36 nuovi mercati con iPhone 6 in vendita entro fine Ottobre

36 nuovi mercati con iPhone 6 in vendita entro fine Ottobre

L'obiettivo dell'azienda americana è di arrivare, entro la fine dell'anno, ad un totale di 115 nazioni che avranno in commercio iPhone 6 e iPhone 6 Plus

di pubblicata il , alle 12:01 nel canale Telefonia
iPhoneApple
 

Continua ad aumentare il numero di nazioni nelle quali Apple ha messo in vendita i propri nuovi smartphone della famiglia iPhone 6,con un tasso di diffusione che è superiore a quanto registrato in passato per le altre versioni di smartphone dell'azienda americana. Per la fine di Ottobre saranno 36 le nuove nazioni che si aggiungeranno alle altre toccate dal lancio iniziale e dalle prime settimane di commercializzazione, per un totale di 69 paesi.

  • 17 Ottobre: Cina, India e Monaco
  • 23 Ottobre: Israele
  • 24 Ottobre: Repubblica Ceca, Antille francesi, Groellandia, Malta, Polonia, Isola di Reunion e Sud Africa
  • 30 Ottobre: Bahrain e Kuwait
  • 31 Ottobre: Albania, Bosnia, Croazia, Estonia, Grecia, Guam, Ungheria, Islanda, Kossovo, Lettonia, Lituania, Macao, Macedonia, Messico, Moldavia, Montenegro, Serbia, Corea del Sud, Romania, Slovacchia, Slovenia, Ucraina e Tailandia

Grande attesa in particolare per il debutto nel mercato cinese, con i preoder che hanno raggiunto circa quota 20 milioni di pezzi nei primi 3 giorni secondo varie fonti online.  

I piani Apple prevedono di raggiungere commercialmente 115 nazioni con gli smartphone iPhone 6 e iPhone 6 Plus entro la fine dell'anno, il numero più elevato toccato da Apple in poco più di 3 mesi dall'avvio delle vendite di una propria nuova famiglia di smartphone.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^