Anche Uber interessata all'acquisizione di Nokia HERE Maps

Anche Uber interessata all'acquisizione di Nokia HERE Maps

Il servizio di trasporto automobilistico privato avrebbe offerto 3 miliardi di dollari alla divisione per il software cartografico di Nokia

di pubblicata il , alle 16:46 nel canale Telefonia
Nokia
 

Dopo aver ottenuto le attenzioni di Facebook e Microsoft, HERE Maps avrebbe ricevuto un'offerta di circa 3 miliardi di dollari da parte di Uber. Nokia aveva annunciato il mese scorso di voler cedere la divisione relativa al servizio cartografico proprietario, e oltre alle società tecnologiche anche Audi, BMW e Mercedes-Benz avevano espresso il loro interesse nei confronti delle sue proprietà all'interno di un consorzio con Baidu.

Il New York Times, che ha annunciato la novità, sostiene che solamente Uber e una società di private equity hanno già lanciato un'offerta economica, con le altre che stanno strategicamente attendendo il loro turno. Un tale interesse nei confronti di HERE Maps è quasi scontato: lo scorso anno da sola ha generato un fatturato di oltre 1 miliardo di dollari ed impiega circa 6000 dipendenti.

Si tratta di fatto del concorrente più competitivo di Google Maps, l'unico a disporre di dati così completi sul fronte cartografico. Tutte le società citate, inoltre, farebbero uso delle proprietà di HERE in maniera diretta: le compagnie dell'automotive potrebbero integrarle all'interno dei sistemi di infotainment o nelle auto a guida autonoma, mentre Uber potrebbe utilizzarle per sostituire le mappe di Google o di Apple all'interno delle proprie app mobile.

Uber si trova sotto la protezione di Google Ventures, e ha cercato più volte l'indipendenza dal colosso di Mountain View. Ha infatti acquisito deCarta, una società con esperienza decennale nella cartografia, e ingaggiato alcuni ingegneri software specializzati nello stesso ambito. L'interesse per HERE potrebbe tuttavia sfociare in una vera e propria battaglia a suon di offerte.

Fra i vari contendenti potrebbe anche spuntare il nome di Apple, come specificato lo scorso mese da Bloomberg. Il suo Apple Maps non ha ricevuto critiche molto lusinghiere nei primi periodi e con circa 180 miliardi di dollari in cassa, la Mela non dovrebbe avere difficoltà ad effettuare l'offerta più alta. La società di Cupertino non ha mai operato acquisizioni decisamente importanti sul piano economico, anche se vista la reputazione del suo servizio di mappe, questa volta potrebbe trovare un valido motivo per farlo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

7 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
8black09 Maggio 2015, 10:37 #1
Titolo decisamente infelice per la notizia... per un attimo ho creduto davvero che parlasse della tennista tedesca: http://it.wikipedia.org/wiki/Anke_Huber

:-D
amd-novello10 Maggio 2015, 09:59 #2
grazie nokia fa si che diventi a pagamento sul mio lumia...
ferro7511 Maggio 2015, 10:35 #3
Avendo un Windows phone uso da un bel po' here maps ma non mi ha mai convinto perché le mappe non sono aggiornatissime e il navigatore regolarmente fa fare dei percorsi senza senso. Le uniche cose positive sono l'offline e la gratuità... per ora
devilred11 Maggio 2015, 10:46 #4
il perche' lo vogliono lo sanno solo loro.
amd-novello11 Maggio 2015, 12:41 #5
Io ho un tomtom 60 europe e non vedo l'arretratezza delle mappe nokia in confronto
Sul catafalco lumia 620 va da dio
devilred11 Maggio 2015, 13:30 #6
Originariamente inviato da: amd-novello
Io ho un tomtom 60 europe e non vedo l'arretratezza delle mappe nokia in confronto
Sul catafalco lumia 620 va da dio


no fidati! le mappe non sono aggiornate, l'ho usato sul mio smartphone ( android ) e tante rototorie e svincoli non c'erano l'ho sostituito con google maps.
ziozetti18 Maggio 2015, 23:29 #7
Io l'ho usato per un breve tratto (200 km) fra Austria e Slovacchia e non ho avuto problemi, i miei lo stanno usando proprio in questi giorni in Florida e si stanno trovando benissimo.
Ovviamente senza connessione 3G non esistono alternative gratuite, ma per ora non posso lamentarmi.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^