NVIDIA investe nel gaming on the cloud espandendo GeForce NOW

NVIDIA investe nel gaming on the cloud espandendo GeForce NOW

Il servizio di game streaming GeForce NOW continua a restare in beta, ma si arricchisce di funzionalità rendendo accessibili giochi di ultima generazione con PC, MAC e console Shield non dotate di GPU adeguate

di pubblicata il , alle 10:41 nel canale Schede Video
NVIDIAShieldGeForce
 

Gamescom è stata per NVIDIA anche occasione di mostrare nuovamente in funzione il proprio sistema di streaming GeForce NOW, grazie al quale poter giocare con titoli PC in streaming senza avere a disposizione una configurazione hardware adeguata alle caratteristiche del titolo in oggetto.

Un servizio di questo tipo è sulla carta molto interessante per coloro che possiedono un PC o un sistema Mac che non integri una GPU adeguatamente potente, aprendo spazio al giocare a svariati titoli a condizione di avere una connessione adeguata in termini di bandwidth e latenza. NVIDIA ha recentemente esteso il servizio anche alle console Shield, offrendo alcuni contenuti in esclusiva proprio per questa piattaforma.

Lato utente l'utilizzo è molto semplice: è sufficiente inserire i dati dei propri sistemi di gestione del database di videogiochi, come Steam e Uplay, per poter iniziare da subito a giocare in streaming senza la necessità di dover scaricare il gioco di nuovo sul proprio dispositivo. Il titolo è infatti installato sul server predisposti da NVIDIA per questo servizio, con 3 datacenter specifici dedicati al pubblico europeo installati a Francoforte, Londra e Amsterdam.

Abbiamo provato il servizio durante un meeting con l'azienda al Gamescom, ricavandone un'impressione indubbiamente positiva. Lo streaming con risoluzione Full HD di 1920x1080 pixel avviene in modo fluido e la latenza rimane ridotta, a condizione che la propria connessione rispecchi le specifiche minime che parlano di 50 Mbit di velocità al secondo per uno streaming in Full HD a 60 frames al secondo. Volendosi accontentare della risoluzione di 1280x720 pixel la bandwidth richiesta scende a 20 Mbit al secondo, sempre per uno streaming a 60 frames al secondo.

GeForce NOW è ancora offerto da NVIDIA in versione beta ed è richiesta una fase di whitelist prima di venir accettati all'interno del programma. Al momento attuale l'azienda continua ad operare una ottimizzazione del servizio, così da estenderne le funzionalità e il numero di giochi supportati in previsione di un lancio della piattaforma pubblico a tutti i clienti interessati. E' tecnicamente possibile anche ipotizzare un gaming con risoluzione 4K a 60 frames al secondo ma al momento attuale NVIDIA ha scelto di non abilitare tale impostazione in quanto i requisiti in termini di bandwidth sono così elevati da non essere alla portata della maggior parte degli utenti.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

6 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
nickname8827 Agosto 2018, 11:18 #1
Gran servizio ma adesso che stan per uscire le RTX voglio proprio vedere se aggiornano l'HW fornito dal servizio o meno.
Nightingale27 Agosto 2018, 11:22 #2
Io ho fatto richiesta mesi e mesi fa ma non sono mai stato abilitato.
trapanator27 Agosto 2018, 11:26 #3
sarebbe utile per me che vorrei giocare a PES 2019/FIFA 19 senza dover comprare un portatile nuovo...
petru91627 Agosto 2018, 11:35 #4
Originariamente inviato da: Nightingale
Io ho fatto richiesta mesi e mesi fa ma non sono mai stato abilitato.


Io sono stato abilitato circa 1 settimana fa dopo 6-7 mesi di lista...pensa te...
nickname8827 Agosto 2018, 11:35 #5
Originariamente inviato da: Nightingale
Io ho fatto richiesta mesi e mesi fa ma non sono mai stato abilitato.

Idem per me, ho dovuto comperarla su altri mercati quando costava poco.
A 1080p funzionava perfettamente almeno per i titoli gratuiti tutto al massimo a 60fps.
Alla fine non fan altro che assegnarti una configurazione HW in remoto.
Kearfatzo27 Agosto 2018, 11:36 #6
Lo sto usando da 5 mesi, servizio impeccabile. Gioco a 1080p e 60fps con uno di quei mini pc cinesi con x5-Z8350 e 2GB di ram (ben sotto in realtà dei requisiti hardware minimi sul sito nvidia). Tutto ovviamente utilizzando la fibra.
Tra i giochi provati con tutte le impostazioni grafiche al massimo: The Witcher 3, No Man's Sky, The Elder Scrolls Online, Tomb Rider, Heroes of the Storm e Dota 2.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^