Google diventa operatore telefonico: l'annuncio potrebbe arrivare in serata

Google diventa operatore telefonico: l'annuncio potrebbe arrivare in serata

Avrebbero confermato la novità fonti affidabili, per cui Google potrebbe annunciare l'approdo nel mercato dei servizi di telefonia mobile in serata

di pubblicata il , alle 14:43 nel canale Telefonia
Google
 

Potrebbe essere proprio oggi il grande giorno per Google, in cui il gigante delle ricerche online espanderà il proprio novero di servizi ed offrirà anche quelli basilari per la connessione ad internet. In sostanza, parecchie voci hanno di recente parlato di Google come operatore telefonico virtuale negli States, ed altre voci hanno aggiunto ieri che la fatidica data dell'annuncio potrebbe essere proprio oggi.

Arriverà probabilmente in serata l'importante notizia, secondo il Wall Street Journal, anche se è da specificare che sebbene Google sia già attiva oltreoceano con connessioni in fibra ottica, in Europa la sua presenza la notiamo soprattutto sui servizi software, e non su quelli "hardware". Negli States, l'offerta MVNO di Google passerà per le reti di Sprint e T-Mobile, ma la rivoluzione è data soprattutto per quanto concerne la gestione dei piani tariffari.

Per quanto riguarda internet, Google introdurrà probabilmente una tariffa dinamica sulla base di quello che si è consumato nell'ultima mensilità. In questo modo l'utente può sfruttare i vantaggi di una promozione "flat" ai prezzi sulla carta più vantaggiosi degli abbonamenti a consumo. La connessione di Google funzionerà inizialmente solo su Nexus 6, con lo smartphone che sarà in grado di passare da una rete all'altra basandosi sulla potenza del segnale in arrivo.

Sebbene al momento ci sia un grosso mistero intorno alla novità, la stessa Google aveva parlato del suo ingresso nel settore allo scorso Mobile World Congress. Sundar Pichai aveva rivelato che comunque, almeno inizialmente, l'iniziativa non avrà una grande portata: "Non vogliamo essere un operatore di grosse dimensioni", erano state all'occorrenza le sue parole, specificando che la società è giunta "ad un punto in cui ha bisogno di progettare insieme l'hardware, il software e le tecnologie di connettività".

Del resto, secondo le voci trapelate, la stessa Sprint ha dovuto imporre dei limiti di traffico al servizio virtuale di Google proprio per la paura che lo stesso colosso di Mountain View, grazie alla sua popolarità, potesse divenire troppo grande da poter essere gestito efficacemente. Maggiori informazioni sul Google come MVNO possono essere trovate in questa pagina.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

71 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
brancamenta22 Aprile 2015, 14:47 #1
Ma chi se ne f***e degli states, io voglio sapere per l'Italia, farebbero man bassa.
Rubberick22 Aprile 2015, 14:48 #2
vabbè penso che se quando e arriveranno qui magari l'anno prox finalmente avremo piani telefonici di 100 gb a 10 euro mese non 1 gb lol
~efrem~22 Aprile 2015, 14:57 #3
Eddai.. aspetto a gloria la prima sim google che non funziona sui prodotti apple...
Dio, sai che risate?
FirePrince22 Aprile 2015, 15:07 #4
Se e' per questo la prima sim google non funziona manco su quelli Android, Nexus escluso. Cio' detto io me ne terrei bene alla larga: gia' mi spiano abbastanza con gmail (che sto progressivamente abbandonando), non e' il caso che spiano anche le mie ricerche e qualunque altra cosa faccia via web.
Pier220422 Aprile 2015, 15:08 #5
Per chi vuole Google come operatore telefonico in Italia, dico che dovrebbe chiamare la stessa e dirgli che in Italia ci sono addizionali locali e statali da pagare anche se hai la sede in Andorra o alle Cayman, spero lo sanno, e probabilmente l'antitrust dovrebbe verificare se ci sono operazioni fuori mercato per chi dispone di,sistema,operativo android allestito con,le,Google apps...prevenire è meglio che curare
GTKM22 Aprile 2015, 15:09 #6
Originariamente inviato da: Pier2204
Per chi vuole Google come operatore telefonico in Italia, dico che dovrebbe chiamare la stessa e dirgli che in Italia ci sono addizionali locali e statali da pagare anche se hai la sede in Andorra o alle Cayman, spero lo sanno, e probabilmente l'antitrust dovrebbe verificare se ci sono operazioni fuori mercato per chi dispone di,sistema,operativo android allestito con,le,Google apps...prevenire è meglio che curare


Stiamo parlando di Google. E' sempre cosa buona e giusta, a prescindere, hai dimenticato?
maxnaldo22 Aprile 2015, 15:16 #7
Originariamente inviato da: FirePrince
Se e' per questo la prima sim google non funziona manco su quelli Android, Nexus escluso. Cio' detto io me ne terrei bene alla larga: gia' mi spiano abbastanza con gmail (che sto progressivamente abbandonando), non e' il caso che spiano anche le mie ricerche e qualunque altra cosa faccia via web.


perchè gli "altri" invece non ti spiano eh ?
acerbo22 Aprile 2015, 15:21 #8
A quando invece le sim virtuali? Nel 2015 dobbiamo stare ancora con le schedine dai mille formati. Ormai i telefoni moderni sono assimilabili ai computer e vorrei poter avere uno o piu' account legati ad uno o piu' contratti da poter usare indifferentemente sui miei dispositivi mobile e perché no, anche poter telefonare dal portatile se mi trovo con la batteria del cellulare morta.
GTKM22 Aprile 2015, 15:25 #9
Originariamente inviato da: maxnaldo
perchè gli "altri" invece non ti spiano eh ?


Dipende cosa si intende con "altri". Per esempio, se usi DuckDuckGo come motore di ricerca, né Google né MS, né "Stocazzo spa" vengono a ficcare il naso in ciò che cerchi.

In realtà, la cosa davvero importante, secondo me, è DECENTRALIZZARE le informazioni (e, quindi, usare solo i servizi di una stessa entità è un errore).
Al contrario di ciò che accade, invece, in quanto c'è tanta gente che ha pure l'altarino dedicato a Google (o a MS, o a Apple).
gd350turbo22 Aprile 2015, 15:34 #10
Non so se avete visto o meno Fast & Furious 7, ma se questa cosa prende piede, avremmo la versione beta dell'occhio di dio !

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^