Radeon RX 6700 e 6600, anche Micron tra i fornitori di memoria GDDR6

Radeon RX 6700 e 6600, anche Micron tra i fornitori di memoria GDDR6

Micron è pronta a fornire memoria GDDR6 alle schede video Radeon RX delle serie 6700 e 6600. Dopo un lavoro a stretto contatto con AMD, le VRAM di Micron danno ai produttori AIB maggiori possibilità di creare i loro prodotti e mitigare lo shortage.

di pubblicata il , alle 19:21 nel canale Schede Video
MicronGDDR6AMDRDNANaviRadeon
 

Micron è pronta a fornire chip di memoria grafica (VRAM) GDDR6 da 16 Gbit e 16 Gbps alle schede video AMD Radeon RX della serie 6000 basate su architettura RDNA 2, in particolare le soluzioni delle serie 6700 e 6600.

I chip, realizzati con processo produttivo 1z, garantiscono una bandwidth fino a 512 GB/s, sebbene non vada dimenticato il ruolo della Infinity Cache, una grande cache integrata nelle GPU RDNA 2 che, malgrado il bus limitato a un massimo di 256 bit, agisce come un "amplificatore di banda".

"Micron ha una lunga storia nello sviluppo di memorie avanzate e abbiamo lavorato a stretto contatto con il loro team di ingegneri per ottimizzare le GDDR6 per le schede video basate su architettura RDNA 2, offrendo ai nostri partner più scelta e flessibilità per produrre progetti destinati ai giocatori", ha commentato Scott Herkelman, vicepresidente corporate e general della Graphics Business Unit di AMD.

Le schede Radeon di ultima generazione con memoria grafica prodotta da Micron saranno disponibili a partire dalle prossime settimane (si parla genericamente di Q4 2021). Non è certamente una soluzione definitiva ai problemi di shortage che stanno continuando a colpire il settore delle GPU, ma un'opzione di memoria in più per i partner di AMD (che finora potevano rivolgersi a Samsung e SK Hynix) potrebbe avere un risvolto positivo sulla situazione, seppur minimo.

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Arion Athreides02 Novembre 2021, 22:04 #1
Sistemassero anche i pad termici che fanno schifo...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^