Navi Next: cosa ci possiamo ragionevolmente attendere dalle GPU di AMD

Navi Next: cosa ci possiamo ragionevolmente attendere dalle GPU di AMD

Dal debutto delle prime schede con GPU Navi, modelli Radeon RX 5700, ci si attendono altre novità da parte di AMD: ne beneficia il mercato, sempre più competitivo.

di pubblicata il , alle 10:01 nel canale Schede Video
NaviRadeonAMDNVIDIAGeForce
 

Quando si parla di schede video non è difficile che la discussione porti ad una contrapposizione tra utenti appassionati di un marchio o dell'altro. Se trattiamo di GPU nello specifico ci sono utenti pro NVIDIA e altri pro AMD, entrambi con i propri motivi legati alla storia delle due aziende e alle tecnologie implementate per parteggiare per l'una o l'altra parte.

Togliendo dall'analisi le preferenze personale, osservare il mercato delle schede video per videogiocatori così come è al momento porta a due conclusioni di chiave generale. La prima è che nel segmento sino a circa 450€ IVA inclusa la contrapposizione tra AMD e NVIDIA è decisamente accesa, con i due produttori che offrono una gamma di soluzioni variegata e in grado di offrire ai propri clienti prestazioni e giocabilità molto elevate.

Andando oltre questa soglia di spesa al momento attuale è la sola NVIDIA a poter vantare una offerta di mercato, con le schede della famiglia GeForce RTX di fascia più alta. Questo scenario potrebbe cambiare nel corso dei prossimi mesi, ovviamente grazie al debutto di nuove schede della famiglia Radeon di AMD.

radeon_5700_xt_side.jpg

Mancano conferme ufficiali da parte dell'azienda americana, con l'unica indicazione fornita dal CEO Lisa Su che nel commentare i risultati finanziari del secondo trimestre 2019 ha specificato che l'azienda sia al lavoro per il debutto di schede video basate su una nuova GPU Navi, posizionate nel segmento di fascia più alta del mercato.

Possiamo fare varie ipotesi sulle caratteristiche tecniche di queste nuove schede ma in mancanza di dati ufficiali è forse più corretto ipotizzare che queste schede saranno in grado di offrire prestazioni superiori a quelle delle proposte Radeon RX 5700 XT ora in vendita. Quando arriveranno? Da quanto indicato da AMD pare lecito attendersi un debutto entro fine 2019, ma si tratta solo di supposizioni. Quale livello prestazionale? Senza specifiche alla mano possiamo immaginare valori almeno superiori a quelli di GeForce RTX 2070 Super, con un target di riferimento che potrebbe essere quello delle nuove schede GeForce RTX 2080 Super.

Dopo queste soluzioni, indicate con il nome in codice di Navi 12, avremo al debutto nel corso del prossimo anno la seconda generazione di schede video AMD Radeon basate su architettura Navi. Le indiscrezioni parlano di una GPU con nome in codice Navi 23, modello che dovrebbe essere costruito con architettura evoluzione di quella RDNA adottata nelle schede Radeon RX 5700 e presumibilmente anche beneficiare della tecnologia produttiva 7nm+. Scontato ipotizzare che queste GPU integreranno al loro interno anche supporto hardware al Ray Tracing.

Quanto saranno veloci le schede con GPU Navi 23, e quelle con GPU Navi 21 che dovrebbero essere posizionate in un segmento di prezzo più accessibile, non possiamo di certo dirlo. Manca anche al confronto la controparte di NVIDIA: l'azienda americana è sicuramente al lavoro per una nuova generazione di schede GeForce RTX e non sappiamo con quali risultati in termini di caratteristiche tecniche, funzionalità e prestazioni.

Quello che però è certo è che la competizione nel settore delle schede video è diventata molto più sostenuta e interessante, a beneficio degli utenti appassionati. Le prospettive, per i mesi e gli anni a venire, sono di un confronto ancor più serrato che riguarderà progressivamente un po' tutti i segmenti di mercato.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

7 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Max_R12 Agosto 2019, 10:28 #1
Speriamo ne facciano una versione compatta adatta ai miei case che dopo la Nano non ho più visto nulla del genere.
Quando Zotac fa 1050 mini itx low profile e persino 1080Ti e 2070 ridotte
macs31112 Agosto 2019, 11:04 #2
speriamo che abbassino i prezzi, altrimenti scaffale forever
noppy112 Agosto 2019, 11:12 #3
le 5700X le trovi sui 400 già adesso e per le prestazioni , in confronto con le proposte Nvidia, è un prezzo ragionevole , che poi rispetto ad anni fa sia comunque troppo quello mi sa che ci possiamo fare poco.
macs31112 Agosto 2019, 11:18 #4
Originariamente inviato da: noppy1
le 5700X le trovi sui 400 già adesso e per le prestazioni , in confronto con le proposte Nvidia, è un prezzo ragionevole , che poi rispetto ad anni fa sia comunque troppo quello mi sa che ci possiamo fare poco.


Intanto non è vero, le reference stanno almeno a 430 euro, perciò le custom staranno a minimo 450 ma anche 480.

posso continuare a non comprare, che è quello che sto facendo.
anche perchè se volevo spendere 450 euro lo potevo fare ormai quasi 3 anni fa e comprare una GTX1080 con prestazioni in fin dei conti abbastanza simili

invece ho preso una scheda di fascia media dell'epoca e ci gioco ancora tranquillamente a 1080p. con questi prezzi non ho nessun incentivo a cambiare.
se poi ci mettiamo che l'unico gioco AAA di prossima uscita che mi interessa è Cyberpunk tra un anno e Doom 2 che sicuramente mi gira, beh...
Max_R12 Agosto 2019, 11:27 #5
Sui 400 si trovano eccome
lucusta15 Agosto 2019, 06:59 #6
Max_R, le vega "nano" ci sono, della xfx, ma dovresti importarle dall'America, se ancora trovi qualche esemplare.
Diversamente puoi prendere una sapphire pulse, che ha il medesimo pcb corto, e metterci un dissipatore accelero monoventola da 120mm.
Non credo che raggiungi le prestazioni di una 56, ma un qualcosa sopra alla 590 a consumi inferiori é possibile (conta che con le ventole da 13mm di spessore ti diventa comunque un 3 slot e pure ben più largo dei 135mm standard, ma almeno rientra nei 170mm).
Non so se le navi nuove reference usano un pcb corto a 170mm, avendo il blower... Se di, stesso sistema.
Max_R15 Agosto 2019, 18:26 #7
Originariamente inviato da: lucusta
Max_R, le vega "nano" ci sono, della xfx, ma dovresti importarle dall'America, se ancora trovi qualche esemplare.
Diversamente puoi prendere una sapphire pulse, che ha il medesimo pcb corto, e metterci un dissipatore accelero monoventola da 120mm.
Non credo che raggiungi le prestazioni di una 56, ma un qualcosa sopra alla 590 a consumi inferiori é possibile (conta che con le ventole da 13mm di spessore ti diventa comunque un 3 slot e pure ben più largo dei 135mm standard, ma almeno rientra nei 170mm).
Non so se le navi nuove reference usano un pcb corto a 170mm, avendo il blower... Se di, stesso sistema.


Sapevo di powercolor ma in ogni caso ormai conviene prendere una 5700xt custom o sperare che facciano qualcosa di compatto anche con le sorelle maggiori in arrivo!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^