MSI, Big Bang Fuzion esce allo scoperto

MSI, Big Bang Fuzion esce allo scoperto

MSI mostra al CES di Las Vegas Big Bang Fuzion, la prima scheda madre sviluppata su chip Lucid Hydra

di pubblicata il , alle 09:42 nel canale Schede Madri e chipset
MSILucid
 

In occasione del CES di Las Vegas, all'interno dello stand MSI si mette in bella mostra Big Bang Fuzion, una delle schede madri che più ha fatto parlare di sé nel corso degli ultimi mesi. Per tutti coloro che non fossero aggiornati in merito alla questione, facciamo un piccolo riassunto: MSI aveva da tempo annunciato il prossimo arrivo sul mercato della suddetta scheda madre, una soluzione innovativa caratterizzata dalla presenza del chip Lucid Hydra al suo interno. Il funzionamento del chip Hydra è del tutto simile a quanto le tecnologie SLI e CrossFire rispettivamente di NVIDIA e ATI permettono di fare: sfruttare due GPU contemporaneamente e ripartire su di esse il carico video. La sostanziale diversità è che Hydra 200 non costringe ad avere due schede video dello stesso produttore, offrendo così la possibilità di sfruttare diverse combinazioni. La soluzione è strata mostrata nella sua versione definitiva in questi giorni, come dimostrano le foto:

Caratteristiche tecniche

MSI Big Bang

La breve descrizione tecnica conferma che la scheda sarà una soluzione destinata alla fascia alta del mercato: oltre alla presenza del particolare chip, vera e propria caratteristica principe della scheda madre di MSI, la proposta sarà anche dotata della funzione OC Genie, offrendo così la possibilità di overcloccare il processore. Mancano al momento informazioni precise circa il costo di commercializzazione e la data di arrivo sul mercato.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

33 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
N@RcIsO08 Gennaio 2010, 10:01 #1
questa è una cosa ottima, speriamo che i dissapori tra ati e nvidia non ne ritardino troppo l'uscita e/o ne ostacolino la commercializzazione -.-
Darfen08 Gennaio 2010, 10:03 #2
Il tutto alla modica cifra di 300 euro..
MaxArt08 Gennaio 2010, 10:03 #3
Quel dissipatore sembra una palazzina abusiva...
Ma in che senso "non costringe ad avere due schede video dello stesso produttore"? Comunque s'intende della stessa famiglia, giusto?
Non credo s'intenda una Radeon con una Geforce. Mi chiedo se si possa mettere, che so, una Radeon 4850 con una 5770, o cose del genere.
N@RcIsO08 Gennaio 2010, 10:09 #4
allora in pratica il chip hydra divide lo schermo in due parti, dando la gestione di ogni singola metà a una gpu. Quindi si possono usare schede video non solo di produttori diversi, ma anche di generazioni diverse (almeno in teoria)
jet9108 Gennaio 2010, 10:09 #5
Permette esattamente di sfruttare appieno schede video dei due produttori nello stesso sistema (una geforce ed una radeon) oppure radeon e geforce di serie diverse (HD5xxx e HD4xxx, o 3xxx etc. oppure una 8800GT con una GTX285, qualsiasi configurazione, insomma) all'interno dello stesso pc, oltre a permettere il normale SLI ed il normale Xfire.
Dirty_Punk08 Gennaio 2010, 10:11 #6
si possono montare anche ati e nvidia assieme, ma se guardate su anandtech una preview di questo hydra che per ora non mostra sicuramente nessun vantaggio, addirittura mettendo 2 schede diverse le prestazioni sono inferiori alla più potente delle 2 (quindi non solo nessun vantaggio, ma pure svantaggi!..)

speriamo ottimizzino i driver..
AceGranger08 Gennaio 2010, 10:14 #7
Originariamente inviato da: MaxArt
Non credo s'intenda una Radeon con una Geforce. Mi chiedo se si possa mettere, che so, una Radeon 4850 con una 5770, o cose del genere.


e credi male, quel chip fa proprio quello, ti permette di usare ATI e nVidia
Mparlav08 Gennaio 2010, 10:14 #8
Su guru3d c'è una recensione.
E ci sono delle limitazioni sul sistema Hydra semplicemente sconcertanti.
Senza dimenticare il prezzo indicato di 329 euro / 389 $, per avere pur sempre una P55...
devil_mcry08 Gennaio 2010, 10:40 #9
ultimamente ho rivalutato molto msi sulle mobo ma sta cosa mi lascia perplesso ... immagino che la svga + potente rimanga castrata alla meno potente ma poi nn è che scoppiano casini cn i driver ecc ecc ?
lucabeavis6908 Gennaio 2010, 10:42 #10
Ieri è uscita una bella rece con test qui: http://www.tomshardware.com/reviews...hydra,2526.html
E chi legge TGM sapeva già qualcosa dal mese scorso (anche se in effetti sono anni che la Lucid (con base in Israele e in California) studia su questo progetto).

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^