9 Porsche Design

I moduli posteriori, realizzati in collaborazione con Leica, implementano infatti due sensori e due obiettivi separati. Soluzione che abbiamo già visto su altri prodotti recenti della compagnia, ma che implementano adesso una funzionalità simile allo zoom ottico di iPhone 7 Plus. La soluzione di Huawei sfrutta un sensore principale da 12 megapixel RGB tradizionale stabilizzato otticamente e coadiuvato da un obiettivo f/2.2, mentre il sensore secondario è monocromo da 20 MP, come su Huawei P9 o Honor 8, con obiettivo f/2.2 e supporto per la stabilizzazione elettronica.

Combinando i dati dei due moduli Huawei sostiene che sia possibile realizzare, oltre ad effetti scenici (come bokeh, e simili), uno zoom digitale 2x estremamente definito. Le batterie, da 4.000 mAh in entrambi i casi, possono essere caricate attraverso i connettori USB Type-C e un adattatore di corrente da ben 5A per un totale di 25W. In 20 minuti Mate 9 può essere caricato per un'intera giornata di utilizzo, mentre una carica di 10 minuti è sufficiente per utilizzare lo smartphone per circa 4 ore, stando almeno a quanto annunciato dalla compagnia.

    Mate 9 Mate 9 Porsche Design
OS   Android 7.0 Android 7.0
Display   LCD IPS 5,96" 5,5" dual-edge
Risoluzione   Full HD (1080p) Quad HD (2K)
Processore   Kirin 960 octa-core Kirin 960
RAM   4 GB LPDDR4 6 GB
Storage   64 GB espandibile 256 GB UFS 2.1 non espandibile
Fotocamere   Leica 12 MP OIS + 20 MP EIS
8 MP auto-focus 
Leica 12 MP OIS + 20 MP EIS
8 MP auto-focus 
Extra  

LTE Cat. 12
Wi-Fi ac
Bluetooth
NFC
DLNA
Lettore impronte
Dual-SIM
USB Type-C 

LTE Cat. 12
Wi-Fi ac
Bluetooth
NFC
DLNA
Lettore impronte
Dual-SIM
USB Type-C
Batteria   4.000 mAh 4.000 mAh
Dimensioni   156,9 x 78,9 x 7,9 mm  152 x 75 x 7,5 mm
Peso    190 g 169 g

Diversi anche i prezzi, come del resto prevedibile: Huawei Mate 9 sarà disponibile in Italia nei prossimi giorni a 699 euro nei colori Space Grey, Moonlight Silver, Champagne Gold, Mocha Brown, Ceramic White e Black; impressionante invece il prezzo del Porsche Design, pari a 1395 euro con disponibilità prevista da gennaio 2017. Il modello più esclusivo sarà acquistabile in Europa ed Asia all'interno degli store Porsche.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

12 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
giljevic03 Novembre 2016, 16:03 #1
PREZZO DA PAZZI!!!!!!!!!
teknobrain03 Novembre 2016, 16:17 #2
No c'è il marchio Porche è ovvio che il prezzo salga, lo compreranno solo i ricconi questo è certo!
Per il modello "standard" il prezzo è piuttosto equiparabile agli altri top gamma, ormai Huawei ha smesso di essere una sottomarca.
Lionking-Cyan03 Novembre 2016, 16:40 #3
Devo dire che questo mi piace...
E sicuramente più dello xiaomi mi note 2. Come dimensioni mi sembra quasi identico all'lg v20, asus zenfone 3 deluxe, xiaomi mi note 2. Quindi, alla fine quei 6'' di schermo non dovrebbero essere un grosso problema.
Il prezzo di partenza però è di 750 euro, e non 700, quindi bisogna vedere di quanto cala nei prossimissimi mesi...
L'unica cosa, bisogna vedere come è la videocamera. Alla fine, secondo me, per la maggior parte degli utenti, tutti i cellulare di 250 euro in su fanno belle foto. Il problema sono i video, e fino a ora in pochi arrivano al livello di samsung s7.
gpat03 Novembre 2016, 16:42 #4
Chissà se sarà castrato dalla solita "casta" che in certi paesi fa uscire i cellulari single sim anziché dual..
Comunque fino a 499 ci si potrebbe pensare.
Oltre è pazzia.
demon7703 Novembre 2016, 17:01 #5
Settecento euro e 1400 euro?
Ne venderanno a camionate..
devilred03 Novembre 2016, 19:11 #6
Originariamente inviato da: giljevic
PREZZO DA PAZZI!!!!!!!!!


699 € in linea con la concorrenza
sdomenico03 Novembre 2016, 21:23 #7
In buona sostanza la differenza con il mate 8 si riduce al modulo fotografico che è l'unico punto debole del modello precedente del quale sono felice possessore, bisognerà vedere come se la cava sul campo, mi lascia comunque perplesso l'apertura del diaframma ad f 2,2 , sull'8 è f2, non è un buon inizio.
Apix_102404 Novembre 2016, 08:51 #8
Originariamente inviato da: devilred
699 € in linea con la concorrenza


chiamarla concorrenza mi sembra un tantinello eccessivo.
mi sembra più cartello oligarchico che sta spingendo verso i 1000 euro progressivamente per i top di gamma e verso i 500 quando va bene per quelli di fascia media...
in pochi anni hanno praticamente raddoppiato il prezzo dei terminali
Mparlav04 Novembre 2016, 11:07 #9
Il Mate S ha debuttato a 650 euro e dopo un annetto si trova a meno di 300.

Basta aspettare, ma il Mate 9 non è niente male.

Il Porsche Design lo vedo più come un prodotto pubblicitario, il modo di Huawei per farsi "vedere" tra i produttori che contano.
Notturnia04 Novembre 2016, 11:17 #10
come mai la gente non capisce il concetto di inflazione ?..
ah si.. perchè viviamo in italia dove c'è ancora la crisi a differenza del resto del mondo ..

comunque se uno non puo' permettersi 700 euro per un note allora forse non ne ha bisogno.. o siamo ancora con Esopo e la volpe e l'uva ?..

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^