Le possibili frequenze di clock della Radeon X1800XT

Le possibili frequenze di clock della Radeon X1800XT

Tra meno di 2 settimane sarà presumibilmente possibile conoscere i reali dettagli di questa nuova scheda video; per ora bisogna accontentarsi di alcune indiscrezioni

di pubblicata il , alle 09:09 nel canale Schede Video
RadeonAMD
 

The Inquirer riporta, a questo indirizzo, quelle che dovrebbero essere le possibili frequenze di clock finali dell'architettura ATI Radeon X1800XT, soluzione top di gamma per il produttore canadese che verrà presumibilmente presentata ufficialmente a partire dai primi giorni del mese di Ottobre.

Stando alle informazioni pubblicate da The Inquirer, il chip video Radeon X1800XT opererà a 625 MHz di clock, mentre la memoria video sarà con frequenza di ben 1.500 MHz. Le specifiche originariamente apparse prevedevano frequenza di 600 MHz per il chip video e di 1.400 MHz per la memoria GDDR3.

ATI sta cercando ancora in questo momento di definire con precisione quali saranno le frequenze di clock finali di questa scheda, in funzione delle rese produttive e quindi della disponibilità di chip.
Stando alle informazioni disponibili, non provenienti direttamente e ufficialmente da ATI, le rese di queste soluzioni sarebbero ora allineate alle aspettative. Le prime schede Radeon X1800XT arriveranno tuttavia in commercio alcune settimane dopo il lancio ufficiale, presumibilmente tra la fine di Ottobre e le prime settimane di Novembre. Le restanti versioni di scheda Radeon X1800, invece, saranno disponibili da subito.

La scelta di frequenze di clock più alte possibili è giustificata da due motivazioni: da una parte, la necessità per ATI di avere a disposizione la più veloce scheda video sul mercato. Dall'altra, il prossimo debutto dei driver NVIDIA Forceware serie 80, che stando alle prime informazioni non ufficiali dovrebbero permettere di ottenere significativi incrementi prestazionali con le schede GeForce 7800 GTX rispetto a quanto accessibile al momento attuale con i driver Forceware serie 78.xx.

Ricordiamo che l'architettura Radeon X1800XT vedrà l'utilizzo di 16 pipeline di rendering; l'elevata frequenza di clock di questo chip, quindi, serve a bilanciare le 24 pipeline integrate nel chip NVIDIA GeForce 7800 GTX, diretto concorrente nel mercato delle soluzioni video top di gamma.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

73 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Motosauro23 Settembre 2005, 09:19 #1
Ma per sopportare quelle frequenze, la faranno in pietra lavica?
Tetsujin23 Settembre 2005, 09:20 #2
Quindi se ancora adesso stanno decidendo le frequenze di commercializzazione, vuol dire che non hanno ancora iniziato a produrle?
JOT23 Settembre 2005, 09:21 #3
c'era da aspettarselo che avrebbero aumentato ancora le frequenze per recuperare sulle pipe perdute (per adesso), sono proprio curioso di vedere quanto consumerà questa scheda.
Dumah Brazorf23 Settembre 2005, 09:23 #4
Uhm... tirata all'inverosimile...
DarKilleR23 Settembre 2005, 09:24 #5
allora è sicuro che la 1800 XT avrà 16 pipe e con 24 ci sarà la 1800 XT PE???

Cmq preferivo avere memorie da 1400 Mhz...in quanto le GDDR3 che montano sono chip samsung da 1.2 ns costruiti per lavorare fino a 1600 Mhz...avrere 200 Mhz di OC sulle memorie non sarebbe stato mica poco..
airon23 Settembre 2005, 09:24 #6
Eheh memorie a 1500?? quanto costerà la sxheda 1000 euro?? Cmq da questo innalzamento di frequenze si evince che ati era (è dietro alla gtx con leprime specifiche (anche se non ufficiali).

Cmq nel momento in cui ati butterà fuori la XT nvidia farà usicre la ultra...un po' piu' di mhz sul core e un bel bumo delle freq delle memorie e ciao ciao ati...
FabioCC23 Settembre 2005, 09:24 #7
la domanda sorge spontanea:
ma quanto scalderanno???
gianni187923 Settembre 2005, 09:41 #8
1500 mhz per le memorie son tanto! Bisogna vedere se effettivamente sarà così! Certo se uscirà anche la PE a 24 pipeline... che mostro! Speriam bene per noi tutte queste "guerre" dovrebbero avvantaggiarci!
halduemilauno23 Settembre 2005, 09:47 #9
Originariamente inviato da: DarKilleR
allora è sicuro che la 1800 XT avrà 16 pipe e con 24 ci sarà la 1800 XT PE???

Cmq preferivo avere memorie da 1400 Mhz...in quanto le GDDR3 che montano sono chip samsung da 1.2 ns costruiti per lavorare fino a 1600 Mhz...avrere 200 Mhz di OC sulle memorie non sarebbe stato mica poco..


e non è meglio averle gia a di default a 1500 e oc di 100? no. meglio 1400 e oc di 200.
stecdc23 Settembre 2005, 09:53 #10
peccato che questi 100mhz in più te li fanno pagare...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^