offerte prime day amazon

ASUS ZenFone Max Pro (M1) ufficiale: due giorni di autonomia per il nuovo device dell'azienda

ASUS ZenFone Max Pro (M1) ufficiale: due giorni di autonomia per il nuovo device dell'azienda

L'azienda ha presentato un nuovo smartphone dal potenziale decisamente importante lato batteria. Il nuovo ZenFone Max Pro infatti possiede una batteria da ben 5.000 mAh che dovrebbe garantire prestazioni incredibili.

di pubblicata il , alle 15:01 nel canale Telefonia
ASUS
 

ASUS ha presentato in India il suo prima smartphone con Android stock ossia senza alcuna personalizzazione da parte dell'azienda che dunque cerca di conquistare gli utenti anche con questa arma. Non solo perché il nuovo ZenFone Max Pro (M1) possiede una batteria da ben 5.000 mAh che secondo le stime dell'azienda riuscirà a raggiungere autonomie da record. Vediamo nel dettaglio le specifiche tecniche di questo nuovo device.

Lo ZenFone Max Pro (M1) innanzitutto vede la presenza di un corpo realizzato completamente in alluminio con rifiniture elevate e soprattutto un corpo maneggevole. Il display, come la moda del momento vuole, risulta con rapporto di forma pari a 18:9 e dalla diagonale di 5,99 pollici in risoluzione comunque Full HD+ ossia di 2.160x1.080 pixel. Al suo interno ASUS pone un processore Qualcomm Snapdragon 636 che viene affiancato da 3GB di RAM ed uno storage interno di 32GB che potranno comunque essere espansi grazie all'inserimento di MicroSD. Da sottolineare che l'azienda proporrà anche versioni con 4GB di RAM ed uno storage interno da 64GB anche se purtroppo non abbiamo informazioni in merito a quale versione arriverà in Italia (sempre che il device arrivi anche da noi).

A livello multimediale ecco che l'azienda ha deciso di porre sullo ZenFone Max Pro (M1) un doppio sensore al posteriore posizionato in verticale e caratterizzato da un 13MPx o 16MPx a seconda della versione a cui si aggiunge un sensore da 5MPx. Frontalmente invece presente una fotocamera da 8 o 16 MPx anche qui a seconda della versione ma entrambe comunque pronte per essere utilizzate anche come riconoscimento facciale. Connettività di ultima generazione con modulo Wi-Fi Dual Band ma anche altoparlante a 5 magneti, Bluetooth 4.2 e supporto al Dual SIM.

Come detto batteria da 5.000 mAh che dunque garantirà a detta dell'azienda un'autonomia pari a 2 giorni completi anche con un utilizzo intenso grazie anche alla presenza di Android 8.1 Oreo in versione stock e dunque senza alcuna personalizzazione da parte di ASUS. Purtroppo nessuna informazione in merito alla disponibilità in Italia del device ma ci auguriamo che ASUS decida di proporlo anche da noi visto che smartphone con batterie così performanti non sono proprio all'ordine del giorno ma possono sempre conquistare il pubblico più esigente.

I prezzi in India invece vedono la versione basica con 3GB+32GB a 10.999 INR (circa 135€) quindi la versione con 4GB+64GB a 12.999 INDR (circa 160€) ed infine il modello top di gamma con 6GB+64GB e fotocamere da 16 megapixel sia davanti che dietro venduto a 14.999 INR (circa 185€).

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

5 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
HSH24 Aprile 2018, 16:15 #1
anche loro iniziano a fare una bella confusione con i nomi, era uscito da nemmeno 3 mesi l'altro Asus Max M1 che ci aggiungono un PRO . almeno questo ha una CPU degna, oltre che la batteria . bene lo terrò d'occhio
Cappej24 Aprile 2018, 16:16 #2
sembra un bel PRASTICONE a vederlo, e Asus sui telefoni non mi piace per niente... però i numeri non li ha brutti, il 4-64 con SnapDragon 636... motlo carino e cicredo che duri 2 giorni! batteria enorme e SOC molto parco nei consumi
HSH24 Aprile 2018, 17:18 #3
da utente Asus molto soddisfatto da 3 anni, penso proprio rimarrò con loro (ZE551ML)
calabar25 Aprile 2018, 00:52 #4
Questo potrebbe essere il primo Max che potrebbe avere senso prendere, a differenze dei precedenti modelli con hardware sottodimensionato e batterie che andavano a ridursi: finalmente un SOC decente e una batteria che torna ai fasti del primo modello.
Se il prezzo dovesse mantenersi sulla linea di quelli indicati (diciamo sui 200€) potrebbe finalmente essere un buon telefono da consigliare.

Originariamente inviato da: Cappej
Asus sui telefoni non mi piace per niente...

Curiosità... cosa non apprezzi in particolare?
Te lo chiedo perchè io ho invece riscontrato una forte fidelizzazione da parte di chi l'aveva comprato. Inoltre, a differenza di altri (e spesso più noti) produttori, hanno già da diverse generazioni posto attenzione a due elementi critici ossia fotocamera (foto decenti anche in fascia media, che non è affatto scontato) e ricezione, a mio parere elemento molto importante in un telefono.

Con questo modello poi sembra che ASUS possa tornare ad essere conveniente, dopo l'interessantissimo Zenfone2 (551ML) non ho più visto modelli proposti a prezzi interessanti.
HSH10 Maggio 2018, 09:11 #5
news sulla distribuzione del terminale? vorrei prenderlo

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^