iPad Pro, i modelli del 2021 potrebbero avere la stessa potenza dei MacBook con M1

iPad Pro, i modelli del 2021 potrebbero avere la stessa potenza dei MacBook con M1

Il tablet professionale Apple di prossima generazione potrebbe introdurre diverse novità, fra cui anche un nuovo processore capace di una potenza mai vista nel settore

di pubblicata il , alle 18:01 nel canale Tablet
AppleiPad
 

Il prossimo iPad Pro potrebbe vantare una potenza di calcolo mai vista su tablet grazie alla presenza di un nuovo processore che potrebbe avvicinarsi ad Apple M1, il SoC ARM sviluppato in casa e già introdotto su alcuni MacBook e su Mac mini. A dirlo è Mark Gurman per Bloomberg, che scrive che "il chip del prossimo iPad Pro sarà potente quasi quanto il processore M1 dei nuovi Mac".

La notizia non sorprende più di tanto, anche perché i processori Apple M - utilizzati in abbinamento al sistema operativo macOS - condividono la stessa microarchitettura ARM dei processori Apple A di norma inseriti sui dispositivi mobile. Se da una parte i primi vengono progettati per incontrare le esigenze dei sistemi desktop e notebook, dall'altra i processori Apple A sono mirati per offrire il meglio sui prodotti mobile, sia in termini di potenza bruta, sia in termini di versatilità e connettività.

Annunciato lo scorso mese di novembre, Apple M1 conta 16 miliardi di transistor, una CPU octa-core e una GPU composta da 8 core grafici. Diversamente dalla maggior parte dei processori per desktop e notebook, che usano l'architettura x86, il SoC di Apple si basa su ARM e si è dimostrato nei test decisamente valido sia rispetto ai processori x86 in termini di efficienza, sia rispetto agli altri processori ARM (prevalentemente Qualcomm) progettati per gli ambienti desktop/notebook.

Apple A14X Bionic, questo potrebbe essere il nome del SoC del prossimo iPad Pro, dovrebbe attingere a piene mani da Apple A14, il SoC degli iPhone 12, ma al contempo potrebbe vantare delle prestazioni da notebook, simili a quelle del primo SoC Apple Silicon per i Mac, grazie alle inferiori limitazioni in termini di consumi e dissipazione termica garantite dal form factor più esteso dei tablet rispetto agli smartphone tradizionali. Insieme alle altre novità già trapelate, insomma, il prossimo iPad Pro potrebbe essere un'enorme rivoluzione rispetto ai modelli attuali.

Il tablet professionale della Mela, infatti, dovrebbe avere una scocca molto simile rispetto a quella dei modelli attualmente in gamma, anche se lievemente più spessa per via dei nuovi display mini-LED. I nuovi pannelli garantiscono una gestione della luminanza più precisa e un migliore rapporto di contrasto, ma hanno un layer aggiuntivo rispetto agli attuali pannelli di iPad Pro e sono leggermente più spessi. I nuovi iPad Pro introdurranno anche un modem 5G con supporto a reti sub-6GHz e mmWave, e dovrebbero presentare migliorie anche sul fronte fotografico.

Viste le diverse novità in cantiere, almeno per il modello da 12,9", è probabile che Apple riveda al rialzo il prezzo di listino del suo tablet top di gamma, e pare che le differenze fra tablet pro e notebook entry-level siano destinate a diventare sempre più sottili in tutti gli ambiti.

24 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Axios200602 Marzo 2021, 18:22 #1
è probabile che Apple riveda al rialzo il prezzo di listino del suo tablet top di gamma


Ma va... chi mai lo avrebbe immaginato?

pare che le differenze fra tablet pro e notebook entry-level siano destinate a diventare sempre più sottili in tutti gli ambiti.


Ipad Pro 1.449€
Notebook entry level 600€

uguale uguale...

Non parliamo poi di schermi o porte di espansione, tastiere o mouse... tutto uguale uguale...
domthewizard02 Marzo 2021, 18:26 #2
un ipad pro con cpu m1 e sistema macos sarebbe il degno concorrente di microsoft surface, vista anche la denominazione PRO
RaZoR9302 Marzo 2021, 18:58 #3
Per forza. M1 è fondamentalmente un A14X.
jepessen02 Marzo 2021, 20:07 #4
Beh, in pratica sono la stessa cosa ormai a livello hardware. Certo, l'iPad ha il touchscreen mentre il Mac ha la tastiera integrata, ma il resto dell'hardware ormai e' quello...
MotionDesign02 Marzo 2021, 20:52 #5
che sia la volta buona che portano final cut e motion su ios?
ios come piattaforma anche per i content creators?
visti i risultati nel settore audio c'è da ben sperare
MikTaeTrioR03 Marzo 2021, 07:22 #6
Che bello, alla fine ha vinto l'ipad... almeno avessero la decenza di non usare più il termine PRO
ghiltanas03 Marzo 2021, 07:50 #7
Io infatti continuo a non capire perché non tolgono di mezzo gli air e fondono i 2 prodotti.
iPad Pro con tastiera sganciabile per chi vuole massima flessibilità , MacBook Pro per chi vuole dei notebook tradizionali con più potenza.
mattewRE03 Marzo 2021, 09:26 #8
Originariamente inviato da: Axios2006
Ipad Pro 1.449€
Notebook entry level 600€

uguale uguale...

Non parliamo poi di schermi o porte di espansione, tastiere o mouse... tutto uguale uguale...


Premesso che considero l'iPad Pro un prodotto poco interessante, ma:
- le periferiche funzionano da anni via bluetooth
- USB TypeC non offre alcun limite (monitor esterno incluso, 1 solo però
- non credo che un notebook da 600 euro offra un supporto a qualcosa che si avvicini ad Apple Pencil
- non credo che un notebook da 600 faccia girare un simil Final Cut con le prestazioni che offre M1.

Ripeto, attualmente con iPad OS i tablet Apple sono limitati e non hanno nulla di PRO (e tantovale predendersi un iPad base a poco -io ho un iPad 7th pagato 199 euro), ma immagino che possano prevedere una desktop mode con macOS on ARM sui modelli di fascia alta (rendendoli quindi effettivamente "diversi" dall'entry level e un desktop-replacement degni delle prestazioni e prezzo a cui sono venduti).
Vul03 Marzo 2021, 09:44 #9
Io lo prendero' al 99%, sono curioso di sapere pero' quando uscira'.

Certo la tastiera esterna/cover e' un salasso economico.
domthewizard03 Marzo 2021, 09:49 #10
Originariamente inviato da: RaZoR93
Per forza. M1 è fondamentalmente un A14X.


Originariamente inviato da: jepessen
Beh, in pratica sono la stessa cosa ormai a livello hardware. Certo, l'iPad ha il touchscreen mentre il Mac ha la tastiera integrata, ma il resto dell'hardware ormai e' quello...


però non mi risulta che su ipados girino le app di macos. è quella la differenza: un surface ha win10 installato ed è la quintessenza del tablet professionale, mentre il limite di ipad pro è il sistema operativo

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^