Produttori di schede madri, previsioni per Marzo

Produttori di schede madri, previsioni per Marzo

I produttori di schede madri hanno stilato le prime previsioni per le consegne del mese di marzo appena trascorso

di pubblicata il , alle 10:02 nel canale Schede Madri e chipset
 

I primi quattro produttori taiwanesi di schede madri stimano che le consegne per il mese di marzo resteranno stabili rispetto al periodo precedenti per via della riduzione di ordini OEM e spingere le vendite nei canali nazionali.

 

Jan

Feb

Mar (estimated)

1Q (estimated)

Asustek

3.3

3.3

3.3

9.9

ECS

1.26

1.5

1.5

4.26

Gigabyte

0.95

1.28

1.28

3.51

MSI

1.1

1.1

1.1

3.3

Total

6.61

7.18

7.18

20.97

Consegne di schede madri periodo Gennaio-Marzo; milioni di unità

Tutte e quattro le compagnie hanno previsto che per il prossimo mese di aprile le consegne potrebbero calare del 10% circa, nonostante le recenti riduzioni di prezzo seguite alla decisione di Intel di tagliare i prezzi dei chip in data 28 Marzo.

Fonte: Digitimes

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Carpix01 Aprile 2004, 11:56 #1
To ragazzi ma cosas succede intel che decide di abbassare i prezzi dei chipset???!!!
Forse stanno facendo questa tattica per togliersi le ultime rimanenze di magazzino per poi lanciare sul mercato un nuovo chipset??
Voi che ne dite?
Steny01 Aprile 2004, 15:06 #2

Mannaggia Intel

E' naturalmente un modo di smaltire le rimanenze.
E poi ,,, c'è ancora chi regala i soldi alla intel?
Ma è così difficile da capire che è meglio amd?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^