Roadmap 2013 per le GPU AMD: facciamo chiarezza

Roadmap 2013 per le GPU AMD: facciamo chiarezza

AMD ufficializza la propria roadmap per le schede video attese nel corso dei prossimi mesi, confermando come non vi saranno nuove architetture top di gamma al debutto prima della fine dell'anno

di pubblicata il , alle 12:31 nel canale Schede Video
AMD
 

Nei giorni scorsi abbiamo riportato una roadmap delle GPU AMD per l'anno 2013, nella quale è stato indicato un sostanziale mantenimento dell'attuale gamma di prodotti dell'azienda americana. Le schede Radeon HD 7900, Radeon HD 7800 e Radeon HD 7700 per sistemi desktop, stando a quelle informazioni, non sono attese a refresh o aggiornamenti quantomeno prima del quarto trimestre dell'anno.

Vari nomi in codice sono emersi nel corso degli ultimi mesi, tra i quali ne evidenziamo due che meglio aiutano a capire quale sia la strategia di AMD per le proprie GPU. Sea Island indica una serie di GPU che andranno sotto il nome commerciale di Radeon HD 8000, basate su un aggiornamento marginale dell'architettura Southern Island attualmente utilizzata per le schede Radeon HD dalla famiglia 7700 in avanti. Il nome Solar Systems identifica invece una sottocategoria di schede della famiglia Sea Island, a identificare le proposte destinate al settore mobile e quindi alla famiglia Radeon HD 8000M.

Alla fine dello scorso anno AMD ha introdotto alcune schede della famiglia Radeon HD 8000M, richieste di fatto dai propri partner produttori di schede video che aggiornano con cadenza annuale i propri sistemi. Le soluzioni Radeon HD 8500M, 8600M e 8700M sono basate su GPU nota con il nome in codice di Mars, parte che rientra all'interno della famiglia di prodotti Solar Systems. In seguito AMD ha reso disponibili ai partner OEM le schede Radeon HD 8500 e 8600, soluzioni per sistemi desktop basate sulla GPU Oland che è declinazione desktop del chip Mars indicato poco sopra.

Al momento attuale la gamma di soluzioni AMD per sistemi desktop e notebook comprende quindi schede della famiglia Radeon HD 7000 oltre a modelli della serie Radeon HD 8000 che sono accessibili solo in sistemi OEM e non in schede disponibili nel canale retail.

I piani di AMD per i prossimi mesi prevedono lo sviluppo di schede Radeon HD 8000 della famiglia Sea Island, orientate principalmente nel segmento delle proposte notebook e collegate quindi ai sistemi dei partner OEM. AMD prevede anche che alcune novità andranno a caratterizzare le proposte per sistemi desktop, ma a quanto è stato anticipato sino ad ora i piani non sembrano indicare nulla che vada a prendere a breve il posto delle soluzioni Radeon HD 7900.

Cosa vedremo quindi da AMD nel corso dei prossimi mesi? Una serie di aggiornamenti lato driver e nuove iniziative di partnership per promuovere le proprie soluzioni in abbinamento a nuovi titoli previsti al debutto nei prossimi mesi. Non mancheranno novità anche in termini di nuove schede video, ma AMD non ha voluto meglio specificare quali modelli vedremo al debutto e quando nel corso dell'anno.

La sensazione che si è ricavata è che AMD abbia una chiara roadmap e sia pronta con nuove soluzioni, ma che per il momento abbia scelto di posticiparne il debutto così da continuare a promuovere le schede attualmente sul mercato. Vedremo una nuova completa gamma di prodotti nel corso del quarto trimestre, presumibilmente verso la fine dell'anno, con al debutto le GPU top di gamma per utenti appassionati che sono quelle che catturano l'attenzione dei più appassionati.

Non sappiamo in che misura possa giocare, in questa strategia, il livello di sviluppo della tecnologia produttiva a 28 nanometri messa a disposizione da TSMC per la produzione dei chip video AMD. E' ipotizzabile che al momento attuale non sia possibile ottenere chip top di gamma che possano vantare un miglior bilanciamento tra dimensioni, prestazioni e consumi rispetto a quanto ottenibile con le GPU della famiglia Tahiti utilizzate per le schede Radeon HD 7900. Da questo la scelta di attendere la fine dell'anno, con la possibilità che questo si abbini all'utilizzo di tecnologie produttive maggiormente sofisticate.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

23 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Fabryce18 Febbraio 2013, 13:02 #1
avrà anche un roadmap chiara ma AMD sta aspettando le mosse di NVIDIA, in base a quelle agirà...

cmq imho non vedo la necessità di nuove schede video, soprattutto se si tratta di "marginali aggiornamenti", in quanto la serie 7000 consente di maxare tutto senza problemi... il discorso cambierà con le nuove console, ma qui si parla di fine anno...

quindi... godiamoci le nostre bestioline!!!
Raghnar-The coWolf-18 Febbraio 2013, 13:38 #2
ale'... un altro anno con la 4800...
Maury18 Febbraio 2013, 13:40 #3
Originariamente inviato da: Raghnar-The coWolf-
ale'... un altro anno con la 4800...


E aspettavi la serie 8xxx per cambiarla ? se non l'hai cambiata in tutti questi anni evidentemente non vuoi farlo
Raghnar-The coWolf-18 Febbraio 2013, 13:42 #4
Originariamente inviato da: Maury
E aspettavi la serie 8xxx per cambiarla ? se non l'hai cambiata in tutti questi anni evidentemente non vuoi farlo


Oramai non lo faccio finchè non cambio desktop probabilmente (ho ancora un Q6600 con DDR2)...

Cercavo qualcosa che consumasse e scaldasse meno e mi garantisse prestazioni superiori, ma la 7750 ha più o meno le stesse prestazioni in DirX 9/10 e non vale il salto.

Finchè gioco a Batman AC e affini in fluidità non vedo davvero esigenza di maggiore potenza...
CrapaDiLegno18 Febbraio 2013, 13:48 #5
In verità tutto dipende da quando verrà pronto il prossimo processo produttivo a 22nm.
Se è per la fine dell'anno e le nove proposte sono basate su di esso, allora tutto ok.
Se verrà pronto l'anno prossimo AMD rischia di non avere nulla di nuovo da vendere per un anno intero, ammesso che nvidia esca con dei refresh delle proprie GPU questa primavera.
Comunque sia è assodate che almeno fino a metà 2014 non vi sarà nulla di più veloce della Titan. E forse dovremmo aspettare la fine del 2014 per vedere qualcosa di simile offerto da AMD... certo è che nvidia in questi mesi non resterà lì a guardare e basta.

Io ho l'impressione che la festa per AMD sia finita. Tutti i nodi siano venuti al pettine in un colpo solo. E ora con la questione "architettura nuova per il GPGPU" non sia per niente competitiva come lo era prima.
E come per i processori contro Intel, anche per le GPU avremo proposte decenti solo per fasce inferiori, mentre per quelle superiori ci si dovrà rivolgere ad altri.
Con ovvie conseguenze sui prezzi.
Phenomenale18 Febbraio 2013, 14:16 #6
Originariamente inviato da: CrapaDiLegno
Io ho l'impressione che la festa per AMD sia finita.

LOL quella che tu sminuisci chiamando "festa" sono state 3 generazioni di leadership: le HD5000 & HD6000 a 40nm e le HD7000 a 28nm dove AMD è sempre uscita in anticipo rispetto ad Nvidia (che poi recuperava a mesi di distanza).

Ora sarà Nvidia a primeggiare con la Titan GTX780... ma tu hai un leak delle specifiche delle future HD8000 di AMD per poter dire che la "festa" è finita?
peppedx18 Febbraio 2013, 14:16 #7
Ma qualcuno riesce ad allargare lo sguardo invece di misurare solo i benchmark delle fasce enthusiast e a notare che se è vero (come pare) che amd fornirà silicio sia MS che a Sony per la next generation.... ha fatto il botto e di certo le risorse si sono concentrate su quello piuttosto che su delle ipotetiche schede ultra-high end che in un periodo di crisi economica come questo di certo non sarebbero così tanto vendute ?
CrapaDiLegno18 Febbraio 2013, 14:53 #8
@Phenomenale
Uscire prima vuol dire? Avere il predominio? De che? AMD ha sempre venduto meno (anche quando uscita prima), è stata superata in prestazioni sempre, anche quando è uscita prima, ha guadagni ridicoli, anche quando uscita prima.
Uscire prima serve per?
Ah, sì, evitare proprio di affondare. E, guarda, questa volta sembra non uscirà prima... = festa finita.
Le future HD8000 se basate su 28nm non saranno il 50% più veloci. Inutile sperarlo o crederlo. Significa proprio venire da Marte e non sapere nulla di quello di cui si sta parlando. Stesso processo produttivo, miglioramenti marginali. Maggiori performance rispetto a qualche punto percentuale = equivalete auemnto della dimensione del die.
Ora dammi un motivo per credere che AMD voglia fare un Tahiti grande 600mm2 se non quello del fallimento immediato.

@peppedx
Purtroppo non funziona proprio così. AMD non produrrà le GPU, ma vende solo le licenze affinché MS e Sony le possano realizzare in maniera autonoma.
Inoltre la questione "ha fatto il botto" dipende tutto da quanto si è (s)venduta rispetto alla concorrenza. La quale sotto una certa soglia potrebbe aver deciso che non è conveniente vendere un bel niente lasciando la patata bollente di guadagni pressoché nulli e i problemi a AMD. In un'asta al ribasso si arriva anche a quello.

@gridracedriver
Che siano 20 e 22 non cambia molto. Non serviva tutta quella pappardella. Se non userà il nuovo PP per il prossimo giro vorrà dire che prima della fine del 2014 non ci sarà nessun nuovo PP a disposizione per nessuno.
Questa cosa dei prezzi è davvero ridicola. La Titan costa così perché non c'è altro che le fa concorrenza. Se AMD avesse qualcosa non costerebbe così e anche lei avrebbe qualcosa da cui guadagnare soldi. Se nvidia vende la Tital a quel prezzo, qualsiasi sia, è perché ritiene che sia il punto migliore per guadagnarci di più. Se AMD preferisce concentrarsi sulla seconda fascia, come fa con le CPU, è un problema. Come si vede nelle CPU. Sì, certo, c'è chi si trova bene con un FX4xxx, ma è solo una giustificazione senza senso quella che vuole il suo prezzo buono. Buono un paio di @@, dato che non basta a farle guadagnare il minimo per restare in nero.
Con le GPU già è al limite economicamente per garantire il nero, arrivare a coprire solo le GPU di seconda fascia, per quanto vadano bene (a te) e che il prezzo sia buono (per te) significa che andrà in rosso anche lì.
Se ci mettono altri 2 anni a fare una "architettura ottimizzata" per i giochi, nvidia fa in tempo a sfornare la sua 4 "nuova" architettura dopo il G80 (Maxwell). Altro che "spazio per ottimizzazioni".
Capozz18 Febbraio 2013, 14:58 #9
Originariamente inviato da: Phenomenale
LOL quella che tu sminuisci chiamando "festa" sono state 3 generazioni di leadership: le HD5000 & HD6000 a 40nm e le HD7000 a 28nm dove AMD è sempre uscita in anticipo rispetto ad Nvidia (che poi recuperava a mesi di distanza).

Ora sarà Nvidia a primeggiare con la Titan GTX780... ma tu hai un leak delle specifiche delle future HD8000 di AMD per poter dire che la "festa" è finita?


Don't feed the troll
Darkon18 Febbraio 2013, 15:56 #10
@Phenomenale
Uscire prima vuol dire? Avere il predominio? De che? AMD ha sempre venduto meno (anche quando uscita prima), è stata superata in prestazioni sempre, anche quando è uscita prima, ha guadagni ridicoli, anche quando uscita prima.
Uscire prima serve per?
Ah, sì, evitare proprio di affondare. E, guarda, questa volta sembra non uscirà prima... = festa finita.
Le future HD8000 se basate su 28nm non saranno il 50% più veloci. Inutile sperarlo o crederlo. Significa proprio venire da Marte e non sapere nulla di quello di cui si sta parlando. Stesso processo produttivo, miglioramenti marginali. Maggiori performance rispetto a qualche punto percentuale = equivalete auemnto della dimensione del die.
Ora dammi un motivo per credere che AMD voglia fare un Tahiti grande 600mm2 se non quello del fallimento immediato.


Uscire prima significa dare al consumatore un prodotto migliore che scalda e consuma meno, che spesso (anche se non sempre) garantiva maggiori prestazioni con consumi minori ecc... ecc... ecc...

Che Nvidia siano 3 generazioni che non sforna niente di che è talmente palese che veramente spero tu stia trollando di proposito. Tutte le ultime GPU Nvidia a parte che per quanto riguarda alcuni specifici aspetti che raramente toccano l'utente "normale" ultimamente hanno quanto meno lasciato a desiderare.

Se non altro perché ha sempre rincorso tirando fuori a volte a distanza di molti mesi una GPU che a stento era una manciata di punti percentuali sopra e in informatica parlare di diversi mesi è tanto veramente tanto.

Quindi per favore se sei fan Nvidia evita almeno di spararle talmente grosse da essere assolutamente non credibile nemmeno per gli stessi Nvidia-fanboy.

@peppedx
Purtroppo non funziona proprio così. AMD non produrrà le GPU, ma vende solo le licenze affinché MS e Sony le possano realizzare in maniera autonoma.
Inoltre la questione "ha fatto il botto" dipende tutto da quanto si è (s)venduta rispetto alla concorrenza. La quale sotto una certa soglia potrebbe aver deciso che non è conveniente vendere un bel niente lasciando la patata bollente di guadagni pressoché nulli e i problemi a AMD. In un'asta al ribasso si arriva anche a quello.


Questa è pura follia. Scusami fammi capire... io vendo un licenza per cui non dovendo produrre niente ho costo ZERO. A fronte di ciò incasso milioni e milioni.... in tutto questo dove sarebbe tutta questa negatività da asta al ribasso? Nvidia e AMD hanno entrambe avuto i costi di ricerca alla pari con la differenza che AMD s'è presa milioni per le licenze a MS e Sony e Nvidia sotto quel profilo non ha incassato UN EURO! Ora guarda io lavoro in finanza ma penso che perfino alle elementari saprebbero scegliere chi dei due ha fatto l'affare. Non ha proprio senso la tua tesi, mi spiace.

Questa cosa dei prezzi è davvero ridicola. La Titan costa così perché non c'è altro che le fa concorrenza. Se AMD avesse qualcosa non costerebbe così e anche lei avrebbe qualcosa da cui guadagnare soldi. Se nvidia vende la Tital a quel prezzo, qualsiasi sia, è perché ritiene che sia il punto migliore per guadagnarci di più. Se AMD preferisce concentrarsi sulla seconda fascia, come fa con le CPU, è un problema. Come si vede nelle CPU. Sì, certo, c'è chi si trova bene con un FX4xxx, ma è solo una giustificazione senza senso quella che vuole il suo prezzo buono. Buono un paio di @@, dato che non basta a farle guadagnare il minimo per restare in nero.
Con le GPU già è al limite economicamente per garantire il nero, arrivare a coprire solo le GPU di seconda fascia, per quanto vadano bene (a te) e che il prezzo sia buono (per te) significa che andrà in rosso anche lì.


Prego!?!? La Titan ha quel prezzo SOLO perché destinata a fanboy con il portafoglio gonfio. FINE! È una scheda che rasenta come poche l'inutilità più totale che ha il solo scopo di attirare gente carica di soldi e poco avvezza all'informatica. Non c'entra niente la concorrenza o la potenza o quello che vuoi... è semplicemente un bene "di lusso", uno status symbol da nerd per dire che ce l'hai più lunga (la scheda) e basta. Qualsiasi sistemista non la sceglierebbe mai in quanto il rapporto watt/prestazioni è pessimo e non vale assolutamente la spesa. L'unico reale scopo della Titan è l'esercizio di forma di dimostrare una determinata potenza ma sul mercato è come certe ram per sistemi estremi.... utile solo per sistemi da gara e/o benchmark.

Se ci mettono altri 2 anni a fare una "architettura ottimizzata" per i giochi, nvidia fa in tempo a sfornare la sua 4 "nuova" architettura dopo il G80 (Maxwell). Altro che "spazio per ottimizzazioni".


Cioè fammi capire... per 3 generazioni AMD è uscita mesi prima e adesso la tua preoccupazione è che magicamente adesso esca dopo?! Ma se fossi io in AMD non farei uscire niente aspettando Nvidia e portando avanti la ricerca risparmiandomi la produzione di modelli che ad oggi ancora non servono dato che la serie HD7000 è più che ottima tutt'ora.

Don't feed the troll


Hai ragione... ma certe volte si arriva a livelli che non ci si crede.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^