Masterizzatori DVD: 16X in scrittura fra circa un anno

Masterizzatori DVD: 16X in scrittura fra circa un anno

Annunciato da Mitsubishi un nuovo laser di scrittura che permetterà di scrivere DVD alla velocità di 16X

di Alessandro Bordin pubblicata il , alle 09:34 nel canale Storage
 
Mitsubishi Electric ha annunciato una nuova generazione di laser per masterizzatori DVD che dovrebbe permettere la produzione di dispositivi in grado di scrivere DVD a 16X, riducendo drasticamente i tempi di scrittura.

La notizia sorprende fino ad un certo punto, in quanto il settore non fa che seguire il trend già osservato per i masterizzatori CD.

Queste prestazioni sono garantite dall'aumento della potenza di scrittura del laser, portato a 200 milliwatt (il doppio rispetto agli attuali valori riscontrabili sui DVD recorders da 4X).

I primi sample sono attesi per giugno, anche se viene indicato nell'inizio del 2004 il periodo di distribuzione su vasta scala.

Trovate la notizia a questo indirizzo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

50 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
frankie27 Dicembre 2002, 09:53 #1

e i prezzi

scenderanno

Il mio prossimo masterizzatore

Non dimentichiamo che 16x DVD = Non so quanto in CD, almeno 48x
Pinco Pallino #127 Dicembre 2002, 10:13 #2
Altro che 48x...
1x DVD = 8x CD
marziodivx27 Dicembre 2002, 10:26 #3
dovrebbero prima mettersi daccordo su ke supporto restare!!! DVDR-DVDRW-DVDR+-DVDRW+.... ???
Manwë27 Dicembre 2002, 10:37 #4
Giusto marziodivx, prima uno standard, poi i masterizzatori dvd.

Cmq ora passa la legge per la sovratassa sui supporti registrabili, quindi un CD-R costerà 16€ e un DVD 100€

Un caloroso Grazie a SIAE e governo italiano!
enrico27 Dicembre 2002, 10:41 #5

Grazie, grazie

Infatti la mitica SIAE pensa che aumentando i prezzi si calmi la pirateria!?!? Ma in che mando vivono??
Per andare la cinema dalle mie parti bisogna fare 1 ora di coda per prendere il biglietto e spendere 7neuri, i CD musicali costano 20neuri e i DVD costano almeno 25neuri!!!

Ma che si buttino in canale
Ma cosa pensano di vendere con questi prezzi?????
hardskin127 Dicembre 2002, 11:22 #6
x enrico

Alla SIAE non gli importa un fico secco di fermare o rallentare la pirateria. Ormai ha un sistema di leggi atte a garantirgli l'esistenza nei secoli a venire.
La SIAE è solamente una macchina da soldi.
Penna27 Dicembre 2002, 11:25 #7

C'è la petizione.............

A questo link http://www.edisport.it/edisport/afd...f/Main?OpenForm ,per chi non lo sapesse, si può sottoscrivere una petizione anti aumento tributi siae. Intervenite numerosi, prima che il mondo come lo conosciamo cessi si esistere!
Mirus27 Dicembre 2002, 11:48 #8
Ci vorrebbe anche una petizione per chiedere uno standard definitivo.... I produttori sono così fessi ed ingordi da non rendersi conto di quanti clienti stanno perdendo.
Kingmida27 Dicembre 2002, 13:11 #9

LA MIA PETIZIONE (si consiglia una copia e incolla)

Così facendo altre ad alimentare la pirateria, aumenterete anche il mercato nero, dato che i criminali che già hanno il vostro permaesso, di spacciare droga non controllata e di pessima qualità, avranno anche il vostro benestare per spacciare cdr e dvdr, la mafia (internazionale) ringrazia! Perchè non fate una legge per la quale la siae deve vendere i cd a prezzi più bassi? Non capite che le persone non possono comperare un cd o un dvd perchè troppo costoso? e quindi si rivolgono allo spacciatore di fiducia che già oggi li rifonisce a prezzi stracciati, in futuro prevedo un aumento ancora più ampio della falsificazione ma controllata sempre di più da forze criminose ben organizzate.
gibi5827 Dicembre 2002, 13:17 #10
Aggiungerei che i piratoni professionisti, i cd se li faranno arrivare dall'estero al solito prezzo. Saremo solo noi end user a dover sottostare a questa ennesima tassa!!!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^