Android 9 P, in arrivo la prima beta per gli sviluppatori?

Android 9 P, in arrivo la prima beta per gli sviluppatori?

È apparsa una pagina misteriosa all'interno della documentazione di Android Open Source Project (AOSP), che indica che "Il futuro è adesso"

di pubblicata il , alle 13:41 nel canale Telefonia
GoogleAndroid
 

Solitamente Google rilascia le prime versioni d'anteprima dei nuovi Android nella prima parte della primavera, e pare che la tradizione non verrà a mancare quest'anno. In una pagina della documentazione dedicata alla repository Android Open Source Program si legge il messaggio "The future is now (2018 edition)", che fa pensare che la compagnia abbia già iniziato i preparativi per il rilascio delle primissime versioni di Android 9 P.

Si tratta di un primo debole indizio che non lascia trapelare nulla sulla nuova versione, e che potrebbe essere legato anche ad un altro prodotto o servizio. Di solito la prima versione d'anteprima di Android viene pubblicata senza alcun avviso, con Google che è capace di sorprendere con le sue tempistiche anche gli addetti ai lavori più informati della blogosfera statunitense. Le primissime versioni, inoltre, non dicono molto sulle novità.

Questo perché non implementano tutte le feature, e rappresentano solo una prima base per le novità che verranno integrate via via con le release successive. Google ha già annunciato ufficialmente le date della Google I/O 18, che si terrà dall'8 al 10 maggio, e naturalmente Android 9.0 sarà uno degli annunci più importanti. Stando ad un puzzle che ha rilasciato la società, il nome della prossima versione potrebbe essere Pineapple Pie.

Al momento in cui scriviamo possiamo solo fare delle supposizioni, soprattutto per via della capacità che ha Big G di far credere ad utenti e addetti ai lavori cose che poi vengono puntualmente smentite. Le prime notizie di Android 9 arrivano a parecchi mesi dal suo presunto rilascio al pubblico, che non avverrà - secondo i piani tipici della compagnia - prima della seconda metà dell'anno. Ad oggi, tuttavia, sono in pochi i dispositivi aggiornati ad Oreo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

8 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Portocala01 Febbraio 2018, 13:48 #1
onka01 Febbraio 2018, 14:01 #2
Originariamente inviato da: Portocala


ero entrato solo per scrivere la stessa cosa!
mally01 Febbraio 2018, 14:13 #3
ricordo i tempi di kitkat e soci quando ogni versione portava grossi miglioramenti...
sniperspa01 Febbraio 2018, 14:20 #4
Originariamente inviato da: mally
ricordo i tempi di kitkat e soci quando ogni versione portava grossi miglioramenti...


Ormai non c'è più molto inventarsi....difficile trovare killer features
peppapig01 Febbraio 2018, 14:40 #5
In compenso ce n'è da migliorare...
sniperspa01 Febbraio 2018, 14:44 #6
Originariamente inviato da: peppapig
In compenso ce n'è da migliorare...


Tipo?

Io onestamente non ne sto trovando di problemi sul mio XZ1 con Oreo, come non ne avevo sul precedente Z1 compact con Lollipop
mally01 Febbraio 2018, 15:00 #7
Originariamente inviato da: sniperspa
Ormai non c'è più molto inventarsi....difficile trovare killer features


e allora perchè non rallentare il rilascio di nuove versioni e garantire che l'intero ecosistema si muova in maniera più compatta?
sniperspa01 Febbraio 2018, 15:25 #8
Originariamente inviato da: mally
e allora perchè non rallentare il rilascio di nuove versioni e garantire che l'intero ecosistema si muova in maniera più compatta?


Ecco questo è un aspetto su cui migliorare ma mi sembra la strada sia già stata intrapresa in Oreo con Project Treble

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^