Crucial presenta i nuovi SSD M500 consumer SATA 6Gbps

Crucial presenta i nuovi SSD M500 consumer SATA 6Gbps

Anche Crucial rinnova la gamma di SSD con il successore dell'apprezzato M500. Il nuovo M500 sarà disponibile a breve con tagli fino a 960GB

di Alessandro Bordin pubblicata il , alle 15:31 nel canale Storage
 

Crucial ha annunciato una nuova famiglia di SSD consumer che va sotto il nome di M500, che raccoglie l'eredità dell'apprezzato M400, forte di prezzi contenuti e prestazioni di ottimo livello. La nuova serie sarà disponibile in ben tre form factor, ovvero 2,5 pollici slim 7mm, mSATA e NGFF (Next Generation Form Factor) M.2.

Come di può notare dalla tabella l'offerta è piuttosto articolata. Partiamo dai modelli da 2,5 pollici dicendo che i tagli disponibili sono di 120GB, 240GB, 480GB e 960GB, con prestazioni variabili a seconda del taglio. Accreditati tutti della velocità massima in lettura di 500MB al secondo, si va dai 130MB/s in scrittura del 120GB ai 250MB/s del 240GB, passando poi a 400MB/s per i tagli da 480GB e 960GB.

Tre sono invece i modelli mSATA, che ricalcano perfettamente le prestazioni già viste con i modelli appena descritti, fatta eccezione per il modello da 960GB non disponibile per ovvi motivi di ingombri (attualmente nel formato mSATA non c'è posto per chip tali da fornire una capienza così elevata).

Chiude la rassegna il formato non standard NGFF M.2, di fatto gli stessi identici modelli mSATA su PCB di differente formato. Tutte le unità sono contraddistinte dall'interfaccia di comunicazione SATA 6Gbps, controller Marvell e moduli NAND Flash 20nm Micron MLC.

PCWorld.fr riporta alcuni prezzi indicativi dei 2,5 pollici che andiamo ad elencare: 117,90€ per il modello da 120GB, 197,90€ il 240GB, 369,90€ per il 480GB e 599,90€ per il più capiente, 960GB.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

11 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
CrapaDiLegno09 Aprile 2013, 15:59 #1
Ma ci sono vantaggi ad usare un mSata rispetto ad un normalissimo Sata?
Bestio09 Aprile 2013, 16:01 #2
Non male, anche se in scrittura non mi sembrano ancora il massimo...
Se lo street price del 980Gb sara' sotto i 500 euro, potrei anche dire addio ai dischi meccanici...
Anche se avrei preferito i classici tagli informatici 256/512/1024.
AceGranger09 Aprile 2013, 16:15 #3
Originariamente inviato da: CrapaDiLegno
Ma ci sono vantaggi ad usare un mSata rispetto ad un normalissimo Sata?


la dimensione

Link ad immagine (click per visualizzarla)


meccanicamente sono mini-PCI Express, elettricamente sono SATA 3-6
s12a09 Aprile 2013, 16:25 #4
Originariamente inviato da: Bestio
Non male, anche se in scrittura non mi sembrano ancora il massimo...
Se lo street price del 980Gb sara' sotto i 500 euro, potrei anche dire addio ai dischi meccanici...
Anche se avrei preferito i classici tagli informatici 256/512/1024.

I produttori di SSD per la capienza disponibile all'utente usano i GB "decimali" (1 GB = 10^9 byte) invece che quelli "binari" (1 GiB = 2^30 byte), per cui i "tagli informatici" non risulterebbero comunque in valori "tondi".

I 960 GB sono quindi in realtà 894.07 GiB.
Se fossero stati 1024 GB, si sarebbero tradotti in 953.67 GiB disponibili all'utente.

Nota: gli SSD sul PCB hanno comunque fisicamente una capienza "tonda". Il modello da 960 GB ha effettivamente 1024 GiB / 1 TiB di memoria NAND flash fisicamente installata. La differenza fra questa e quella "utente" è usata per l'overprovisioning.


EDIT: a proposito, Anandtech ha testato il Crucial M500 2.5" da 120, 240, 480, 960 GB:

http://www.anandtech.com/show/6884/...0gb-240gb-120gb
CrapaDiLegno09 Aprile 2013, 16:36 #5
Originariamente inviato da: AceGranger
la dimensione?

Sì, ma in un desktop non ho problemi di spazio. Eppure ci sono motherboard con la porta mSata dedicata. Mi chiedevo se installare un mSata avesse vantaggi di tipo prestazionale rispetto all'uso di un connettore Sata 3G.
AceGranger09 Aprile 2013, 16:40 #6
Originariamente inviato da: CrapaDiLegno
Sì, ma in un desktop non ho problemi di spazio. Eppure ci sono motherboard con la porta mSata dedicata. Mi chiedevo se installare un mSata avesse vantaggi di tipo prestazionale rispetto all'uso di un connettore Sata 3G.


no sono identici, stessa identica interfaccia, hanno solo connesioni meccaniche differenti.

il vantaggio anche nelle MB è sempre solo lo spazio occupato, e se non erro Win attiva automaticamente il caching se rileva l'SSD su porta m-Sata.
Bestio09 Aprile 2013, 16:44 #7
Originariamente inviato da: CrapaDiLegno
Sì, ma in un desktop non ho problemi di spazio. Eppure ci sono motherboard con la porta mSata dedicata. Mi chiedevo se installare un mSata avesse vantaggi di tipo prestazionale rispetto all'uso di un connettore Sata 3G.


Su desktop di grosse dimensioni non abbiamo certo bisogno di spazio, ma gia' su piccoli sistemi mini itx gia' una unita' di questo tipo puo' essere mlto utile.
Per non parlare di notebook e tablet cempre piu' compatti.
CrapaDiLegno09 Aprile 2013, 16:55 #8
Grazie delle risposte. Vorrà dire che il connettore mSata non rientrerà nelle mie priorità al cambio del PC.
Mparlav09 Aprile 2013, 17:13 #9
Hanno mantenuto i 3000 cicli scrittura anche sulle MLC sincrone da 20nm: adesso mi auguro che i prezzi tornino a scendere, sotto la spinta del Samsung 840 e del Crucial M500.
maxmax8010 Aprile 2013, 03:26 #10
Originariamente inviato da: Mparlav
Hanno mantenuto i 3000 cicli scrittura anche sulle MLC sincrone da 20nm: adesso mi auguro che i prezzi tornino a scendere, sotto la spinta del Samsung 840 e del Crucial M500.


quotone...almeno il taglio da 240 potrei accattarmelo ora!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^