Da Hitachi nuovi dischi da 7mm di spessore

Da Hitachi nuovi dischi da 7mm di spessore

Dischi da 2,5 pollici con spessore ridotto a 7 millimetri: è questa la nuova proposta di Hitachi per il settore mobile ed embedded

di pubblicata il , alle 16:44 nel canale Storage
 

Hitachi Global Storage Technologies ha recentemente annunciato una serie di nuovi hard disk di ridotte dimensioni, destinate principalmente all'impiego in contesti di mobilità o di soluzioni embedded.

Si tratta delle soluzioni Hitachi Z-series per i drive Travelstar e Cinemastar con capacità fino a 320GB. La caratteristica principale di questi dischi da 2,5 pollici di formato è lo spessore: appena 7 millimetri contro i 9,5 delle soluzioni tradizionali.

Brendan Collins, vicepresidente del marketong per Hitachi GST, ha dichiarato: "Dietro ai nuovi dischi da 7 millimetri di spessore c'è tutta la forza della nostra ricerca e sviluppo, della produzione, della distribuzione e del marketing per dimostrare che siamo capaci di guidare il settor e che abbiamo la più completa, solida e flessibile offerta in questa categoria di così rapida crescita".

La famiglia Hitachi Z-series consiste di differenti modelli, che riassumiamo in tabella:

Velocità di rotazione
Dimensiopne buffer
Seek time
Interfaccia
Consumo idle
Consumo attività
Capacità
Travelstar Z7K320
7200rpm
16MB
13ms
SATA-300
0,8W
1,8W
160GB - 250GB - 320GB
Travelstar Z5K320
5400rpm
8MB
13ms
SATA-300
0,55W
1,6W
Cinemastar Z5K320
5400rpm
8MB
15ms
SATA-300
0,55W
1,4W

Nonostante lo spessore ridotto, la struttura delle unità è tale da poter permettere una semplice integrazione nelle infrastrutture esistenti: i punti di attacco sono collocati nelle medesime posizioni dei dispositivi tradizionali ed i connettori hanno le stesse dimensioni. Lenovo Group e Sasmung Electronics hanno confermato di voler utilizzare i nuovi dischi di Hitachi nei computer di prossima realizzazione.

A titolo di confronto si segnala che le attuali soluzioni SSD hanno un costo per gigabyte di 17 volte superiore a quello dei nuovi hard disk Hitachi Z-Series, mentre gli hard disk da 1,8 pollici risultano più costosi di circa 7 volte, sempre in termini di costo per gigabyte.

"I nostri dischi Z-Series sono attualmente in fase di validazione da parte di tutti i produttori OEM, a conferma di come Hitachi sia capace di offrire precisamente il tipo di soluzione che i nostri clienti necessitano per la progettazione di soluzioni differenziate a vantaggio della competitività" ha inoltre dichiarato Collins.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

29 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Dany16vTurbo07 Giugno 2010, 16:46 #1
Bene, speriamo vengano montati al più presto su netbook-ultraportatili
Paganetor07 Giugno 2010, 16:50 #2
sono tutti modelli a piatto singolo, immagino...
Human_Sorrow07 Giugno 2010, 16:52 #3
Ma 13ms sono altissimi !!
TheDarkAngel07 Giugno 2010, 16:54 #4
Non vedo il progresso, viste le capienze hanno ridotto il formato a 1 piatto al posto dei canonici 2 presenti nei 9,5mm, se questa è tutta la loro ricerca siamo messi bene
coschizza07 Giugno 2010, 17:05 #5
Originariamente inviato da: TheDarkAngel
Non vedo il progresso, viste le capienze hanno ridotto il formato a 1 piatto al posto dei canonici 2 presenti nei 9,5mm, se questa è tutta la loro ricerca siamo messi bene


anche quelli a 1 piatto di oggi sono a 9.5mm
flapane07 Giugno 2010, 17:28 #6
Ovviamente il problema non è il piatto, visto che da anni io uso solo dischi monopiatto, ma il fatto che forse siano riusciti ad eliminare della circuiteria, o a posizionarla in maniera più intelligente.
placido207 Giugno 2010, 17:36 #7
Comunque gli SSD ne hanno di strada da fare, una differenza di costo di 17 volte...
The_Saint07 Giugno 2010, 18:18 #8
Originariamente inviato da: Human_Sorrow
Ma 13ms sono altissimi !!
Non direi, per dei dischi da 2,5" è un ottimo access time... non sono mica dei Raptor!
SingWolf07 Giugno 2010, 18:19 #9
Originariamente inviato da: Human_Sorrow
Ma 13ms sono altissimi !!


son anche più veloci di molti dischi per desktop...
TheDarkAngel07 Giugno 2010, 19:00 #10
Originariamente inviato da: coschizza
anche quelli a 1 piatto di oggi sono a 9.5mm


Certo, lo standard richiedeva 9.5mm e nessuno trovava/trova utile (economicamente remunerativo) produrlo più sottile, ho nell'armadio un 2.5" smontato a 2 piatti e se fosse a 1 piatto di spazio vuoto ce ne sarebbe.
Il distanziatore dei piatti misura già lui 1.2mm aggiungi lo spessore del piatto, della testina, del meccanismo di incastro che è leggermente sollevato ed arrivi presto a 2.5mm

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^