HTC U19e e Desire 19+: i taiwanesi ripartono dalla fascia media

HTC U19e e Desire 19+: i taiwanesi ripartono dalla fascia media

L'azienda taiwanese ha annunciato nel mercato di casa due nuovi smartphone midrange. Nella pagina trovate tutte le informazioni principali su HTC U19e e Desire 19+

di pubblicata il , alle 12:01 nel canale Telefonia
HTC
 

HTC ha annunciato due nuovi smartphone di fascia media, con la fascia alta che rimane quindi invariata con il sottovalutato HTC U12+ come proposta al top. HTC U19e è fra i due il più interessante in termini tecnici, ma anche il più costoso, e viene accompagnato da HTC Desire 19+, con chipset MediaTek e display LCD con risoluzione HD. Entrambi vengono proposti ad un range di prezzi che varia fra i 300 e i 500 dollari al cambio attuale.

HTC U19e

Il nuovo HTC U19e utilizza un display OLED da 6" a risoluzione Full HD+ (2160x1080 pixel) con supporto allo standard HDR10. Viene venduto con Android 9.0 Pie personalizzato con la HTC Sense, e implementa il processore Qualcomm Snapdragon 710 con 6GB di RAM e 128GB di spazio di archiviazione via microSD attraverso slot dedicato. Lo smartphone, inoltre, avrà una doppia fotocamera al posteriore con un modulo principale da 12MP f/1.8, e un teleobiettivo 2x secondario abbinato a un sensore da 20MP.

Sono due anche le fotocamere frontali, nello specifico da 24 e 2 MP (la seconda serve soprattutto per la funzione di scanner dell'iride). Lo smartphone supporta Wi-Fi ac dual-band, Bluetooth 5.0 e la batteria da 3930mAh può essere caricata attraverso il connettore USB Type-C con supporto alla ricarica Quick Charge 4.0. HTC U19e può inoltre registrare video alla risoluzione 4K con un frame rate massimo di 30 fps. Fra le soluzioni di sicurezza abbiamo un sensore d'impronte posteriore e una tecnologia per la scansione dell'iride.

Il device è già in vendita in Taiwan e siamo in attesa di scoprire informazioni per il mercato europeo. Il prezzo è di 14900 TWD, equivalenti a circa 420€.

HTC Desire 19+

Questo modello implementa invece un processore MediaTek Helio P35 (MT6765, a 12-nm), e viene proposto in due varianti differenti: con 4GB di RAM e 64GB di storage, e con 6GB di RAM e 128GB di storage. Entrambe le versioni sono espandibili e Dual-SIM con slot dedicato, e hanno una tripla fotocamera al posteriore con moduli da 13, 8 e 5MP, rispettivamente standard, ultra-wide e di profondità. Il display è da 6,2" a risoluzione 1440x720 pixel, basato su tecnologia IPS, mentre la fotocamera frontale è da 16MP.

Sul fronte sicurezza abbiamo solo il sensore d'impronte posteriore, mentre la batteria è da 3850mAh e può essere caricata attraverso un connettore USB Type-C (ma dovrebbe mancare la ricarica rapida). Questo smartphone arriverà a inizio luglio in Taiwan, e il prezzo al pubblico sarà a partire da 9.990TWD, pari a 280€.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

3 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
djfix1313 Giugno 2019, 14:12 #1
gli HTC erano mitici...peccato che abbiano perso il treno già anni fa a favore di Samsung.
domthewizard13 Giugno 2019, 16:22 #2
il problema non è ripartire dalla fascia media, ma VENDERE nella fascia media. e se escono con un modello equivalente allo xiaomi mi9t, che viene venduto in europa a 349€ (299€ solo un giorno di giugno), con un modello come dicevo equivalente ma con un prezzo al cambio superiore di 70€ (quindi almeno 100€ ufficiali) parte male. può vendere giusto a qualche affezionato del marchio, ma se queste sono le premesse il baratro del fallimento è sempre più vicino. l'altro modello neanche lo commento, un mediatek con schermo hd a 300€ è un vero e proprio furto
Cappej13 Giugno 2019, 16:28 #3
il Desire... ... non ci riesco.. troppi ricordi....

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^