Interessanti prospettive per i notebook AMD-based

Interessanti prospettive per i notebook AMD-based

Tre compagnie taiwanesi confermano le intenzioni di voler estendere i propri affari commercializzando notebook basati su processori AMD

di Andrea Bai pubblicata il , alle 11:16 nel canale Portatili
AMD
 

Tre produttori taiwanesi di notebook, Acer, Asustek e BenQ, sembrano saldi nella decisione di lanciare notebook costruiti con processori AMD, nonostante la crescente pressione da parte di Intel.

I nuovi portatili AMD-based sono di particolare importanza allo sforzo di incrementare le vendite dei notebook own-brand nel mercato mondiale e in modo particolare in quello Europeo.

I tre produttori taiwanesi credono che l'Europa possa offrire per loro una migliore possibilità per la vendita dei notebook, per il motivo che i consumatori paiono più inclini ad accettare modelli basati su processori AMD, mentre il mercato statunitense è già in gran parte in mano a Dell e Hewlett-Packard.

Con le crescenti vendite di sistemi AMD-based, Acer è diventato il secondo maggiore distributore di portatili in Europa nel terzo e quarto trimestre dello scorso anno, con prospettive che vogliono la stessa Acer al primo posto per il primo trimestre dell'anno in corso.

Il recente lancio della serie Asprie-1500 ha fatto di Acer la prima compagnia di notebook a utilizzare processori Athlon 64. Acer, inoltre, realizza i modelli Aspire 1300 e 1350, con processori Athlon e Athlon XP-M.

Per Asustek i notebook con processori AMD rappresentano un punto cruciale per la penetrazione nel clone market Europeo. La compagnia mira a vendere un milione di notebook own-brand, con 300-400 mila unità per la Cina e il restante volume destinato al mercato Europeo.

Asustek, inoltre, dovrebbe lanciare un notebook con CPU Athlon 64 per la metà di Aprile. Attualmente Asus ha a listino il notebook A2500D, basato su processore AMD Athlon XP-M.

BenQ dovrebbe lanciare le proprie soluzioni AMD con processori a 32 e 64 bit durante il secondo trimestre dell'anno.

Fonte: Digitimes

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

21 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
jag4501 Aprile 2004, 11:28 #1
dovanno costare molto meno di uno simile con tecnologia centrino xche se no non avranno grosso mercato. AMD nei notebook ha fatto gossi passi in avanti in pochi anni, ma intel con il centrino ci ha azeccato in pieno (era ora)
[IlD4nX]01 Aprile 2004, 11:29 #2
Pur essendo un seguace AMD per il mondo desktop, per il mondo notebook continuo a preferire Intel.
lyx01 Aprile 2004, 11:43 #3
dovanno costare molto meno di uno simile con tecnologia centrino xche se no non avranno grosso mercato. AMD nei notebook ha fatto gossi passi in avanti in pochi anni, ma intel con il centrino ci ha azeccato in pieno (era ora)

Non penso che i prezzi dei notebook con processore AMD
scenderanno di molto e cmq se i vari produttori continueranno a sfornare prodotti buoni come quello che ho , Intel dovrà mettersi a lavorare ancora più serimente se ha intenzione di mette sui portatili i suoi "fornetti"
Supersubway01 Aprile 2004, 11:56 #4
Insomma, io ho abbandonato anche AMD nei desktop, dopo gli XPC e i portatili. Dopo 4 mesi di sacramenti tra RAID 1 SATA e Nforce ASUS, passato a ICH5R ho dimenticato tutto...
atomo3701 Aprile 2004, 12:03 #5
Ho provato un notebook (acer aspire appunto) con athlon 64 e devo dire che mi sembra proprio un bel portatile. L'ha preso un mio amico e lo tiene spesso intere notti ad encodare senza tregua, non fa una piega.
AMD può essere un'ottima alternativa ad Intel sui portatili di fascia P4, ma non mi sembra che su quelli più leggeri ci siano oggi alternative a Centrino.
sslazio01 Aprile 2004, 12:10 #6
io ho preso una acer 1501, eccellente portatile, forse un po' troppo largo ma è colpa del monitor.
Buona autonomia, grande stabilità e velocità.
Unico neo serio l'hd, un polmone, sto per cambiarlo con un Hitachi E7k60 da 7200rpm, poi si che si vola.
atomo3701 Aprile 2004, 13:04 #7
macchine del genere dovrebbero davvero montare hd 7200rpm di default, peccato che non lo fa quasi nessun costruttore!
Murdorr01 Aprile 2004, 13:37 #8
Preferisco montarmi un HD da 7200 rpm in un secondo momento e pagare di meno il notebook subito con HD da 4200rpm.
Castellese01 Aprile 2004, 13:47 #9
x Supersubway

In effetti il punto debole di AMD sta proprio nei chipset. VIA e Nvidia sono grandi nomi ma di cappellate ne fanno davvero tante. Nel settore notebook poi non vedo soluzioni ad alte prestazioni paragonabili a quelle Intel. Evidentemente il peso politico di AMD non è ancora sufficiente
pg08x01 Aprile 2004, 15:23 #10
Originariamente inviato da sslazio
io ho preso una acer 1501, eccellente portatile, forse un po' troppo largo ma è colpa del monitor.
Buona autonomia, grande stabilità e velocità.
Unico neo serio l'hd, un polmone, sto per cambiarlo con un Hitachi E7k60 da 7200rpm, poi si che si vola.


Anche io ho il 5001, 2 domande scusa

1) dalle proprietà di sistema di winXp mi segna 781Mhz e non 1800 è un bug di windows... lo fa anche a te ? (comunque dai test è veloce)

2) se volessi in seguito cambiare l'hd è possibile comprarlo on line ? ho visto che spunta levando la pila, visto che anche l'Hitachi è da 60Gb dovrebbe bastare sfilare il vecchio e sostituirlo oppure se non lo porto all'Acer perdo la garanzia ?

Grazie

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^