FaceApp e la privacy: volete eliminare ogni foto scattata con l'applicazione? Ecco come fare

FaceApp e la privacy: volete eliminare ogni foto scattata con l'applicazione? Ecco come fare

Nelle ultime settimane si fa un gran parlare di FaceApp, l'applicazione che permette di invecchiare tramite una foto. Alcuni dubbi sulla privacy avrebbero messo in allarme gli utenti. Ecco dunque un metodo per eliminare del tutto le foto dall'applicazione.

di pubblicata il , alle 17:01 nel canale Telefonia
iOSAndroid
 

FaceApp è senza dubbio l'applicazione del momento. Nelle ultime settimane non si è fatto altro che parlare di questa app che permette di "invecchiare" dando in pasto ogni tipo di immagine con un soggetto. Un risultato, quello del filtro per l'invecchiamento, che funziona davvero molto bene grazie all'utilizzo dell'Intelligenza Artificiale. Se l'app funziona quello che non sembra funzionare altrettanto è la difficoltà da parte degli sviluppatori russi di gestire in modo sicuro le foto inserite. Dubbi sulla privacy hanno portato infatti a qualche paura e da qui la volontà di eliminare ogni scatto dato in pasto a FaceApp.

FaceApp: come eliminare qualsiasi immagine

Come detto tanti i dubbi sulla sicurezza delle immagini inserite nell'applicazione di FaceApp. Gli sviluppatori non fanno che tranquillizzare gli utenti ma di fatto l'app possiede sede legale in Russia, a San Pietroburgo, ma i dati inseriti non fanno che transitare anche su server americani. Non solo perché FaceApp non rispetterebbe la recente normativa GDPR in vigore da tempo in Europa.

Tutto questo ha scatenato un po' di panico tra gli utenti che hanno utilizzato l'applicazione. Per questo nelle ultime ora si fa un gran parlare di come eliminare dall'applicazione le proprie immagini e dunque qualche dato sensibile. Sappiate innanzitutto che secondo le informazioni ricevute, FaceApp tiene le immagini inserite nell'applicazione per non più di 48 ore anche se nelle note sulla policy della privacy si legge come le stesse immagini potrebbero essere usate e condivise da società affiliate.

In questo caso ecco che per eliminare le immagini da FaceApp si deve ricorrere ad un metodo un po' nascosto rispetto ai vari menu presenti nell'applicazione. In questo caso dunque si dovrà:

  • Aprire l'applicazione FaceApp
  • Andare su Settings (Impostazioni)
  • Quindi agire su Support (Supporto)
  • Infine su "Report a bug"

In questo caso dunque si dovrà riportare realizzare una vera e propria "Richiesta di cancellazione dei dati" andando ad aggiungere all'oggetto della mail che viene automaticamente generata la parola "Privacy". Una soluzione decisamente macchinosa e che sembra essere piuttosto improvvisata visto il grande successo e soprattutto il grande clamore degli ultimi tempi ma che di fatto permetterà di far cancellare ogni tipo di immagine data in pasto a FaceApp.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

12 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
demon7723 Luglio 2019, 17:50 #1
Ma dai? C'è un modo per cancellare definitivamnte le foto da faceapp??

Dopo che per essere elaborate via cloud le hai inviate ad un server da qualche parte nelle profondità delle steppe della Cecenia?
Ah beh ma siamo a cavallo.

Che tenerezza. Mi ircorda tanto quei ritardati che facevano copia incolla sulla loro pagina facebook del testo della privacy per "impedire a feisbuc di usare i loro dati"..
Saturn23 Luglio 2019, 17:53 #2
Originariamente inviato da: demon77
Ma dai? C'è un modo per cancellare definitivamnte le foto da faceapp??

Dopo che per essere elaborate via cloud le hai inviate ad un server da qualche parte nelle profondità delle steppe della Cecenia?
Ah beh ma siamo a cavallo.

Che tenerezza. Mi ircorda tanto quei ritardati che facevano copia incolla sulla loro pagina facebook del testo della privacy per "impedire a feisbuc di usare i loro dati"..


Lascia perdere. Mia sorella è arrivata qualche giorno fa a pranzo dicendomi "guarda come diventi da vecchio"... te lo giuro avrei voluta prenderla e servirla "alla cacciatora" insieme al resto del pranzo già in tavola...

L'ho gentilmente invitata non ripetere l'esperimento con mie foto e nuove eventuali app...
demon7723 Luglio 2019, 17:58 #3
Originariamente inviato da: Saturn
Lascia perdere. Mia sorella è arrivata qualche giorno fa a pranzo dicendomi "guarda come diventi da vecchio"... te lo giuro avrei voluta prenderla e servirla "alla cacciatora" insieme al resto del pranzo già in tavolo...

L'ho gentilmente invitata non ripetere l'esperimento con mie foto e nuove eventuali app...


Amico mio, lascia stare che tanto sei schedato.
Io non ho fatto a tempo a capire che cosa fosse sto faceapp che mi sono arrivati su watsapp due o tre foto da persone diverse di me da vecchio.
pabloski23 Luglio 2019, 18:08 #4
Originariamente inviato da: demon77
Ma dai? C'è un modo per cancellare definitivamnte le foto da faceapp??

Dopo che per essere elaborate via cloud le hai inviate ad un server da qualche parte nelle profondità delle steppe della Cecenia?
Ah beh ma siamo a cavallo.

Che tenerezza. Mi ircorda tanto quei ritardati che facevano copia incolla sulla loro pagina facebook del testo della privacy per "impedire a feisbuc di usare i loro dati"..


Veramente i server sono di Amazon e stanno negli USA. Il che non tranquillizza, alla luce del Datagate.

Trovo offensivo nei confronti dei russi, che un articolo su una testata IT adduca come motivazione "tanti i dubbi sulla sicurezza delle immagini inserite nell'applicazione di FaceApp. Gli sviluppatori non fanno che tranquillizzare gli utenti ma di fatto l'app possiede sede legale in Russia, a San Pietroburgo".

Continuando poi con "ma i dati inseriti non fanno che transitare anche su server americani", come se fosse una sorta di garanzia. Arriva Capitan America e vi salva dai cattivi russi mangiabambini.

Boh, si fa tanto gli accoglioni con gli africani e poi si è fanaticamente razzisti con i russi.

E nonostante ricercatori di terze parti abbiano confermato che l'app non è pericolosa, come riferito da Techcrunch.

Boh, si spara a zero sul russo e si fa finta di non vedere l'esfiltrazione continua di dati da parte di facebook, google, whatsapp e compagnia.
demon7723 Luglio 2019, 18:26 #5
Originariamente inviato da: pabloski
Veramente i server sono di Amazon e stanno negli USA. Il che non tranquillizza, alla luce del Datagate.

Trovo offensivo nei confronti dei russi, che un articolo su una testata IT adduca come motivazione "tanti i dubbi sulla sicurezza delle immagini inserite nell'applicazione di FaceApp. Gli sviluppatori non fanno che tranquillizzare gli utenti ma di fatto l'app possiede sede legale in Russia, a San Pietroburgo".

Continuando poi con "ma i dati inseriti non fanno che transitare anche su server americani", come se fosse una sorta di garanzia. Arriva Capitan America e vi salva dai cattivi russi mangiabambini.

Boh, si fa tanto gli accoglioni con gli africani e poi si è fanaticamente razzisti con i russi.

E nonostante ricercatori di terze parti abbiano confermato che l'app non è pericolosa, come riferito da Techcrunch.

Boh, si spara a zero sul russo e si fa finta di non vedere l'esfiltrazione continua di dati da parte di facebook, google, whatsapp e compagnia.


Mo non farne questione politica.
Vale per la russia come per gli USA.

Comunque vedi tu.. dovessi scegliere dove andare io tra USA e Russia preferisco USA di un bel pezzo. Se te preferisci Russia.. beh dasvidania tovarish!
pabloski23 Luglio 2019, 19:44 #6
Originariamente inviato da: demon77
Mo non farne questione politica.
Vale per la russia come per gli USA.


Sono le testate giornalistiche e i politici occidentali ad averne fatto una questione politica. Decine di articoli per attaccare quest'app. Schumer ( senatore USA ) che ha chiesto un intervento legislativo immediato.

E stiamo parlando di una delle app che richiede il minor numero di permessi tra tutte quelle disponibili nell'ecosistema Android ( iOS non so, perchè non ce l'ho ). E chiede pure permessi relativi alla sua attività. Mica come l'app torcia che vuole l'accesso alla rubrica

E stiamo parlando di un'app creata da una piccola società privata di San Pietroburgo, mica dal FSB.

E nonostante questo è partita una massiccia campagna maccartista. Sarei io a farne una questione politica?

Originariamente inviato da: demon77
Comunque vedi tu.. dovessi scegliere dove andare io tra USA e Russia preferisco USA di un bel pezzo. Se te preferisci Russia.. beh dasvidania tovarish!


Però stai attento a quando scendi dall'auto. Mani ben in vista e movimenti lenti, altrimenti una palla in fronte non te la leva nessuno.

E non fare baccano nel quartiere. Perchè si parte dal disturbo della quiete pubblica e si finisce su un tavolino d'obitorio. Troppi sbirri dal grilletto facile da quelle parti.
Bdevil23 Luglio 2019, 22:56 #7
Secondo me siamo al limite dell'ipocrisia.

Se il problema fosse la privacy, o se volessero migliorare l'algoritmo di riconoscimento facciale per chissà quale scopi, userebbero le miliardi di foto pubbliche di Facebook o che trovi con google immagini.
Non credo proprio che abbiano bisogno di queste foto per fare queste migliorie.
Siamo lo stesso in culonia in qualche server sperduto nel mondo anche senza quest'app. Poi è giusto essere scrupolosi e non sottovalutare la cosa...
demon7723 Luglio 2019, 23:22 #8
Originariamente inviato da: pabloski
Però stai attento a quando scendi dall'auto. Mani ben in vista e movimenti lenti, altrimenti una palla in fronte non te la leva nessuno.

E non fare baccano nel quartiere. Perchè si parte dal disturbo della quiete pubblica e si finisce su un tavolino d'obitorio. Troppi sbirri dal grilletto facile da quelle parti.


certo pechè invece in russia si sta na favola. Dai su.
Maggot9524 Luglio 2019, 08:56 #9
Ma secondo voi c'è davvero così tanto da preoccuparsi? È davvero così grave? Voglio dire, acconsentiamo l'accesso ai nostri dati quotidianamente, perché questa volta dovrebbe essere tanto peggio del solito? Voglio sottolineare di essere serio, con queste domande, non è mia intenzione sollevare polemiche più o meno politiche, o altro.
Ve lo chiedo pure perché solitamente sono l'ultima persona, in quei rari casi in cui lo faccio, a "cedere" a una moda del momento; questa volta l'ho fatto, invecchiando un paio di foto, ed è scoppiato questo putiferio
In ogni caso, pensate che la "soluzione" suggerita da questo articolo possa davvero essere efficace? Anche perché io FaceApp l'ho disinstallata due o tre giorni fa e per accedere a questa procedura dovrei quindi reinstallarla e acconsentire di nuovo l'accesso alla galleria.
Che mi consigliate di fare?
demon7724 Luglio 2019, 10:18 #10
Originariamente inviato da: Maggot95
Ma secondo voi c'è davvero così tanto da preoccuparsi? È davvero così grave? Voglio dire, acconsentiamo l'accesso ai nostri dati quotidianamente, perché questa volta dovrebbe essere tanto peggio del solito? Voglio sottolineare di essere serio, con queste domande, non è mia intenzione sollevare polemiche più o meno politiche, o altro.
Ve lo chiedo pure perché solitamente sono l'ultima persona, in quei rari casi in cui lo faccio, a "cedere" a una moda del momento; questa volta l'ho fatto, invecchiando un paio di foto, ed è scoppiato questo putiferio
In ogni caso, pensate che la "soluzione" suggerita da questo articolo possa davvero essere efficace? Anche perché io FaceApp l'ho disinstallata due o tre giorni fa e per accedere a questa procedura dovrei quindi reinstallarla e acconsentire di nuovo l'accesso alla galleria.
Che mi consigliate di fare?


La procedura dell'articolo è fuffa pura. Lascia stare proprio.

Tornando al discorso di fondo.. no, non è così "grave". Anche perchè come giustamente hai detto siamo profilati in tutti i modi possibile da chiunque.

Ad oggi l'unico modo per essere sconosciuti alla rete è vivere da eremiti in una grotta al centro della foresta pluviale. Fa ridere ma in effetti è davvero così.

Quello che ha fatto "scalpore" di questa app è certamente l'alone di mistero della fantomantica società di Sanpietroburgo che si traduce con "STAI DANDO I TUOI DATI A PUTIIIIN!!!"
Invece di darli a Trump come fai di solito.
Altro punto il fatto che per caratteristica stessa della app e grazie alla storia dell'elaborazione via cloud qualcuno la fuori ha collezionato in pochissimo tempo un database di volti enorme.

E col cazzo che li cancella. LI USA.
Il come non lo so. Come vuole lui. magari per allenare delle AI per chissà quali scopi.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^