Giappone: chiamate satellitari con i cellulari

Giappone: chiamate satellitari con i cellulari

Un satellite con un'antenna di 50 metri aprirà le comunicazini satellitari ai cellulari di nuova generazione

di pubblicata il , alle 09:17 nel canale Telefonia
Satellite
 

Digital World Tokyo riporta di un progetto attivato nella terra del Sol Levante, che permetterà di utilizzare i cellulari per chiamate satellitari. Il ministro delle comunicazioni giapponese ha detto che le reti attuali sono insufficienti per trasportare l'enorme numero di chiamate telefoniche che si genera dopo un'emergenza, come ad esempio un terremoto, evento tutt'altro che raro in Giappone. La fonte riporta a testimoninza di ciò la paralisi delle reti cellulari che ha caratterizzato gli ultimi eventi tellurici.

La soluzione al problema sarebbe un satellite enorme, grande più di due volte rispetto ai satelliti attualmente in orbita. Questo nuovo apparecchio, che dovrebbe essere mandato in orbita nel 2015, sfoggerà un'antenna di 50 metri di diametro, dando accesso alle comunicazioni satellitari anche ai cellulari.

Questi ultimi naturalmente dovranno prevedere alcune modifiche per essere in grado di comunicare attraverso il satellite, ma niente di comparabile ai compromessi a cui devono attulamente scendere i telefoni satellitari. Nella fattispecie questi devono essere dotati di antenne di grosse dimensioni, spesso più grandi del telefono stesso, e visto il ristretto mercato hanno costi e prezzi molto elevati. Oltre alle situazioni di emergenza il nuovo sistema garantirà copertura in tutte quelle aree dove attualmente il segnale non arriva.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

11 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
vincino07 Maggio 2007, 09:26 #1
Piazzano sul satellite un centinaio di cantenne fatte con i tubi delle pringles così aumentano il guadagno!
iperg07 Maggio 2007, 09:44 #2
50 metri di diametro?? no beh un disegnino farebbe comodo, sembra quasi che si mandi in orbita una sequoia.
Freisar07 Maggio 2007, 09:55 #3
Si estende poi nello spazio presumo...
Rubberick07 Maggio 2007, 10:05 #4
Originariamente inviato da: vincino
Piazzano sul satellite un centinaio di cantenne fatte con i tubi delle pringles così aumentano il guadagno!


rofl
tarek07 Maggio 2007, 10:13 #5
""50 metri di diametro?? no beh un disegnino farebbe comodo, sembra quasi che si mandi in orbita una sequoia.""

di diametro non di altezza... è più o meno un grande grattacielo..
Doraneko07 Maggio 2007, 10:20 #6
Si,ovviamente quando lo mandano su è tutto chiuso,si apre quando è nello spazio.
Sta notizia cmq fa riflettere.Vabbè che il Giappone è il Giappone,noi però siamo ancora qua che litighiamo per dove debbano esser messi i ripetitori UMTS,per le contromisure che gli operatori hanno preso dopo l'eliminazione dei costi di ricarica,...
Anche stavolta mi sa che ci toccherà pagare salati dei servizi e delle tecnologie che a noi vengono spacciati per "cutting edge technology" ma che altri iniziano già a mettere in pensione...
Rubberick07 Maggio 2007, 11:01 #7
quoto, ma quando si mettono daccordo per standard di rete veloci affidabili multicanale e frazionabili quanto gli pare?
danyroma8007 Maggio 2007, 11:24 #8
sì ma non vedo come un solo satellite risolve il problema: in caso di calamità tutti poi userebbero quell'unico satellite per telefonare e quindi "intaserebbero" anche quello se non sufficientemente potente dal punto di vista hardware per gestire milioni di chiamate in contemporanea verosibilmente a divisione di codice (umts e affini) e quindi con rrequisiti computazionali senz'altro superiori rispetto alle antiche divisione di tempo e di frequenza.
Crux_MM07 Maggio 2007, 11:26 #9
Il GIappone è IL GIAPPONE..niente da dire!
Il prezzo delle chiamate sarà naturalmente Stellare..così almeno posso chiamare l'Enterprise e farmi venire a prendere!:lol:
danyroma8007 Maggio 2007, 11:30 #10
Originariamente inviato da: Rubberick
quoto, ma quando si mettono daccordo per standard di rete veloci affidabili multicanale e frazionabili quanto gli pare?


Il problema non sono le reti di "trasporto", ma le reti di accesso.
In pratica non è la rete che collega le bts tra loro ( rete di trasporto) ad essere insufficiente, ma il numero di bts stesse e quindi il numero di utenti che possono essere serviti contemporaneamente (la rete di accesso al servizio) . L'unico modo per risolvere il problema è aumentare il numero delle bts sui tetti delle case.[/QUOTE

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^