Google Glass: l'uso nei cinema può portare anche all'arresto

Google Glass: l'uso nei cinema può portare anche all'arresto

Ennesima problematica legale che vede come protagonista i Google Glass. L'uso nei cinema potrebbe portare a seri problemi legali, anche se usati come occhiali da vista

di Nino Grasso pubblicata il , alle 17:01 nel canale Telefonia
Google
 

Alcuni prototipi di Google Glass sono ormai da tempo in circolazione e hanno più volte acceso vasti dibattiti. Abbiamo parlato dei risvolti medici in sala operatoria, anche se spesso gli occhiali tecnologici di Google sono stati protagonisti di problematiche legali, laddove si fa sempre più evidente la mancanza di una legislazione specifica che regolarizzi l'uso della nuova nicchia di dispositivi in locali pubblici.

Google Glass

In sostanza, i Google Glass e gli indossabili in genere devono essere trattati come semplici dispositivi mobile? L'ultimo caso è scoppiato nella città di Columbus, capitale dello Stato dell'Ohio. A rendere pubblica la notizia è stato il blog The Gadgeteer, contattato dallo stesso utente arrestato per aver indossato i Google Glass (spenti) al cinema durante la visione di un film.

"Circa dopo un'ora dall'inizio del film, un tizio si avvicina alla mia sedia, mi mostra un distintivo, mi toglie i Google Glass di dosso e mi dice di 'seguirlo immediatamente fuori'". Ad attenderlo fuori trova più di cinque agenti federali a perquisirlo, accusandolo di aver registrato parti di film con gli "occhiali smart" di Google. I Glass sono rimasti spenti durante tutta la durata del film e venivano indossati, in quell'occasione, per necessità fisiche: "Circa due settimane prima mi erano arrivate le lenti da vista per i Glass, e da allora li ho sempre indossati", scrive l'utente al blog americano.

Nonostante le difensive, l'utente è stato portato in un ufficio di gestione dell'Easton Mall, per essere sottoposto ad un "interrogatorio volontario". Solo dopo aver mostrato tutte le foto e i video presenti nei Glass e nei dispositivi portati con sé, l'utente è stato liberato. Un funzionario della Movie Association si è in seguito scusato per l'avvenimento, fornendogli due ulteriori biglietti per lo stesso film e specificando che il trattamento inopportuno fosse dovuto a ripetuti casi di pirateria occorsi recentemente all'interno dello stesso cinema.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

34 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
dtreert23 Gennaio 2014, 17:10 #1
bisognerebbe specificare cosa si intende per uso dei google glass. Ovviamente se con uso si intende registrare i video... ovviamente l'arresto non deve essere solo possibile ma mandatorio xD.

Se si intende indossare... è tutto un altro discorso... non dovrebbero neppure interrogarti...

titolo un poco chiaro imho. Anche l'uso di uno smartphone al cinema può portare all'arresto a sto punto...

la notizia poi è ancora meno interessante xD
Notturnia23 Gennaio 2014, 17:26 #2
dtreert si.. anche l'uso degli smartphone è VIETATO nelle sale cinematografiche..

la gente crede di poter fare quello che gli pare in barba alle regole :-D bello sto caso del tipo che va al cinema con i Google glass al posto degli occhiali normali.. è palese che venisse notato all'ingresso..
Domenik7323 Gennaio 2014, 17:37 #3
Uno che avesse intenzione di registrare un film al cinema:
1. non userebbe i glass, vista la bassa qualità delle registrazioni
2. se anche volesse usarli, non si farebbe notare all'ingresso con gli occhiali indossati, ma li metterebbe in sala quando spengono le luci (e al buio sfido chiunque a capire se uno sta indossando i glass)
lonewo|_f23 Gennaio 2014, 18:16 #4
Originariamente inviato da: Domenik73
(e al buio sfido chiunque a capire se uno sta indossando i glass)


utilizzano videocamere sensibili all'infrarosso vicino e un' altra tecnologia che rileva i sensori delle fotocamere, avevo fatto qualche ricerca sull'argomento cercando detector di videocamere

PS
a quanto pare ci sta anche un app per iphone
madnesshank23 Gennaio 2014, 18:26 #5
a parte il fatto che non stava facendo nulla, ma come si può pensare di arrestare qualcuno solo perché sta registrando un film al cinema? Vale così poco la libertà di un essere umano? Certo vale meno degli interessi economici di certe lobby dell'intrattenimento... che vergogna
corvazo23 Gennaio 2014, 18:37 #6
Da tempo in UK i dispositivi bluetooth quali auricolari sono VIETATI ai bambini perché ne è stata dimostrata la pericolosità. Ora il cranio di un adulto sarà pure più spesso, ma se fa male ai children non penso che ai vecchi faccia crescere i capelli.
Per me sono inutili e orribili come gli auricolari bluetooth che gran pochi hanno utilizzato o utilizzano ancora, di solito chi è alla guida o qualche sfigato che vuole farsi vedere più tech...
Cazzarola, l'idea di andare in giro con un access point in testa mi fa venire in mente la sonda anale di Chartman.
PS X chi li usa: nel nome della scienza fateci sapere quando finirete in neurologia
Apocalysse23 Gennaio 2014, 19:03 #7
Originariamente inviato da: corvazo
Da tempo in UK i dispositivi bluetooth quali auricolari sono VIETATI ai bambini perché ne è stata dimostrata la pericolosità.


Dammi un link che con google non ho trovato niente
TheUnforgivin'WithinTemptation23 Gennaio 2014, 20:10 #8
Originariamente inviato da: corvazo
Da tempo in UK i dispositivi bluetooth quali auricolari sono VIETATI ai bambini perché ne è stata dimostrata la pericolosità.



mi associo anche io alla richiesta...
URGE link! altrimenti pure io posso venire qua a dire che in Alaska hanno vietato la pizza margherita ai bambini perché ne è stata dimostrata la pericolosità producendo effetti dannosi per il corpo (diventi una mozzarella)...e per la psiche (ti metti a cantare canzoni di gigi d'alessio senza mai averlo ascoltato)!

corvazo23 Gennaio 2014, 21:22 #9
Originariamente inviato da: Apocalysse
Dammi un link che con google non ho trovato niente


OMG! Scusa mi sono dimenticato, la prossima volta lo includo nella bibliografia con nota a pié di pagina! Le fonti Internet non sono le uniche e non sappiamo come google filtri le informazioni. La mia è una testimonianza riguado ad un articolo di giornale che riportava il consiglio dei medici NHS, Quindi se gli auricolari bluetooth possono essere nocivi per l'orecchio e il cervello, perché mai spararsi microwes negli occhi, che sono delicatissimi? Nel qual caso creassero danni alla vista, sarà molto difficile dimostrare che sono stati proprio gli occhiali.
Prudenza sempre.

E adesso ti rigiro la domanda: trovami la fonte che dimostri che i google glass sono stati testati su delle cavie prima di essere immessi nel mercato.
TheUnforgivin'WithinTemptation23 Gennaio 2014, 21:27 #10
Originariamente inviato da: corvazo
OMG! Scusa mi sono dimenticato, la prossima volta lo includo nella bibliografia con nota a pié di pagina! Le fonti Internet non sono le uniche e non sappiamo come google filtri le informazioni. La mia è una testimonianza riguado ad un articolo di giornale che riportava il consiglio dei medici NHS, Quindi se gli auricolari bluetooth possono essere nocivi per l'orecchio e il cervello, perché mai spararsi microwes negli occhi, che sono delicatissimi? Nel qual caso creassero danni alla vista, sarà molto difficile dimostrare che sono stati proprio gli occhiali.
Prudenza sempre.

E adesso ti rigiro la domanda: trovami la fonte che dimostri che i google glass sono stati testati su delle cavie prima di essere immessi nel mercato.


scusate se mi intrometto, anche se mi sono intromessa prima...
ma la tua risposta è una paraculata immane eh , OK..la tua è una testimonianza...ma la tua testimonianza potrebbe valere quanto la testimonianza mia che ieri sera ho visto un ufo in cielo
scusa eh...

anche io potrei quindi rigirarti la domanda: trovami la fonte che dimostri che gli ufo non esistono e che io abbia detto cialtronate

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^