PhysX e rendering video, binomio ATI e NVIDIA ancora valido?

PhysX e rendering video, binomio ATI e NVIDIA ancora valido?

La possibilità di sfruttare due schede video di differenti produttori sembra essere un possibile scenario di utilizzo con Windows 7, facciamo il punto della situazione

di pubblicata il , alle 11:22 nel canale Schede Video
NVIDIAATIWindowsMicrosoft
 

Una delle novità che saranno introdotte con l'arrivo di Windows 7 sarà, tra le tante, la possibilità di supportare contemporaneamente due driver video: in sistemi dotati di doppio slot PCI-Express a sedici linee ciò si traduce nell'opportunità di poter installare due schede video, non importa se queste ultime siano una ATI e una NVIDIA. Questa funzione ha così creato uno scenario in cui sia possibile utilizzare una scheda video NVIDIA per la gestione della fisica, grazie al supporto per PhysX, e una scheda ATI per il calcolo della scena tridimensionale.

Purtroppo, con l'arrivo dei nuovi driver Forceware 186, NVIDIA ha eliminato questa possibilità: qualora venga rilevata una scheda video non NVIDIA, ogni funzione accessoria viene inibita, eliminando così ogni scenario di impiego ibrido. Inoltre per ragioni al momento non chiare e propriamente comprensibili, l'ultima versione di PhysX non consente nemmeno l'impiego di schede PPU (PhysX Processing Unit). Questa è al momento la posizione di NVIDIA in merito:

"Physx is an open software standard any company can freely develop hardware or software that supports it. Nvidia supports GPU accelerated Physx on NVIDIA GPUs while using NVIDIA GPUs for graphics. NVIDIA performs extensive Engineering, Development, and QA work that makes Physx a great experience for customers. For a variety of reasons - some development expense some quality assurance and some business reasons NVIDIA will not support GPU accelerated Physx with NVIDIA GPUs while GPU rendering is happening on non- NVIDIA GPUs. I'm sorry for any inconvenience caused but I hope you can understand."

Nelle parole del portavoce societario si evince come, nonostante PhysX sia uno standard aperto a tutte le società che vogliano utilizzarlo e sfruttarlo, è necessario imporre limitazioni per riuscire a garantire un minimo di standard qualitativo e consentire il corretto funzionamento. Una risposta politica che chiarisce le cose fino ad un certo punto.

La scelta portata avanti dalla società californiana ha creato e continuerà a creare parecchie critiche, anche se, è già apparso sul forum di Ngohq una patch sviluppata da un utente, GenL nello specifico, in grado di eliminare il codice destinato alla disabilitazione della funzione PhysX se presente una scheda non NVIDIA. Ovviamente, trattandosi di una patch non ufficiale non c'è alcuna garanzia circa il corretto funzionamento.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

140 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
ale775005 Ottobre 2009, 11:28 #1
E certo... Seven cerca di risolvere il problema per noi consumatori e subito nVIDIA mette il suo zampino...
Certo questa politica non so fino a che punto possa funzionare.
Del resto se un giocatore ha una vga ATI può essere invogliato all'acquisto di una seconda vga nvidia per supportare la fisica in hardware, quindi si aprono nuovi scenari di vendita per nvidia stessa.
Così non si va da nessuna parte. Che delusione nvidia...
TheThane05 Ottobre 2009, 11:29 #2
Fortuna il mondo informatico non è Bloccato/Controllato ! Ed ecco gia la pach per ripristinare la funzione . Mi ricordo il povero utente che modificò i driver creative per windows vista per le vecchie schede creative cosa che DOVEVA fare creative che invece ha usato tutte le sue forze per bloccarlo -.-
jdvd97605 Ottobre 2009, 11:31 #3
"imporre limitazioni per riuscire a garantire un minimo di standard qualitativo"...ahahahah...certo come no: physx é mio e lo usi solo se hai le miei schede...anzi, se non compri quelle della concorrenza...il resto sono chiacchere....
Severnaya05 Ottobre 2009, 11:32 #4
bhe nvidia ha deciso di adottare questa politica, sec lei prob questo è il modo migliore per trarne maggior profitto: quindi o nvidia o ati e nessun binomio... questo sec me taglia le gambe a quei pochi che potevano scegliere entrambe le soluzioni e crearsi degli slicrossfire o crossfireSLIX (manco in DB si vedevano ste fusion... ops :asd


peccato sarebbe stato bello vedere la nascita di doppi funboy ati\nvidia che flammavano con se stessi tipo Dr. Jekyll e Mr.Hide! ! !
ale775005 Ottobre 2009, 11:44 #5
Originariamente inviato da: Severnaya
peccato sarebbe stato bello vedere la nascita di doppi funboy ati\nvidia che flammavano con se stessi tipo Dr. Jekyll e Mr.Hide! ! !


Certo sarebbe stato arduo, ma qualcuno penso che alla fine ce l'avrebbe fatta...
Tipo entrare con due account diversi ed auto-flammarsi...
Ratatosk05 Ottobre 2009, 11:44 #6
Il problema non si pone, PhysX su GPU è un non standard morto e sepolto.
Kharonte8505 Ottobre 2009, 11:45 #7
Mi pare che nvidia si stia tirando la zappa sui piedi...il fare funzionare Physx su un sistema con grafica "primaria" AMD/ATI sarebbe stato il modo migliore per

1) Tentare di far sopravvivere una tecnologia propretaria (cosa difficile se non impossibile)

2) vendere più schede grafiche: a quel punto gli interessati si prenderebbero volentieri una scheda di fascia medio-bassa Nvidia da dedicare alla fisica (qualcuno sul forum lo aveva già fatto tanto per dirne una)
nitro8905 Ottobre 2009, 11:55 #8
Originariamente inviato da: Ratatosk
Il problema non si pone, PhysX su GPU è un non standard morto e sepolto.


*

La mia prossima scheda video di sicuro non sarà nVidia.
GM Phobos05 Ottobre 2009, 12:00 #9
Siii come no... come il fatto che la scheda video che hanno mostrato con tecnologia Fermi in realtà non era nemmeno un prototipo ma qualcosa di non funzioannte... con i connettori non saldati...
sicuramente questo lo fanno per "garantire un minimo di standard qualitativo" e non per evitare che qualcuno si compri una ati come scheda video e usi la "vecchia" solo per la fisica... no...
che illazioni... *sarcastico*
Raffaele05 Ottobre 2009, 12:04 #10
per ovviare a tutti questi problemi ci sarebbe da utilizzare la virtualizzazione!

creare una scheda video virtuale che utilizzi al meglio tutte le funzionalità e potenza di calcolo delle schede video sottostanti! così non importa quale scheda video ci sia sotto (una o più!!!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^