Previsioni di consegne per i produttori di schede madri

Previsioni di consegne per i produttori di schede madri

I primi quattro produttori taiwanesi di schede madri prevedono consegne globali vicine ai cento milioni di unità

di pubblicata il , alle 17:26 nel canale Schede Madri e chipset
 

I primi quattro produttori di schede madri, ovvero Asus, MSI, ECS e Gigabyte, che lo scorso anno hanno consegnato 76,36 milioni di schede madri, prevedono per il 2004 un totale di circa 96,7 milioni di consegne.

Asus ha fissato il target di consegne per quest'anno a 40 milioni di schede madri, ovvero un incremento del 35,6% rispetto ai 29,5 milioni di unità del 2003. Il target include anche le consegne effettuate da ASRock, la sussidiaria di Asus, la quale ha consegnato tra 350 e 400 mila schede madri al mese nel 2003 e dovrebbe riuscire a superare le 500.000 unità mensili durante il 2004, arrivando a circa sei milioni di schede consegnate.

Ming-Tsun Chen, presidente di ECS, dopo aver dichiarato nel mese di Novembre che la compagnia si aspetta di realizzare una crescita del 20% nel 2004, ora ha riconsiderato le stime innalzando la previsione al 30,7%, rispetto ai 18,36 milioni di unità consegnate nel 2003 e arrivando quindi ad una quota di circa 24 milioni per l'anno in corso.

Motherboard shipments

Notebooks

2003

2004 target

Y/Y

Asustek

29.50

40*

35.6%

3

ECS

18.36

24

30.7%

1.2

MSI

>15.00

>16.5**

10%**

0.3

Gigabyte

13.50

16.2***

20%***

-

Total

>76.36

>96.7

26.6%

>4.5

MSI ha preferito non fornire dettagli sulle previsioni 2004, tuttavia alcune voci affermano che la compagnia dovrebbe riuscire a vedere una crescita del 10% circa nelle consegne annuali di schede madri.

Gigabyte Technology pubblicherà le proprie previsioni in una conferenza il prossimo Giovedi. Intanto, secondo alcune stime interne, la compagnia si aspetta di vedere una crescita pari al 20% circa per arrivare a quota 16,2 milioni di schede consegnate.

Asustek ed ECS hanno anche annunciato gli obbiettivi per le consegne di notebook, rispettivamente tre milioni e 1,2 milioni di unità. Joseph Hsu, presidente di MSI, ha dichiarato che la compagnia punta a consegnare 300.000 notebook per il 2004, valore decisamente più alto rispetto alle stime iniziali di 150-200 mila.

Fonte: Digitimes

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
dragunov13 Gennaio 2004, 20:37 #1
16,2 milioni di mobo!Pensate a fare un clusterone con altrettanti proci ram ecc,che cavolata
tisserand13 Gennaio 2004, 21:00 #2
Dopo tutto questo trash (escluso msi e in parte gigabyte) bisognerà procedere alla alfabetizzazione dell'utente hardware. Ciao

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^