RD600: le consegne partono a Ottobre

RD600: le consegne partono a Ottobre

ATI conferma che le consegne dei chipset RD600, destinati all'impiego con processori Intel Core 2 Duo, partiranno nel mese di Ottobre

di pubblicata il , alle 10:22 nel canale Schede Madri e chipset
ATIIntel
 

Il nuovo chipset ATI RD600, destinato all'impiego con processori Intel Core 2 Duo, verrà lanciato nel mese di Ottobre. Questo, almeno, secondo quanto indicato da fonti interne al mercato dei chipset.

Il chipset RD600 segnerà di fatto l'ultimo prodotto della compagnia canadese destinato a piattaforme Intel. ATI, infatti, detiene le licenze per l'utilizzo del bus Intel solo fino alla frequenza di 1066MHz: è quindi scontato che la compagnia non potrà comunque realizzare piattaforme per i futuri processori del colosso di Santa Clara. Motivo per cui ATI ha annunciato ufficialmente che non investirà più fondi per lo sviluppo di piattaforme Intel.

Originariamente l'immissione sul mercato di RD600 fu programmata per il mese di Agosto. Al momento dell'annuncio si è inoltre venuto a creare un discreto interesse tra i produttori di schede madri. La situazione è però mutata a seguito dell'acquisizione di ATI da parte di AMD: i produttori di schede madri temono infatti che AMD decida di limitare o ridurre le forniture di un chipset per piattaforme Intel, disincentivando, così, la produzione da parte delle case taiwanesi.

La situazione pare tuttavia essersi calmata: ATI ha infatti dichiarato di aver riscontrato una buona risposta da parte di molti produttori taiwanesi in merito a RD600 e, al contrario, di non aver ricevuto disappunto da alcun partner produttivo.

Fonte: Digitimes

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

24 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
fukka7519 Settembre 2006, 10:24 #1
Allora evidentemente l'acquisto da parte di AMD non pregiudica il supporto alle piattaforme Intel, almneno al momento: cmnq per CPU Intel sempre meglio chipset Intel
IlTurko19 Settembre 2006, 10:33 #2
dopo aver preso una 1900xtx ho un po' mollato il corso del mercato, (nei sei mesi precedenti leggevo tutto avidamente sui siti di settore e mi ero fatto un po' di cultura) a parte il fatto che cmq non sono un espertone... ma desumo che questo R600 NON sia DX10 giusto?

non e' un po' strana un'ultima ondata di gpu cosi' potenti alle soglie di sVista e dx10 che stravolgeranno di nuovo un po' tutto?
ErminioF19 Settembre 2006, 10:35 #3
rd600 è un chipset per schede madri, non una gpu per video high-end
Comunque sull'ultimo prodotto di amd per piattaforme intel non so quanto converrà agli utenti...
Chicco7919 Settembre 2006, 10:35 #4
Originariamente inviato da: fukka75
Allora evidentemente l'acquisto da parte di AMD non pregiudica il supporto alle piattaforme Intel, almneno al momento: cmnq per CPU Intel sempre meglio chipset Intel


nel breve e medio periodo credo proprio di no!

Anche per me per CPU Intel meglio Chipset Intel!
jp7719 Settembre 2006, 10:38 #5
Originariamente inviato da: fukka75
Allora evidentemente l'acquisto da parte di AMD non pregiudica il supporto alle piattaforme Intel, almneno al momento: cmnq per CPU Intel sempre meglio chipset Intel



ma avrei i miei dubbi....non investiranno più un € su questa piattaforma...il supporto sarà molto limitato fin da subito....non avrebbe senso favorire una piattaforma del diretto concorrente...IMHO chipset da evitare.
torre8119 Settembre 2006, 10:38 #6
@IlTurko: è un chipset non una scheda video.

Non credo che questo chipset avrò molto successo, non mi ispira molta fiducia un processore Intel con chipset Amd!
IlTurko19 Settembre 2006, 10:41 #7
ehm.... ok meglio che stia zitto. mi aveva confuso il fatto che nella mia scheda ci sia R580... o ne ho detta un'altra piu' grossa della prima?
Grazie per i chiarimenti.!
capitan_crasy19 Settembre 2006, 10:57 #8
Originariamente inviato da: torre81

Non credo che questo chipset avrò molto successo, non mi ispira molta fiducia un processore Intel con chipset Amd!

L' RD600 è 100% tecnologia ATI, di AMD avrà solo il nome (forse).
E comunque fare un chipset che limiti di proposito le prestazioni è controproducente sia per ATI ma soprattutto per AMD; in fin dei conti quello che guadagna ATI va nelle casse di AMD...
Narmo19 Settembre 2006, 11:22 #9
Se questo chipset è come l'RD580 (alias CrossFire Xpress 3200) allora andrà veramente bene. (parola di chi ha l'RD580)
torre8119 Settembre 2006, 11:37 #10
Originariamente inviato da: capitan_crasy
L' RD600 è 100% tecnologia ATI, di AMD avrà solo il nome (forse).
E comunque fare un chipset che limiti di proposito le prestazioni è controproducente sia per ATI ma soprattutto per AMD; in fin dei conti quello che guadagna ATI va nelle casse di AMD...


Sì sì, lo so che di Amd in questo chipset non c'è niente e che sulla bontà degli ultimi chipset Ati c'è poco da discutere. E' il fatto di avere prodotti di 2 concorrenti così diretti sulla scheda madre che mi piace poco, più a livello psicologico che altro! Tutto imho naturalmente!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^