Google rilascia la prima beta di Android N: ecco le novità e il link per il download

Google rilascia la prima beta di Android N: ecco le novità e il link per il download

Google ha annunciato il rilascio della prima versione beta di Android N, la prima che, stando alla società, può essere utilizzata su base giornaliera. Nella pagina trovate le novità e il link per il download

di pubblicata il , alle 21:07 nel canale Telefonia
GoogleAndroid
 

Nel corso del keynote di apertura del Google I/O è stato annunciato il rilascio della prima beta di Android N. A differenza delle versioni precedenti, ancora in fase di alpha, la nuova release può essere installata anche sullo smartphone principale che usate tutti i giorni: "Molte idee che abbiamo inserito su Android N sono frutto delle richieste dei nostri utenti", ha dichiarato Dave Burke, continuando che anche la scelta del nome sarà il risultato di un contest fra utenti del robottino verde.


Android N, prima prova della versione Alpha

La novità più importante della nuova versione di Android N disponibile al pubblico è la modalità VR. L'obiettivo è quello di realizzare un sistema performante, a bassa latenza e con una UI specifica che può essere utilizzata in realtà virtuale. Il sistema operativo offrirà la possibilità agli sviluppatori di creare strumenti in VR per gli smartphone compatibili con lo standard Daydream appena annunciato, i quali saranno disponibili nel prossimo autunno.

Fra le altre novità di Android N troviamo performance grafiche migliorate, soprattutto durante l'esecuzione di videogiochi tridimensionali. Le runtime just-in-time consentono alle applicazioni di essere installate il 75% più velocemente ed occupare il 50% di spazio in meno sull'unità di storage, oltre ad offrire vantaggi sul piano della durata della batteria. Android N è anche più sicuro rispetto alle precedenti versioni del sistema operativo con la crittografia file-based e un nuovo sistema di aggiornamenti.

I dispositivi installeranno gli aggiornamenti in background in un modo simile all'applicazione degli update di sicurezza sui Chromebook. Ci sono novità anche sul fronte del multi-tasking: le applicazioni in memoria si chiudono se non vengono utilizzate per un certo quantitativo di tempo, c'è un nuovo tasto per chiudere tutte le applicazioni in background ed anche una funzione, richiamabile con un doppio tap sul tasto delle app recenti, per passare rapidamente all'applicazione utilizzata precedentemente.

Google ha aggiunto anche due modalità a finestra, in picture-in-picture e in split-screen, e un nuovo sistema di notifiche con cui rispondere direttamente dalla notifica in arrivo sul dispositivo. Avevamo già parlato di Android N dopo il rilascio della prima versione alpha: trovate l'approfondimento a questo indirizzo. La nuova beta può essere scaricata e installata seguendo le istruzioni disponibili sul sito ufficiale di Google, in questa pagina.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

8 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
kamon18 Maggio 2016, 21:40 #1
Promette molto bene, soprattutto le modalità finestra mi intrigano, se ben implementate daranno finalmente un senso agli smartphone e soprattutto ai tablet con 3 o 4 gb di ram... Già mi vedo a giocare mentre guardo un video sul tubo (come faccio ogni giorno su pc).
Cloud7618 Maggio 2016, 21:51 #2
Originariamente inviato da: kamon
Già mi vedo a giocare mentre guardo un video sul tubo (come faccio ogni giorno su pc).



come fai a giocare mentre guardi un video (o vedere un video se stai giocando)?
Va che poi vai a finire così:
https://2.bp.blogspot.com/_B1T1OFu5...rty_feldman.jpg
Rubberick18 Maggio 2016, 23:10 #3
ma è confermata la partnership tra android e nutella?
kamon19 Maggio 2016, 01:25 #4
Originariamente inviato da: Cloud76

come fai a giocare mentre guardi un video (o vedere un video se stai giocando)?
Va che poi vai a finire così:
https://2.bp.blogspot.com/_B1T1OFu5...rty_feldman.jpg


Hahahahah

Originariamente inviato da: Rubberick
ma è confermata la partnership tra android e nutella?


Hanno indetto un concorso per scegliere tra gli utenti il nome di un dolce che inizia per N, io ho votato proprio nutella XD.
deggial19 Maggio 2016, 09:34 #5
Originariamente inviato da: Cloud76

come fai a giocare mentre guardi un video (o vedere un video se stai giocando)?
Va che poi vai a finire così:
https://2.bp.blogspot.com/_B1T1OFu5...rty_feldman.jpg

è una cosa normalissima, mi chiedo come mai ci sia ancora gente che non lo fa... tieni youp0rn aperto in una finestra di fianco e nelle pause del gioco ci dai un'occhio, e se perdi la trama... pazienza!
litocat19 Maggio 2016, 10:53 #6
Bene il nuovo sistema di aggiornamenti in background (anche se è inutile in quei terminali in cui gli aggiornamenti non arrivano ), applicare gli aggiornamenti tramite recovery era macchinoso. E bene anche il miglioramento del compilatore, con Lollipop avevano abbandonato l'utilizzo di una virtual machine ma a scapito del tempo di installazione delle app e dello spazio occupato dal codice compilato nativamente, su Android N hanno migliorato proprio questi due aspetti. Multiwindows/Split screen saranno utili sui tablet.

Però la crittografia file-based sembra un passo indietro... Nino ha scritto che migliora la sicurezza, ma non capisco in cosa sia più sicuro che crittografare l'intera partizione, semmai è il contrario.
nickmot19 Maggio 2016, 10:57 #7
Tutto molto bello, peccato che la maggioranza degli utenti la vedrà cambiando telefono tra un anno.
matint19 Maggio 2016, 11:49 #8
speriamo che siamo veloci con il rilascio ufficiale sugli altri non nexus

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^