Vuoi i tuoi dati? Gioca a PUBG per decifrarli

Vuoi i tuoi dati? Gioca a PUBG per decifrarli

PUBG è uno dei fenomeni del momento per quanto riguarda i videogiochi, ma lo è anche nel mondo dei ransomware: un curioso malware chiede che si giochi a PUBG per decifrare i file

di pubblicata il , alle 15:21 nel canale Sicurezza
PUBG
 

I ransomware sono un problema che si è molto diffuso nel corso degli ultimi mesi, arrivando anche a proporzioni significative con casi come WannaCry. La richiesta dei creatori di questi software è sempre la stessa: denaro. Ci sono, però, anche alcuni ransomware differenti: il ransomware PUBG chiede che l'utente giochi a Player Unknown's Battlegrounds.

Potrebbe sembrare uno scherzo, ma esiste realmente un malware che richiede agli utenti di giocare per un'ora al noto gioco multiplayer per poter decifrare i propri file. Il ransomware PUBG cifra infatti i file dell'utente sul desktop con l'estensione .PUBG, impedendone l'accesso.

Questa piega inaspettata del fenomeno ransomware ha, però, un lieto fine: la richiesta per decifrare i file è ragionevole, sebbene fastidiosa, ma nel caso in cui non si volesse cedere alla richiesta è possibile inserire il codice "s2acxx56a2sae5fjh5k2gb5s2e" nell'eseguibile del ransomware per vedere i propri file decifrati senza sforzi.

Il programma cerca, come riporta TechPowerUp, l'eseguibile "TslGame" tra i processi in esecuzione: è dunque possibile rinominare qualunque eseguibile come "TslGame" per ingannare il malware e neutralizzarlo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

5 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
cudido24 Aprile 2018, 15:31 #1
old
matrix8324 Aprile 2018, 16:36 #2
Ah bhe dai solo 1 mese di ritardo sulla notizia...
futu|2e24 Aprile 2018, 16:45 #3
Phoenix Fire24 Aprile 2018, 18:58 #4
Originariamente inviato da: matrix83
Ah bhe dai solo 1 mese di ritardo sulla notizia...





comunque ecco un ottima mossa di marketing
amd-novello25 Aprile 2018, 08:04 #5
Ottima per farsi odiare

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^