Nuovo tool anti phishing per Thunderbird

Nuovo tool anti phishing per Thunderbird

Importanti aggiunte per Thunderbird, il client di posta di casa Mozilla

di pubblicata il , alle 20:01 nel canale Sicurezza
Mozilla
 
Cresce sempre di più il client di posta sviluppato da Mozilla denominato Thunderbird.

Gli sviluppatori infatti hanno fatto sapere che stanno creando dei tool antiphishing da includere nella prossima versione del noto client alternativo a Outlook Express.

Henrik Gemal, collaboratore di Mozilla, ha scritto nel proprio blog la scorsa settimana che la prossima versione di Thunderbird, la 1.1, includerà un nuovo phishing detector.

Il fenomeno del phishing è in forte espansione e tante sono le vittime di questa truffa online.

Il phishing consiste nel duplicare una pagina web, di solito famosa o comunque esistente, allo scopo di ingannare l'utente e di raccogliere dati sensibili come password o numeri di carte di credito.

Con il nuovo tool incluso in Thunderbird, quando l'utente clicca sul link di una e-mail che assomiglia ad un phishing URL, il detector provvederà ad avvertire l'utente per mezzo di una dialog box.

Il detector scatta se l'URL in questione ha un indirizzo IP numerico invece di un nome di dominio o se l'URL non corrisponde a quello mostrato nel testo dell'e-mail.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

26 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
frankie26 Gennaio 2005, 20:36 #1
Spero anche che tolgano il codice di debug e secondo me anche il reader news che a quanto so usano in pochi, o quanto meglio una versione Light.

FF e TB sono abbastanza pesanti come SW
DevilsAdvocate26 Gennaio 2005, 20:45 #2
Boh IMHO sono gia' leggeri..... sara' perche' apro
spesso 40 pagine web alla volta (con IE e' infattibile)e
non precarico Outlook (ho disinstallato Messenger).....
dvd10026 Gennaio 2005, 20:50 #3
nn so tb ma ff è leggero.. e poi su ff nn avevano già tolto il codice di debug?
HyperText26 Gennaio 2005, 20:52 #4
No, solo su Mozilla.
share_it26 Gennaio 2005, 21:05 #5
nelle versioni compilate per linux non c'è nessun codice di debug. Sul mio pc con Gentoo firefox parte in meno di 2 secondi e thunderbird forse in 2 e mezzo
nicgalla26 Gennaio 2005, 21:22 #6
Firefox è un programma piccolo, ma l'occupazione di memoria ram è sempre notevole. Io ho aperto 4 siti e sta a 70584K
Ocimin26 Gennaio 2005, 21:23 #7
Secondo voi, questo è un caso di phishing?
http://www.posteitaliane.tk/

Ocimin
Keith26 Gennaio 2005, 21:28 #8
Io ho mozilla suite e ho visto che è molto efficacie su windows xp un deframmentatore di ram (uso freeram xp pro): mi ha appena fatto passare da 70 MB a 35 MB!!!
Megasoft26 Gennaio 2005, 21:34 #9
Keith, ma forse tu non sai che quella ram che hai recuperato è andata a finire nella memoria virtuale. Quei programmi non servono ad una cippa se non a rallentare il PC. è stato dimostrato e ridimostrato su numerose riviste.
Keith26 Gennaio 2005, 21:39 #10
Originariamente inviato da Megasoft
Keith, ma forse tu non sai che quella ram che hai recuperato è andata a finire nella memoria virtuale. Quei programmi non servono ad una cippa se non a rallentare il PC. è stato dimostrato e ridimostrato su numerose riviste.

dici?? booo io non me ne intendo più di tanto però c'è anche chi ne sostiene l'utilità. Riguardo al rallentamento del pc ti dò sicuramente ragione ma io apro il programma, deframmento e lo chiudo immediatamente, quindi fastidio più di tanto non me lo dà...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^