ATI Technologies pronta per una acquisizione?

ATI Technologies pronta per una acquisizione?

La compagnia canadese sembra prossima all'acquisizione di una compagnia, non meglio identificata, impiegata nel settore consumer

di pubblicata il , alle 09:45 nel canale Schede Video
ATI
 

Secondo alcune voci pare che ATI Technologies si stia preparando per l'acquisizione di una compagnia non meglio identificata. La compagnia canadese non ha rilasciato particolari commenti relativi alla notizia, tuttavia sembra che il colosso dei chip video sia interessato ad una compagnia coinvolta nel settore consumer electronics.

David Orton, CEO e presidente di ATI , ha dichiarato: "Collaboriamo al passo di un accordo all'anno circa e crediamo che siano maturi i tempi per entrambi per fare un gradino in più. L'eventuale progetto va comunque pianificato molto attentamente perché in caso contrario potrebbe rivelarsi dannoso per entrambi." Non è stato precisato quanto la compagnia canadese ha pianificato di investire in questa potenziale acquisizione.

Fino ad oggi la maggiore acquisizione praticata da ATI è stata quella di ArtX, impiegata nello sviluppo di chip, nel 2001 per 400 milioni di dollari. Attualmente la compagnia dispone di 620 milioni di dollari utilizzabili per l'operazione.

Fonte: Xbitlabs

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

26 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
abracadabra8427 Gennaio 2005, 10:00 #1
Non è che sarà transmeta???'visto che gg fa ho letto che venderà il suo comparto intellettuali....
nonikname27 Gennaio 2005, 10:05 #2
tuttavia sembra che il colosso dei chip video sia interessato ad una compagnia coinvolta nel settore consumer electronics.

La precedente frase escluderebbe questa possibilità , ma tant'è che l'acquisizione di trasmeta è stata la prima cosa a venirmi in mente
Onda Vagabonda27 Gennaio 2005, 10:06 #3
Si chiama diversificazione, sono proprio delle volpi...
Se faranno la loro comparsa nel mercato consumers potranno prendersi una bella fetta del mercato, senza considerare che molti marchi preferiscono comprare da altri colossi e limitarsi ad apporre il proprio marchio
Scezzy27 Gennaio 2005, 11:22 #4
STANNO PER ACQUISIRE NVIDIA !!!

Manca ancora molto al primo di aprile forse sono in anticipo
nonikname27 Gennaio 2005, 11:48 #5
STANNO PER ACQUISIRE NVIDIA !!!


Con 620 milioni di dollari non comprano nemmeno il reparto "Brilinear filtering" di Nvidia
halduemilauno27 Gennaio 2005, 11:53 #6
Originariamente inviato da nonikname
Con 620 milioni di dollari non comprano nemmeno il reparto "Brilinear filtering" di Nvidia



fantastico. semplicemente fantastico.
ciao.
nonikname27 Gennaio 2005, 12:27 #7
Ciao Hal2001.. è un po che non ti si "legge" : non hai qualke link ad'uopo.

La cosa strana è che the Inquirer non sa ancora niente...
halduemilauno27 Gennaio 2005, 12:48 #8
Originariamente inviato da nonikname
Ciao Hal2001.. è un po che non ti si "legge" : non hai qualke link ad'uopo.

La cosa strana è che the Inquirer non sa ancora niente...



a se manca l'investitura di the Inquirer allora...
no nessun link. di primo acchitto ho pensato alla matrox.
ciao.
WarDuck27 Gennaio 2005, 13:34 #9
Secondo me potrebbe avere qualcosa a che fare con Imagination Technologies (o uno dei suoi reparti, tipo PowerVR).

Lo spero per quest'ultima.

Certo, con 630 milioni di $ nn so cosa ci comprano
dwfgerw27 Gennaio 2005, 13:46 #10
si parla di elettronica di consumo ragazzi....

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^