OCZ Technology presenta la famiglia Onyx 2

OCZ Technology presenta la famiglia Onyx 2

OCZ presenta Onyx 2 una nuova famiglia di unità a stato solido caratterizzate dalla presenza di un controller SandForce e destinate al mercato consumer

di Gabriele Burgazzi pubblicata il , alle 08:29 nel canale Storage
OCZ
 

Il mercato delle unità a stato solido continua ad evolversi: lo sviluppo di nuovi controller, così come la progressiva miniaturizzazione del processo produttivo delle memorie sono due degli elementi fondamentali che contribuiranno alla discesa dei prezzi e ad una migliore affidabilità delle unità a stato solido. In questo contesto sono molti i produttori a volersi ritagliare una fetta del mercato. Tra i nomi più noti troviamo OCZ, nota società americana che annuncia oggi Onyx 2, una nuova famiglia di SSD destinati al mondo consumer.

Onyx 2

La nuova serie si presenta in due modelli, uno da 120 e uno da 240GB: sviluppati con controller SandForce (anche se non viene specificato quale è lecito aspettarsi SF-1200) si tratta di unità SSD capaci di garantire importanti livelli prestazionali.

Secondo i dati forniti dall'azienda i modelli Onyx 2 sono capaci di raggiungere una velocità di 270 MB/s in lettura sequenziale e di 265MB/s in scrittura toccando i 10,000 IOPS in scrittura casuale di pacchetti (4k). I due modelli supporteranno ovviamente la funzionalità TRIM, implementata all'interno di Windows 7.

Ryan Petersen, CEO di OCZ ha dichiarato: "La nuova serie Onyx 2 offre ai nostri clienti il meglio in termini di affidabilità e prestazioni, e rappresenta una soluzione ideale sia per i sistemi notebook sia per i sistemi desktop". Mancano al momento informazioni precise circa il costo delle soluzioni. Questa la pagina ufficiale del prodotto.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

9 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
dr-omega29 Settembre 2010, 09:05 #1
In giro leggevo che i Sanforce SF-1200 (e gli identici ma più costosi per via delle funzioni attive SF-1500) sono si performanti, ma soffrono di problemi legati a firmware non ancora a punto.
Chissà se esitono mod dei firmware per "sbloccare" il 1200 e trasformarlo in 1500...
Sarebbe molto interessante sapere come si comportano le prestazioni quando i dati superano il 50% dello spazio, perchè ho letto che parecchi ssd vanno in crisi.
predator8729 Settembre 2010, 10:35 #2
Originariamente inviato da: dr-omega
In giro leggevo che i Sanforce SF-1200 (e gli identici ma più costosi per via delle funzioni attive SF-1500) sono si performanti, ma soffrono di problemi legati a firmware non ancora a punto.
Chissà se esitono mod dei firmware per "sbloccare" il 1200 e trasformarlo in 1500...
Sarebbe molto interessante sapere come si comportano le prestazioni quando i dati superano il 50% dello spazio, perchè ho letto che parecchi ssd vanno in crisi.


mi sembra strano che vadano in crisi.. non avevo mai sentito questa cosa..
Nethir29 Settembre 2010, 11:04 #3
il 120 gb a 185 dollari il 240 gb a 410 dollari... direi niente male come prezzi e prestazioni di tutto rispetto !
thecatman29 Settembre 2010, 11:15 #4
scusate ne sparo un paio da niubbo: ma il problema del trim in raid lo hanno risolto? e se il trim fosse gestito autonomamento dalla ssd stessa sarebbe una soluzione?
rollo8229 Settembre 2010, 11:24 #5
ma io sta cosa non la capisco... adesso ocz vende onyx 2, agility 2 e vertex 2 che sono tutti uguali! e la differenza di prezzo è irrisoria!! mah!
Andreakk7329 Settembre 2010, 11:26 #6
In giro leggevo che i Sanforce SF-1200 (e gli identici ma più costosi per via delle funzioni attive SF-1500) sono si performanti, ma soffrono di problemi legati a firmware non ancora a punto

Confermo ho dovuto cambiare 3 volte un ocz con SF-1200 perchè davano tantissimi problemi...alla fine ho preso un Corsair Extreme 128 e va da dio.
Sony Vaio i5 con HM55
Mparlav29 Settembre 2010, 11:50 #7
Sono Nand e controller meno selezionati, oltre che un diverso firmware, degli Agility 2E e dei Vertex 2E, per quanto ho letto sul forum di OCZ.

Però l'Onyx 2 da 120Gb viene al prezzo dell'X25-M da 80Gb: 180 euro, direi niente male

Per quanto riguarda i problemi del firmware dei Sandforce, io ne ho letti anche per i primi Realssd di Crucial (vedi recensione di Anandtech), mentre dell'X25-M G2 esistono 2 step di produzione (A e B).
Personalmente, il mio X25-M è "andato" dopo 4 mesi circa e me l'hanno rimborsato, non per questo dico che siano "problematici". Ne avrei già ricomprato un'altro, se non avessi letto che il G3 usciva entro l'anno e poi rimandato.

Il garbage collection implementato nel firmware, in modo più o meno aggressivo, è un buon sostituto del Trim, a detta di chi ha ssd Sandforce da diversi mesi in raid 0.
Vero o no, a far manutenzione non ci vuole poi chissà quanto tempo.
thecatman29 Settembre 2010, 13:21 #8
Originariamente inviato da: Mparlav

Il garbage collection implementato nel firmware, in modo più o meno aggressivo, è un buon sostituto del Trim, a detta di chi ha ssd Sandforce da diversi mesi in raid 0.
Vero o no, a far manutenzione non ci vuole poi chissà quanto tempo.


cosa intendi con manutenzione? che bisogna formattare tutto e reinstallare?
Mparlav29 Settembre 2010, 15:14 #9
Crei un'immagine di backup (allineata o no, in entrambi i casi si risolve) ripulisci e ripristini.
Ci vuole poco.
Andrebbe fatta a prescindere dall'uso di un ssd.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^