GeForce RTX 3080 senza ventole, raffreddata passivamente. Si può?

GeForce RTX 3080 senza ventole, raffreddata passivamente. Si può?

Cosa succede se metti una GeForce RTX 3080 senza dissipatore in un case senza ventole e fai partire Furmark? Il fondatore di Turemetal, azienda che progetta case passivi, l'ha fatto e ci mostra i risultati. Don't try this at home!

di pubblicata il , alle 12:01 nel canale Schede Video
GeForceNVIDIAAmpere
 

Le nuove schede video gaming di fascia alta di Nvidia sono tanto potenti quanto esigenti da un punto di vista energetico e per questo motivo, sotto carico, raggiungono temperature elevate. La GeForce RTX 3080 è accompagnata da un TGP di 320W e per raffreddarla è necessario un dissipatore attivo piuttosto imponente come abbiamo visto sia sulla Founders Edition che le proposte custom dei partner.

Negli anni solo alcuni modelli di schede video di fascia bassa sono approdati sul mercato con dissipatori totalmente passivi e di certo non ci saranno cambiamenti in futuro, a meno che non si scopra qualche nuovo materiale rivoluzionario. È tuttavia è interessante vedere quanto fatto da Mical Wong, patron di Turemetal, azienda specializzata in case per la creazione di PC totalmente passivi. Il nuovo progetto di Wong è formato per l'appunto da una GeForce RTX 3080 (TUF Gaming) e una CPU Ryzen 5 5600X, che abbiamo visto essere un ottimo complemento per qualsiasi sistema gaming moderno, il tutto inserito all'interno di un case Turemetal UP10.

Wong ha condiviso qualche foto su Twitter, mostrando come il sistema a impostazioni stock raggiunga ovviamente temperature elevate, con la GPU della GeForce RTX 3080 che ha toccato 87 °C (ma la curva fa pensare che potrebbe salire ancora di più) dopo alcuni minuti di test con Furmark, mentre il consumo totale del sistema è balzato a 410W (347W solo per la scheda video, che tra l'altro abbiamo testato qui, oltre i 320W della FE a causa delle frequenze superiori a quelle standard). La temperatura indicata non è un valore eccessivo per la GPU (almeno non per un carico sporadico), ma sappiamo che all'interno del chip ci sono punti caldi che raggiungono valori ben più alti, senza contare che non conosciamo la temperatura raggiunta da altri componenti come la memoria GDDR6X e le varie fasi del VRM.

Il Turemetal UP10 è pensato per gestire GPU fino a 160W e CPU fino a 140W, quindi sembrerebbe non comportarsi male visti i componenti sopra le sue specifiche, ma va detto che il test è stato svolto in una stanza con una temperatura di 13,6 °C e un'umidità del 64%, con il primo valore che è chiaramente incompatibile con la "vita umana" (scherziamo, semplicemente 13 °C richiedono di coprirsi, ma di certo nessuno vive in una casa una temperatura simile). Inoltre, il processore Ryzen non era sotto carico, quindi se fosse stato chiamato in causa, il case sarebbe andato in maggiore difficoltà nel dissipare il calore prodotto.

Qualcuno su Internet scrive che si potrebbe agire su frequenze, TGP e tensione della scheda per far sì che scaldi meno, ed è vero, ma i risultati potrebbero comunque non essere soddisfacenti né da un punto di vista prestazionale né di temperatura. È da prendersi come un esercizio di stile (peraltro molto costoso se pensiamo che anche il case costa quasi 800 dollari), ma di certo nulla che consigliamo di replicare: il mondo non è ancora pronto per una RTX 3080 passiva (ci correggiamo: visto la carenza di schede, il mondo non è pronto per la RTX 3080 in generale!).

8 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
JoJo18 Febbraio 2021, 12:13 #1
Probabilmente su Plutone non serve neanche il dissipatore.
demon7718 Febbraio 2021, 12:36 #2
un pazzo!
Gringo [ITF]18 Febbraio 2021, 12:43 #3
.... Se me ne danno una ci provo pure io....
.... Magari una 3090 ....
.... Dove si mette la domanda...
icoborg18 Febbraio 2021, 14:07 #4
è facilissimo da fare...sulla mia 6090 ho messo sparso semplicemente una polverina bianca sembra talco ma non è..
BaronS18 Febbraio 2021, 14:49 #5
Come utilizzare in modo sbagliato una scheda che non è possibile acquistare da nessuna parte.
Zurlo18 Febbraio 2021, 15:09 #6
Originariamente inviato da: BaronS
Come utilizzare in modo sbagliato una scheda che non è possibile acquistare da nessuna parte.




La mia 3080 si raffredda con un niente, visto che deve ancora essere prodotta. Sarebbe interessante parlare delle 4080 e delle 5080, a plutonio.
gatto2318 Febbraio 2021, 15:38 #7
Lo so che è da pazzi ma io amo questa specie di esperimenti. Veramente un grande chi ci ha provato.
agonauta7818 Febbraio 2021, 21:24 #8
Con queste notizie vorrebbero fare pubblicità a qualcosa che non esiste sul mercato, un po' come parlare di un'automobile prodotta in 1000 esemplari in tutto il mondo, non gliene frega a nessuno. Tralasciando l'utilità della cosa

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^